I padroni di casa chiudono la pratica in due tempi e si aggiudicano il match di campionato pallanuoto Master di Uisp

FERRARA – Non bastano due doppiette, una di Russo e una di Zoli, tanto meno i gol di Costa, Chelli, Versari e Colozzo per avere la meglio su Ferrara. La Waterpolo Forlì, torna a casa dalla trasferta in acque estensi con un netto 15 a 8 che non ammette repliche.

Sono i poker di Maggiolo e Palone, così come le triplette di Pastore e Polimeni a piegare gli ospiti che nei primi due tempi subiscono il forcing dei padroni di casa. I parziali sono sconfortanti: la prima frazione di gioco si chiude sul risultato di 5 a 1 per Ferrara, mentre la seconda sul 5 a 2. A metà dell’incontro la distanza sembra già incolmabile. Avanti di 7 reti i giocatori con la calottina bianca amministrano il match ma non abbassano i ritmi di gara, segnando altre 4 reti nel terzo tempo. Forlì, però, con grinta ed orgoglio non molla e colpo su colpo risponde agli attacchi mandando a rete Costa, Russo, Versari e Colozzo.

La fatica, tuttavia si fa sentire e il 4 ed ultimo periodo del match vede i gli atleti rallentare e le giocate non sono più brillanti come quelle delle prime bracciate. Cala il tono e alla fine il parziale si chiude su un “democratico” 1 a 1, con una differenza reti che rimane la stessa dalla seconda all’ultima frazione di gioco.

 

PC FERRARA Vs. WATERPOLO FORLI’: 15-8 (5-1; 5-2; 4-4

Ferrara: Oligert Osmani, Carlo De Los Rios, Gianluca Lauretani, Giacomo Lanzoni, Antonio Pastore, Roberto Arzori, Giovanna Plimeni, Andrea Musacchi, Mario Palone, Marco Maggiolo,

Luici Cuseo, Angelo Mestieri.

Forlì: Isaia Belletti, Alessandro Russo, Lorenzo Costa, Matteo Barca, Alex Collini, Giacomo Chelli, Davide Zoli, Federico Versario, Davide Urbini, Simone Manieri, Giulio Farolfi, Vincenzo Colozzo