volantinaggio

20 novembre 2013 - Forlì, Politica
FORLI' - Il Comitato Cuperlo di Forlì nella mattinata di Venerdì 22 Novembre sarà a fare volantinaggio davanti agli stabilimenti Electrolux di Forlì. Le primarie possono essere un'occasione per riprendere il contatto coi lavoratori che vivono una situazione difficile dovuta anche dal non sapere quale sarà il loro futuro. "Vogliamo far sentire loro la nostra vicinanza - spiegano dal Comitato Cuperlo forlivese - impegnandoci però a non incontrarli solo in queste occasioni ma a stimolare anche all'interno del PD una maggiore attenzione al mondo del lavoro e dei lavoratori, spesso dimenticati da una politica molto mediatica e poco attenta ai bisogni reali delle persone".
15 novembre 2013 - Forlì, Brevi, Politica
Volantinaggio per ribadirne la "pericolosità"
FORLI' -   Sabato 16 novembre dalle 15 alle 17 la sezione forlivese di Forza Nuova sarà in piazza Saffi, con un volantinaggio, "per ribadire la pericolosità dello "Ius Soli", in un paese come il nostro, già pesantemente colpito dal fenomeno migratorio", spiega Andrea Proli, referente forlivese del gruppo.
6 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Sanità, Società
I sindacati promuovono un volantinaggio per informare i cittadini sull'argomento
FORLI' - Sul tavolo delle decisioni nel campo della sanità sono in gioco elementi importanti come il taglio del 10% dei contratti di fornitura di beni e di servizi, una minor spesa sul personale aziendale per il 2013, un taglio alla sanità privata convenzionata. Queste scelte, come ovvio, hanno delle conseguenze e le più immediate a questo punto risultano essere: ripercussioni retributive e occupazionali sul personale addetto; un futuro lavorativo quantomai incerto per circa 240 addetti tra operatori amministrativi, d’ assistenza e sanitari; l’abbassamento degli attuali servizi; la diminuzione di posti letto; è a repentaglio inoltre l’attività chirurgica “punto di eccellenza della sanità forlivese”  e per finire si rischia l’abbassamento dell’erogazione di servizi in convenzione
Al via una capillare campagna di assemblee per informare e spiegare un "provvedimento insufficiente"
Al via una capillare campagna di assemblee nei luoghi di lavoro, nei territori per informare e spiegare un provvedimento insufficiente a contrastare le difficoltà sociali del Paese, un provvedimento che porta a licenziamenti più facili e rende i lavoratori più vulnerabili.      
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.