Per progetti di riqualificazione turistica, commerciale e culturale. Seminari nelle Camere di commercio per illustrare il bando

L’Emilia-Romagna ancora più attrattiva grazie alla valorizzazione dei territori e delle proprie eccellenze. La Regione ha stanziato quasi 15 milioni di euro per progetti innovativi di riqualificazione turistica, commerciale e culturale di imprese emiliano-romagnole, fondi che produrranno oltre 43 milioni di investimenti nei prossimi due anni. E lo fa attraverso un unico bando che per la prima volta mette insieme tre importanti settori come turismo, commercio e cultura. L’iniziativa (14 milioni e 894 mila euro l’importo dei finanziamenti) si inserisce nell’ambito del Programma operativo Por Fesr 2014-2020 e in particolare nell’asse 3, riservato alla competitività delle imprese e del tessuto produttivo.

 

Il bando prevede tre misure di sostegno: una per il settore turistico ricettivo (7,5 milioni), per progetti sulla ricettività, in particolare alberghiera e all’aria aperta; la seconda per gli esercizi commerciali (4 milioni), per progetti sulle attività al dettaglio, soprattutto nei centri storici; la terza per il settore cultura (2,891 milioni).

Il sistema camerale e Unioncamere Emilia-Romagna, in collaborazione con la Regione organizza una serie di incontri di presentazione sul territorio nelle sedi delle Camere di commercio. Questo il calendario: in novembre, lunedì 28 a Bologna, martedì 29 a Reggio Emilia; in dicembre giovedì 1 a Ferrara, venerdì 2 a Rimini e Forlì, quindi martedì 6 a Ravenna, martedì 13 a Piacenza, mercoledì 14 a Modena, e giovedì 15 a Parma.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione online sui siti camerali dove sono disponibili orari e programmi.

Il bando della Regione sarà aperto dal 10 gennaio fino al 28 febbraio 2017. Per il testo completo del bando: http://imprese.regione.emilia-romagna.it/Finanziamenti/turismo/progetti-per-lattrattivita-turistico-culturale

La Regione intende dare attuazione alle Azioni 3.3.2 e 3.3.4 del POR FESR 2014-2020 finanziando – con contributi a fondo perduto – progetti finalizzati alla promozione e all’accrescimento dell’attrattività turistica e culturale. Il bando prevede tre differenti misure rivolte ad imprese ed associazioni per sostenere progetti innovativi per valorizzare il territorio della Regione Emilia-Romagna in diversi settori:

·                 MISURA A : settore ricettivo (riqualificazione delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta e/o finalizzati all’offerta o all’ampliamento di nuovi servizi e/o prodotti)

·                 MISURA B: settore commercio e pubblici esercizi (riqualificazioni delle strutture in cui si esercitano attività di commercio al dettaglio, pubblici esercizi e attività di commercio su aree pubbliche all’interno di mercati stabili e/o finalizzati all’offerto o all’ampliamento di nuovi servizi/prodotti)

·                 MISURA C: attrattori culturali del settore cinematografico, teatrale, musicale e artistico e per la creazione di nuovi musei d’impresa