tradizione

9 luglio 2013 - Cesena, Eventi, Società, Spettacoli
Longiano si prepara a tingersi di arancione nella serata più gustosa dell'anno
LONGIANO - Come già anticipato nei giorni scorsi, si terrà a Longiano la seconda edizione dei "Vini e Sapori in Strada": sabato 13 luglio la città si colorerà di arancione e si animerà di iniziative, spettacoli, visite guidate e degustazioni di tantissimi prodotti tipici, sapori che permetteranno di intraprendere un lungo viaggio alla scoperta delle produzioni locali e delle tradizioni.
6 luglio 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Società
Lunedì 8 pedalata culturale dedicata a le “strade ferrate e la Forlì industriale”,
FORLI' -  La FIAB di Forlì dopo il successo ottenuto con la prima pedalata culturale, torna con il secondo appuntamento: questa vola al centro dell’escursione notturna le “strade ferrate e la Forlì industriale”, una passeggiata sulle due ruote alla scoperta del quartiere Porta San Pietro e Foro Boario. Punti di particolare interesse di questo itinerario, saranno la vecchia stazione, la fabbrica del ghiaccio, la Fabbrica Battistini, l’archivio di stato, la nuova stazione ed il Foro Boario.
26 giugno 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Società, Spettacoli
Gluten free, la cucina catalana e i prodotti della cooperazione nel giovedì della festa artusiana
FORLIMPOPOLI - Cosa unisce Forlimpopoli con il paese di Polesella in provincia di Rovigo? Un risotto. Più precisamente la ricetta numero 43 del celebre manuale, ‘Riso alla cacciatora’, che il gastronomo inventò sostando in una locanda nella cittadina veneta. Un ‘gemellaggio gastronomico’, quello tra Forlimpopoli-Polesella, che è stato protagonista alla Festa Artusiana grazie alla presenza di uno stand della cittadina guidato dal sindaco Ornella Astolfi, e che sarà riproposto nelle prossime settimane con una delegazione di Forlimpopoli in terra veneta. Curioso l’incontro dell’Artusi con la cittadina: in visita a una fiera locale, giunse in una locanda chiedendo qualcosa da mangiare, senza trovare nulla. Il gastronomo decise così, insieme alla locandiera, di cucinare un piatto con ciò che c’era in dispensa, dando vita alla ricetta n. 43 del manuale.
Originario di Castenovo, ha trionfato con i ‘Ravioli di nonna Costantina’
FORLIMPOPOLI – Trenta chilometri dividono il Premio Marietta 2013 da quello dello scorso anno. L’edizione 2012 fu assegnata a una impiegata di banca di Bergamo, quest’anno a un giovane giornalista di Casatenovo in provincia di Lecco. È Rolando Repossi, amante delle tradizioni, rispettoso della cucina domestica in sintonia con la cucina artusiana, che ha stregato la giuria con i suoi ‘Ravioli di nonna Costantina’. Una scelta all’unanimità quella della Giuria, che ha conferito a Repossi l’onore di ‘erede’ di Marietta nonché un assegno di mille euro messo a disposizione e consegnato da Filippo Tramonti, Presidente del Pastificio Ghigi e di Coldiretti Forlì per Campagna amica. Agli altri quattro partecipanti (Ada Parisi, Pasquale Tanda, Daniela Corso, Maria Cristina Daraio) sono stati consegnati cinque chilogrammi del Pastificio Ghigi. La cerimonia è avvenuta ieri sera (domenica 23 giugno) nella Chiesa dei servi a Casa Artusi.
