Alla festa hanno preso parte anche gli atleti di Forlì, Savignano, Cesenatico e delegazioni note nell’ambiente

Si è tenuta domenica 5 gennaio alla Piscina di Forlì la Festa di Rarinantes Romagna, un’iniziativa che ha coinvolto le diverse discipline acquatiche rappresentate dalla società romagnola e che ha visto la partecipazione di oltre 250 persone nell’impianto di via Turati. Nuoto, pallanuoto e nuoto sincronizzato (quest’ultimo protagonista di una straordinaria esibizione tecnica in vista dei campionati italiani di categoria) hanno tenuto banco in una giornata che ha saputo anche avvicinare i territori. Alla festa hanno infatti preso parte anche gli atleti di Forlì, Savignano, Cesenatico, ma anche delegazioni ben note nell’ambiente, come la Sport Management Lombardia, Seven Sincro e Accadueo. Da ultimo ma di certo non in ordine di importanza, anche Fabio Conti, direttore tecnico della Pallanuoto Nazionale Femminile ha preso parte alla spettacolare giornata della piscina di Forlì.

“Bella iniziativa di condivisione,” commenta il presidente RNR Marco Bandini, “sono contento della giornata e sono convinto che lavorare assieme aiuti a conoscersi ad abbattere un po’ le diffidenze e a far prendere coscienza che se si uniscono le forze, oltre ad avere risultati migliori, ne possano beneficiare i nostri ragazzi, sentendosi parte di un insieme e vivendo in un clima favorevole e divertente”.

“Abbiamo un potenziale immenso,”, chiosa Bandini “e se lavoriamo tutti nella stessa direzione possiamo davvero fare del bene ai territori, ai ragazzi ed alle società che collaborano”.