Il ringraziamento dell’Assessore ai lavori pubblici Vittorio Cicognani

“Hanno preso il via ieri mattina le attività di rimozione di scritte vandaliche e di pulizia e diserbo meccanico in alcune aree del nostro centro storico, eseguite con il prezioso contributo di una decina di ausiliari scolastici dipendenti del nostro Comune.”

A dirlo è l’Ass.re ai lavori pubblici Vittorio Cicognani che elenca gli interventi effettuati in questi giorni e in programma nelle prossime settimane: “è stata effettuata l’attività di pulizia dei muri a faccia vista o in materiale lapideo con l’impiego di idonea attrezzatura e l’utilizzo del vapore. I lavori sono iniziati da P.zza XX settembre per poi proseguire in piazzale Mafalda di Savoia, in Piazzale Igino Lega e lungo il percorso ciclo-pedonale che collega il parcheggio di via Cesare Battisti con Corso della Repubblica. Parallelamente, ha preso il via l’attività di diserbo e manutenzione del verde pubblico in alcune vie del centro storico grazie alla preziosa collaborazione degli ausiliari scolastici. Tutto il personale era dotato dei necessari dispositivi di protezione individuali, compreso il giacchetto giallo ad alta visibilità e guanti monouso. Aggiungo che nove dipendenti comunali, tra cuochi e ausiliari scolastici, sono impiegati in attività di presidio dei parchi pubblici per prevenire e comunicare eventuali assembramenti.”

“Dopo questi mesi di forzato lockdown” – conclude Cicognani – “vogliamo riconsegnare ai forlivesi una città ancora più pulita e all’altezza della cosiddetta fase due. Per renderla tale ci siamo affidati alla professionalità dei nostri tecnici ma anche alla buona volontà di tantissimi operatori scolastici che si sono messi in gioco per ripulire questa città dimostrando un grande senso di responsabilità e un profondo civismo”.