24 giugno 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Società, Spettacoli
FORLIMPOPOLI -  Il Museo nel piatto 2.0, il gemellaggio di sapori con la Bosnia Erzegovina, la presentazione di un libro sui detti romagnoli, le bollicine del Franciacorta, quattro proposte musicali. Ricco il piatto di lunedì 24 giugno alla festa Artusiana, la cui prima portata sarà servita a partire dalle 10,00 nella Chiesa dei Servi a Casa Artusi con “Il Gusto del Museo 2.0”, momento di confronto tra operatori turistici, culturali e blogger. Nel corso della giornata sarà presentato il video “Musei nel piatto” realizzato al termine del corso di formazione Comunicare il Museo. Alle 19.00 nella scuola di cucina di Casa Artusi, il direttore del Museo civico di Tesanj (Bosnia Erzegovina) illustra una ricetta tipica della cucina domestica dell’ex stato jugoslavo, a seguire la degustazione dei piatti. I laboratori del gusto alle 20,45 propongono le Bollicine del Franciacorta (Torrioni della Rocca), alle 21,00 nella piazzetta Berta e Rita i libri che Mario Maiolani ha dedicato ai modi di dire, ai detti e proverbi romagnoli, raccolti nell'ultima fatica, "Perchè in Romagna si dice così" (Società Editrice Il Ponte Vecchio di Cesena). Condurrà la serata Gabriele Zelli che per l'occasione proporrà nuovi e divertenti aneddoti sulla Romagna e i romagnoli. La serata sarà allietata dal fisarmonicista Giuseppe Tedaldi
19 giugno 2013 - Cesena, Agenda, Eventi, Società, Spettacoli
Torna l'attesissimo appuntamento con la fiera di San Giovanni
CESENA - Si stanno dando gli ultimi ritocchi per far partire puntualmente CESENA in FIERA, la grande kermesse che “invade” il centro storico di Cesena da venerdì 21 a lunedì 24 giugno, organizzata da Cesena Fiera e diretta discendente della “Grande Fiera delle vase” del 1638 e della Festa del Patrono. Non solo, perché le radici della fiera affondano nelle antiche tradizioni della Festa del Solstizio d’estate, rinnovando allo stesso tempo la grande devozione a San Giovanni. Cesena in Fiera negli ultimi decenni si è caratterizzata per alcune novità specifiche, quali la lavanda (pianta tradizionale del periodo e su cui insistono usi e leggende), i fischietti di zucchero colorati (iniziarono rossi, ora ci sono anche gialli) e, per rimanere nello spirito della notte più adatta agli incantesimi s’amore, le “Vie della Magia” che al lume delle candele ospitano cartomanti ed operatori del “mistero”.
13 maggio 2013 - Forlì, Economia & Lavoro, Società
Confermato alla guida Giorgio Giorgini, dell’azienda Cento Fiori di Forlì
FORLI - Si è svolta giovedì 9 maggio presso la CNA di Forlimpopoli, l’Assemblea elettiva di CNA Alimentare Forlì-Cesena, l’unione che associa a livello provinciale circa 600 imprese. Occasione per fare il punto su temi di grande interesse per il comparto, oltre che per eleggere gli organi dirigenti dell’Associazione. Qualità, territorio, tradizione, cultura, ma anche innovazione e ricerca: queste le parole d’ordine utilizzate dalle imprese durante il dibattito, con l’obiettivo di trovare nuovi contesti e nuovi mercati per uscire dalla crisi che ha colpito il settore. Il comparto dell’agro-alimentare è sempre stato uno dei pilastri fondamentali del Made in Italy. Garantisce il successo del sistema produttivo italiano sia sul mercato locale che su quello internazionale e contribuisce alla costruzione dell’immagine dell’Italia quale Paese di produzioni ad elevato valore aggiunto.
7 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Cultura, Brevi, Eventi, Società
PREDAPPIO – Predappiesi riuniti sotto i portici di piazza Garibaldi per “Il 900 in eredità”, evento andato in scena domenica 5 maggio, nonostante la pioggia. C'è il postino, l'alpino, il megafono del sindaco (che ha inaugurato la festa con una lettera del 1920), le scatole dei ricordi di adulti e bambini, la cassettiera con le foto, i pizzi, i foglietti volanti con le storie del paese.
7 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
La Lega chiede l'intervento del Comune e su internet si apre una raccolta firme
CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE - La campana spacca i timpani e con loro si spacca anche la città, che si divide tra favorevoli e contrari alla riduzione dei rumori provenienti da uno dei simboli della città di Castrocaro. Il campanone è stato denunciato per i rintocchi serali e Francesco Billi, esponente della Lega Nord, presenta un’interrogazione urgente per tutelare quello che lo stesso consigliere definisce simbolo del paese.
FORLI' - Lunedì 15 aprile 2013, alle ore 20.45, nella sede del Comitato di Quartiere di san Martino in Strada, in viale dell’Appennino n. 496/b, si svolgerà l’incontro pubblico “Andèm a Tréb a San Marten in Stre” con proiezione dei video “E Trèb”, “Vegia” e “E Bal” tratti dal film “L’uomo che verrà”. Nel corso della serata Gabriele Zelli proporrà aneddoti umoristici sulla Romagna e sui romagnoli e Rosalda Naldi leggerà poesie tratte dal suo libro “Pinsir puisi sogn”.
