La squadra si presenta ufficialmente ai tifosi

La nona edizione della Settimana del Buon Vivere – dal 21 al 30 settembre a Forlì – è dedicata al tema dei LUOGHI: luoghi fisici, spaziali, ma anche soprattutto luoghi dell’anima, di incontro e scambio tra essere umani. Niente meglio della nostra Unieuro Arena rappresenta il luogo nel quale migliaia di forlivesi condividono ogni anno tempo, sogni ed emozioni all’interno di uno spazio condiviso e simbolico. Anche quest’anno Pallacanestro Forlì 2.015 sarà quindi la “Squadra del Buon Vivere” della città, con la presentazione ufficiale ai tifosi inserita all’interno della programmazione della SBV.

 

L’appuntamento è per domenica 23 settembre dalle 19.30 in uno dei luoghi più identificativi non solo di Forlì ma anche della Settimana del Buon Vivere: sarà “La Cittadella del Basket”, nell’area antistante i Musei San Domenico, l’evento che lancerà la squadra guidata da capitan Davide Bonacini verso l’inizio ufficiale della stagione (prima giornata il 7 ottobre a Cagliari).

 

Quest’anno Pallacanestro Forlì 2.015, sempre più orientata a sviluppare la propria identità verso la condivisione dei più meritevoli progetti sociali, medici o di Charity, ha deciso di affiancare la presentazione ufficiale della squadra al sostegno di AIDO, l’associazione Italiana Donatori Organi presente a Forlì dal 1977. Alla serata saranno presenti Leonio Callioni  (Vicepresidente Nazionale AIDO) e Mirco Bresciani (Presidente Sezione pluricomunale di Forlì): “E’ un grande piacere per noi che Unieuro abbia deciso di sostenere la campagna “Donare è Buon Vivere” promossa da Aido e dall’organizzazione della settimana BV – spiega Bresciani -. Confidiamo che gli amanti dello sport e della pallacanestro in particolare vogliano accogliere l’invito a diventare donatori di organi, per consentire a persone in stato di necessità di continuare a vivere vicino ai loro cari”.