L’uomo si è presentato in strada in mutande e ha danneggiato il portone del condominio dove abita

Un forlivese 56enne è stato denunciato per danneggiamento e molestia o disturbo al riposo delle persone, a seguito di un intervento della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale svolto l’altra notte in via Giordano Bruno, La Polizia è intervenuta a seguito di alcune richieste di intervento di persone che erano state svegliate nella notte dalle urla di un uomo che, in strada, era fuori di sé. Quando gli agenti sono sopraggiunti si sono trovai davanti il 56enne, residente nei pressi, in maglietta e mutande, che era in evidente stato di ubriachezza e ancora stava disturbando, urlando frasi senza senso ed anche offensive nei confronti di altri residenti. L’uomo, nel suo delirante atteggiamento, aveva anche danneggiato la porta d’ingresso del condominio dove abita, sfondando una parte in legno. Sul posto è dovuta intervenire anche una ambulanza, che ha provveduto a prendersi carico delle cure sanitarie del caso. Al termine dell’intervento, la Polizia ha denunciato l’uomo per i reati appena commessi, notificandogli anche una violazione amministrativa relativa alla sua condizione di manifesta ubriachezza in luogo pubblico.