13 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Società
FORLIMPOPOLI - ei e lui. Due eccellenze della gastronomia italiana per la prima volta insieme. Pronti a svelare i loro segreti. Quelli che rendono ogni loro piatto una piccola opera d’arte per il palato. Antonia Klugmanne PierGiorgio Parini, zenit e nadir della cucina, in coppia, a quattro mani, per una serata imperdibile. Tutto questo in un luogo non scelto a caso. La Scuola di Cucina di Casa Artusi,nella sezione Maestri di Cucina, che ospita da sempre grandi cuochi a disposizione dei corsisti. Dopo grandi Maestri come Antonella Ricci che ha preparato direttamente le manate di farro di grano arso, e Luciano Zazzeri con i ravioli al profumo di mare che hanno incantato i presenti, ora è la volta di Pier Giorgio Parini, cuoco, come lui ama definirsi, in continua ascesa, affine a René Redzepi per la sua sorprendente e accurata ricerca di sapori da inserire nel piatto, quali pino, cipresso e erbe spontanee
8 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Il ringraziamento del Sindaco Rosaria Tassinari
ROCCA SAN CASCIANO - La Festa del Falò, svoltasi sabato sera a Rocca San Casciano con la partecipazione di oltre 4mila persone da fuori e 2mila del paese ha offerto uno spettacolo emozionante, confermandosi ancora una volta come la festa più bella e suggestiva della Romagna.
4 aprile 2013 - Forlì, Politica, Società
Una riflessione tra progressismo e cultura contadina sul futuro sostenibile
FORLI’ - "Può accadere che un’affermazione fatta da un cittadino qualunque, magari al bar mentre prende un caffè, e la stessa affermazione fatta da un personaggio famoso possano apparire, la prima, solo una battuta fine a se stessa e, la seconda, una verità indiscutibile. Il contesto e il soggetto fanno, troppo spesso in Italia, la differenza tra la ragione e il torto nel comune sentire della gente. Mio nonno, contadino toscano, diceva: “Siete andati troppo avanti, dovete fare qualche passo indietro per riprendere il giusto cammino”. Che cosa intendeva? Esattamente quello che vanno dicendo tanti altri, con altre parole, in questi ultimi anni: occorre rivedere il rapporto tra la qualità vera della vita e lo sviluppo economico e tecnologico. Riflettere cioè sul “come” e sul “dove” andiamo.
FORLIMPOPOLI - Farina, acqua, sale, strutto (o olio d’oliva), senza aggiunta di conservanti o aromi additivi. Dietro a questi pochi e semplici ingredienti si cela una delle protagoniste indiscusse delle tavole di Romagna, conosciuta e celebrata in Italia e nel mondo. E’ la Piadina Romagnola, un vero ‘cibo di strada’ che grazie al suo prezzo contenuto e alla varietà di abbinamenti, rappresenta ormai un fenomeno di costume che cattura gli amanti della buona tavola. E da oggi la prelibatezza simbolo della Romagna ha una marcia in più: dopo il riconoscimento dell’IGP (Indicazione Geografica Protetta) aggiunge un nuovo tassello nella valorizzazione del prodotto: la nascita del Consorzio di Promozione della Piadina Romagnola, sostenuto da un gruppo di produttori in rappresentanza di tutta la zona di lavorazione consentita dal Disciplinare, da Rimini a parte della Provincia di Bologna (9 comuni sul tracciato del fiume Sillaro), passando per Forlì-Cesena e Ravenna.
