Giovedì precipitazioni dal tardo pomeriggio-sera sul settore occidentale in estensione al resto della regione

Ecco la prima neve in Campigna sul monte Falco:la foto della web cam è di oggi, 6 novembre, alle ore 10.45. La neve è questa mattina imbiancando il crinale. Dopo le temperature elevate di ottobre, novembre è inizaito all’insegna del tipico clima autunnale e le piogge della pianura si sono trasformate in neve in alta quota. Sul crinale sono caduti tra i 100 e i 140 millimetri di pioggi e l’invaso di Ridracoli si sta alzando.

Secondo il soto dell’Arpae giovedì il cielo sarà poco nuvoloso al mattino con foschie e locali nebbie sulle aree di bassa pianura. Tendenza ad aumento della nuvolosità dalla tarda mattinata a partire dai settori occidentali ed in graduale estensione dal pomeriggio al resto del territorio. Precipitazioni, dal tardo pomeriggio-sera, sul settore occidentale in estensione al resto della regione durante la notte ed in intensificazione. I fenomeni saranno più intensi sui rilievi dove potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale. Le temperature minime saranno in diminuzione; valori compresi tra 6-7 gradi della pianura emiliana e 8-9 gradi della fascia costiera. Massime in lieve diminuzione sulla pianura occidentale e stazionarie altrove, comprese tra 11 e 16 gradi. Venti: moderati meridionali sui rilievi , con ulteriori rinforzi sul crinale dalla serata; in prevalenza orientali in pianura. Moderati dai quadranti meridionali sul mare dalla tarda serata. Mare: poco mosso sotto costa o temporaneamente mosso in giornata. Tendenza ad aumento del moto ondoso con mare mosso dalla tarda serata e nelle ore notturne.