CESENA. Domenica 25 settembre, alle ore 17, nell’Aula Magna della Biblioteca Malatestiana, torna la rassegna “In compagnia del dialetto”, con un incontro dedicato alle poesie del ravennate ‘Tunaci’, al secolo Antonio Sbrighi.

Fin da giovane, ‘Tunaci’ ha scritto poesie e prose in dialetto romagnolo e alcune di queste sono state pubblicate nel 2008 nella raccolta “Fët avéra” (racconti veritieri).

Nel 2005 ha partecipato al concorso di prosa “E’ fàt” dell’Istituto Friedrich Schürr, classificandosi al primo posto col racconto “La trapla ad giaz”, pubblicato poi dalla rivista la Ludla.

L’incontro in Malatestiana sarà presentato da Gianfranco Camerani, mentre Antonio Sbrighi, Maurizio Cirioni e Francesco Gobbi leggeranno alcune poesie.

Promossa dall’Assessorato alla Cultura e dall’Associazione culturale “Te ad chi sit e’ fiol”, la rassegna proseguirà il 23 ottobre con la poesia di Tonino Guerra, il 13 novembre sarà la volta di Lorenzo Scarponi, infine l’ultimo appuntamento sarà dedicato a Dolfo Nardini.

 

 

Ufficio Stampa del Comune di Cesena