IL gemellaggio è attivo da oltre 17 anni

Si concluderà sabato 20 ottobre la settimana di ospitalità da parte di un gruppo di studenti predappiesi della scuola secondaria di Primo Grado “Publio Virgilio Marone”, impegnati in un progetto di scambio culturale con altri studenti tedeschi. Si tratta degli alunni della scuola “Wilhelm-Filchner-Schule” di Wolfhagen (cittadina della regione dell’Assia). L’iniziativa rientra nelle attività programmate nell’ambito del gemellaggio siglato tra il Comune di Predappio e la città di Breuna, attivo ormai da oltre 17 anni. Nel corso degli anni sono state numerose le occasioni di scambio tra gli studenti di Predappio e altri di diverse città dell’Assia. Decisivo lo sforzo organizzativo compiuto dall’associazione di Promozione Gemellaggi, insieme all’amministrazione comunale e all’Istituto Comprensivo di Predappio, guidato dal dirigente Donato G.Tinelli col supporto dei docenti che hanno aderito al progetto. Nel programma di questo scambio sono incluse numerose attività, con laboratori, incontri e momenti di confronto in lingua inglese. 

Tra i momenti salienti della “missione” predappiese, i giovani studenti tedeschi ricorderanno sicuramente la visita della città di Predappio e la passeggiata verso il borgo di Predappio Alta con la sapiente guida della Prof.ssa Nicolucci. Particolarmente gradita la tappa più dolce, quella presso l’azienda dolciaria “Flamigni” cui ha fatto seguito una passeggiata all’insegna della storia lungo le vie di Forlì. In questo caso con la guida di Mario Proli, tra i più apprezzati storici locali. 

Gita “fuori porta” a San Marino e a Rimini e intensa giornata conclusiva di studio per i ragazzi tedeschi presso la scuola “Marone”, attraverso laboratori e momenti di approfondimento, che vedranno al termine della settimana romagnola la gustosa cena di saluto organizzata dall’associazione di Promozione gemellaggi ed il Gruppo Sportivo di San Savino.

“Per noi è una soddisfazione e un orgoglio partecipare a questo progetto – affermano i referenti del comitato organizzatore -, rilanciando un impegno che si rinnova ormai da diversi anni grazie alla proficua collaborazione con l’Istituto comprensivo di Predappio ed in particolar modo con la Prof.ssa Annelise Balestri, con la nostra Associazione di Promozione dei gemellaggi e soprattutto con le famiglie predappiesi, che hanno ospitato gratuitamente i ragazzi per tutta la durata del soggiorno. A loro va il nostro ringraziamento per la sensibilità che puntualmente dimostrano, regalando ad un gruppo di ragazzi una esperienza certamente unica e preziosa nel loro percorso di crescita. Per Predappio è motivo di vanto poter contribuire a rafforzare lo spirito del gemellaggio e di adesione ai comuni valori europei che legano il nostro passato e il nostro destino”.

Il progetto scolastico proseguirà nel prossimo mese di marzo, quando gli studenti predappiesi saranno ospiti dei compagni di Wolfhagen. 
Associazione per la promozione dei Gemellaggi di Predappio