Prorogata per gli ambulanti la scadenza della Cosap

CESENA – A causa del maltempo i mercati ambulanti di Cesena hanno subito una battuta d’arresto, e proprio come accaduto in altri settori, come per l’edilizia e l’agricoltura, le giornate lavorative si sono ridotte e conseguentemente anche le entrate nelle tasche di questi imprenditori. Le pessime condizioni climatiche hanno fatto saltare i mercati del 28 febbraio e del 3 marzo. La neve non ha permesso il regolare svolgimento dell’attività lavorativa.

 

NELLA PRATICA

Da un punto di vista pratico, con questo provvedimento viene concesso, in via straordinaria, più tempo per pagare il canone del suolo pubblico, consentendo agli operatori interessati (circa 500) di pagarlo anche nei due mesi successivi alla scadenza prevista, senza incorrere nell’applicazione della mora e degli interessi.

Le operazioni di recupero degli importi non pagati, infatti, partiranno solo dal 1 giugno.

Gli avvisi di pagamento già inviati e che riportano la scadenza 31 marzo sono comunque validi e si potranno utilizzare tranquillamente fino al 31 maggio.