La scelta del sindaco può prescindere dalle domande presentate

In previsione del rinnovo nell’anno 2018 e 2019 degli organi amministrativi delle società partecipate direttamente dal Comune di Forlì o indirettamente tramite Livia Tellus Romagna Holding spa, il sindaco deve procedere con le nomine o designazioni di sua competenza mediante la scelta di candidature ottenute con avviso pubblico, sulla base di quanto definito dai rispettivi statuti e come definito nel Testo Unificato dei regolamenti per il funzionamento degli organi e dell’ordinamento degli uffici e dei servizi Codice I.

Quando la nomina è di competenza dell’assemblea della società, la Giunta Comunale definisce gli indirizzi per la partecipazione all’assemblea attenendosi ai criteri e agli indirizzi definiti nel regolamento.
Gli interessati potranno far pervenire la propria proposta di candidatura – da redigere secondo quanto previsto nell’avviso pubblicato il 26 marzo 2018 sul sito www.comune.forli.fc.it , consegnandola a mano o inviandola per posta all’indirizzo “Comune di Forlì – Unità Controllo Direzionale, Piazza A. Saffi n. 8, 47121 Forlì” oppure spedendola al seguente indirizzo email organismipartecipati@comune.forli.fc.it .
Le domande dovranno pervenire entro il termine indicativo delle ore 13.00 del 16 aprile 2018 in modo da poter stilare l’elenco per il rinnovo degli organi amministrativi. Le candidature pervenute non vincolano la scelta del sindaco, che rimane fiduciaria e che può prescindere dalle domande presentate.