Incontrerà il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli e il sirettore della Scuola di Musica “Italo Caimmi” Marzio Zoffoli

Sarà in visita a Cesenatico nei prossimi giorni il giovane jazzista di fama internazionale, nonché aindaco di Agazzano nel piacentino, Mattia Cigalini. Diplomatosi in sassofono classico al Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza, il trentenne musicista e compositore ha cominciato ad esibirsi all’età di 12 anni e nel corso della sua carriera, oltre ad aver pubblicato già 8 dischi dal 2008 ad oggi, può vantare diverse collaborazioni con artisti del calibro di Tom Harrell, Uri Caine, Randy Brecker, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Paolo Fresu, Techfood Crew, Andrea Pozza, Riccardo Fioravanti e Tullio De Piscopo.

Personaggio poliedrico e dai molteplici interessi, Cigalini, che  attualmente è docente presso il Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza del triennio di laurea “Saxofono Jazz”, nel 2011 è stato nominato “Ambasciatore per i Diritti Umani” da ONLUS – Associazione per i Diritti Umani – e nel 2012 ha ricevuto l’onorificenza “Piacentino dell’anno”, conferitagli dalla città di Piacenza. Nel 2017 il “sindaco jazzista” ha fondato l’azienda “Cigalini Music S.r.l.”, che realizza e produce strumenti musicali. Mattia Cigalini incontrerà il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli e il sirettore della Scuola di Musica “Italo Caimmi” Marzio Zoffoli, mercoledì 19 giugno alle ore 18:00 al Bagno Renata di Cesenatico, dove verrà organizzato un aperitivo di benvenuto.