Servizio di prestito fruibile solo su prenotazione

A partire da oggi, lunedì 25 maggio, la Biblioteca Malatestiana moderna osserverà nuovi orari di apertura al pubblico in riferimento al servizio di prestito che resta comunque fruibile solo su prenotazione. La Biblioteca dunque sarà aperta il lunedì dalle 14 alle 18, dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18, il sabato dalla 9 alle 13. Nel corso della pausa pranzo, dalle 13 alle 14, i locali frequentati dagli utenti saranno igienizzati così come previsto dalle attuali prescrizioni. In questo modo le ore dedicate al pubblico diventano 40 (fino a sabato 23 maggio erano 24). “Così facendo – commenta l’Assessore alla Cultura Carlo Verona – riusciremo a soddisfare il crescente numero di richieste della nostra utenza, mantenendo il regime di sicurezza e il distanziamento sociale che questo delicato momento ci impone. Tutti i libri e i dvd da restituire andranno depositati in appositi contenitori collocati all’ingresso della biblioteca su Piazza Bufalini. Il personale provvederà alle operazioni di rientro dopo l’opportuna quarantena”.

Allo stato attuale è operativo il solo servizio di prestito su prenotazione, mentre non sono ancora attivi il servizio Emeroteca, la fruizione delle Sale studio e il libero accesso agli scaffali. Gli utenti possono prenotare i documenti richiesti contattando lo 0547 610892 dal lunedì al sabato negli orari indicati. In alternativa, le prenotazioni si possono effettuare: via mail all’indirizzo [email protected], via whatsapp al 366 1430062, sul portale Scoprirete delle Biblioteche di Romagna (https://scoprirete.bibliotecheromagna.it/opac/Opac.do). Solo su appuntamento anche il ritiro dei documenti, per la restituzione invece non è necessario alcun preavviso. Si ricorda inoltre “Chiedilo al bibliotecario” (0547 610892), servizio di supporto a chiunque necessiti di assistenza per ricerche e informazioni bibliografiche, per agevolare e incoraggiare l’accesso ai servizi digitali la Biblioteca Malatestiana, guidare gli utenti nelle operazioni di scarico di e-book e per usufruire dei servizi digitali della Rete Bibliotecaria di Romagna.