Di Maio (Pd): Lo Stato ha selezionato tra progetti dei Comuni presentati entro i tempi prestabiliti”

Nuovo finanziamento per le scuole a Forlì. Lo ha annuncia il deputato Marco Di Maio anticipando un contributo di 600mila euro che sarà erogato al Comune per l’adeguamento sismico dell’asilo nido “Le Farfalle” in via Europa. 

“Si tratta di un finanziamento che arriva direttamente dallo Stato – spiega il parlamentare – e che ha selezionato tra progetti definitivi presentati dai Comuni entro i tempi prestabiliti nell’ambito di una ricognizione dei progetti disponibili avviata dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica presso la presidenza del Consiglio”. 
 

I progetti che venivano presentati dovevano avere, tra le altre caratteristiche, anche quella di essere almeno ad un livello di progettazione definitivo. “Ogni Comune che ha partecipato ha scelto quale progetto inviare – aggiunge Marco Di Maio – poi si è cercato di sostenerli, nel rispetto della piena autonomia di chi ha deciso lo stanziamento”. 

 

Questi fondi si aggiungono a molti altri giunti in questi anni per l’edilizia scolastica: tra i più recenti i 2,5 milioni assegnati alla Provincia per la sistemazione dell’istituto “Ruffilli”. “In questi anni abbiamo riattivato gli stanziamenti diretti dello Stato sulle scuole del territorio – afferma Marco Di Maio – che in passato erano di fatto azzerati o ridotti ai minimi termini; sono arrivati diversi milioni di euro che gli enti locali hanno speso, stanno spendendo e spenderanno con lo scopo di riqualificazione l’edilizia scolastica in città. Certo, i bisogni sono ancora tanti e per questo mi auguro che si prosegua con la progettazione e la ricerca di finanziamenti ad ogni livello, oltre che spero che lo Stato anche in futuro continui a sostenere questi investimenti come ha fatto fin qui”.