Alla Fiera di Forlì incontro davanti a molte imprese del territorio

Si è svolto presso la sede di Confindustria Forlì-Cesena l’incontro “Il credito agevolato in Emilia Romagna: finanziamenti, contributi in conto capitale e conto interessi” promosso da Confindustria Forlì-Cesena e Unifidi, con la partecipazione della Regione Emilia Romagna, per illustrare le opportunità derivanti dai prodotti agevolati ed i vantaggi che l’intervento regionale mette a disposizione delle aziende beneficiarie.

L’evento, davanti a una platea di numerose imprese, ha pertanto mostrato una panoramica degli strumenti del credito agevolato e ha aperto un approfondimento sulle caratteristiche e modalità operative dei Fondi gestiti dalla Regione Emilia Romagna tramite Unifidi, Consorzio unitario di garanzia Emilia-Romagna.

 

Ha aperto l’incontro Patrizio Vincenzi, Legale Rappresentante di EDIL SAL.CES. e Consigliere con Delega Credito e Finanza di Confindustria Forlì-Cesena, che ha sottolineato l’importanza dei Fondi e dei prodotti agevolati messi a disposizione delle imprese dell’Emilia Romagna per favorirne sviluppo e investimenti. 

 

A seguire Nicola Gobbi, Unifidi Emilia Romagna soc. coop., ha offerto un approfondimento sul Fondo multiscopo Por Fesr 2014-2020 per le nuove imprese e innovazione energetica.

Lo stesso Gobbi ha poi parlato degli interventi finanziabili, delle spese, degli importi ammessi e delle modalità di presentazione delle domande relativamente al Fondo Starter e al Fondo Energia, finalizzati al sostegno della nuove attività imprenditoriali e rivolti alle aziende operanti nel settore della Green Economy.

Sono intervenuti poi Gianfranco Ciervo e Damiano Bonvicini, sempre di Unifidi Emilia Romagna, per parlare delle modalità di accesso e dei vantaggi per le aziende beneficiarie del Fondo Mitigazione Rischi e dei contributi conto capitale e conto interesse e per evidenziare l’importanza del canale distributivo preferenziale per gli associati di Confindustria.