Serata d'eccezione al Circolo Democratico nel ricordo di un mondo, non troppo lontano, che non c'è più
FORLI' - Marco Viroli e Gabriele Zelli presenteranno la sertata nel corso della quale verranno proiettate e commentate numerose immagini d’epoca di Forlì e non solo. Oltre alle foto gli ospiti porteranno con loro ricordi ed esperienze relativi a un modo di vivere, di divertirsi, di lavorare, ma soprattutto di relazionarsi con gli altri che fa parte delle nostre radici comuni, anche se oggi appare lontanissimo. Un patrimonio di cultura, storia e tradizioni che va studiato, rinverdito e condiviso per far sì che noi Italiani del XXI secolo possiamo ritrovare la nostra identità perduta e trasmetterla ai nostri figli e a chi da fuori desidera venire a vivere nella nostra terra. Il 13 dicembre di quest’anno ricorreranno i quarant’anni dall’uscita nelle sale cinematografiche di Amarcord, uno dei tanti capolavori che ci hanno lasciato i nostri conterranei Federico Fellini e Tonino Guerra. Com’è noto il film ebbe un clamoroso successo e si aggiudicò numerosi premi internazionali, tra cui l’Oscar nel 1975.
16 marzo 2013 - Cesena, Agenda, Eventi, Società
Con la “Piccola Focarina” si da inizio di una stagione piena di eventi ed appuntamenti
CESENA - L’antica tradizione dei fuochi di marzo rivive alla Rocca Malatestiana, che riprende l’attività dopo la pausa invernale con la Festa di San Giuseppe, ovvero “Piccola focarina”.
12 marzo 2013 - Turismo, Forlì, Cultura, Società
PREDAPPIO - In vista della nuova stagione estiva riparte l’attività dell’Ufficio Turistico di piazza Sant’Antonio a Predappio. Inaugurato nel 2011 sulla piazza principale, questo servizio si colloca nell’ambito della programmazione d’interventi di carattere turistico e culturale, curati dall’amministrazione comunale per rafforzare il sostegno alle attività di promozione del territorio. L’Ufficio Turistico sarà aperto da domenica 31 marzo fino al 15 settembre 2013, ogni sabato e domenica dalle ore 10,30 alle 12,30 e dalle ore 15,00 alle 18,00. Offrirà ai turisti un’ampia gamma di documenti su territorio, storia e tradizioni locali, proponendosi anche come vetrina per i prodotti tipici dell’enogastronomia locale.
28 febbraio 2013 - Forlì, Agenda, Eventi, Spettacoli
Spettacolo in scena sabato 2 marzo
FORLI’ - Sabato 2 marzo alle ore 21.00 al Circolo Democratico Forlivese di via Maroncelli andrà in scena la commedia dialettale ad opera de La Cumpagnì d’la Zercia “Gigion e va’ in ti frè”, opera in tre atti di Bruno Marescalchi In Romagna, come altrove, tante cose sono cambiate così in fretta che si rischia veramente di perderne memoria. La ricostruzione teatrale, oltre che rappresentare un momento di puro spettacolo, può anche costituire occasione di recupero di memoria. In questa commedia viene riproposta una fedele ricostruzione di un frammento di Romagna dell’immediato dopoguerra (primissimi anni Cinquanta), sia sotto il profilo della organizzazione familiare – tutta incentrata sulla figura dell’ ”arzdór” e sulla struttura di famiglia patriarcale propria dei tempi passati – sia dal punto di vista delle forti passioni politiche e religiose che hanno sempre contraddistinto i Romagnoli.
26 febbraio 2013 - Forlì, Agenda, Eventi, Società
Grande festa di Carnevale domenica 3 marzo
FIUMANA DI PREDAPPIO – Maschere, animazioni, giochi e gastronomia: sono gli ingredienti di base del Carnevale di Fiumana, grande festa popolare giunta quest’anno alla 28esima edizione. L’appuntamento è per domenica 3 marzo, dalle ore 14 in poi: i gruppi mascherati sfileranno lungo la via principale chiusa al traffico, tra musica folk e spettacoli. Sul fronte gastronomico la festa regala poi sapori tipici del territorio, tra polenta e vino, piadina fritta e dolci.
26 febbraio 2013 - Forlì, Cultura, Società
Un corso a Forlì al Circolo della Scranna
FORLI’ - La Pizzica Pizzica piace sempre di più. Quest’antica danza mediterranea dal forte potere terapeutico con i suoi ritmi coinvolgenti e incalzanti ha catturato milioni di appassionati nel mondo. Esplosa con “La notte della Taranta” che porta nel Salento ogni anno centinaia di migliaia di turisti, fa danzare persone di tutte le età, persino i bambini.
18 febbraio 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Società, Spettacoli
Quella di quest'anno potrebbe essere l'ultima edizione
FORLIMPOPOLI - I volontari del Comitato Segavecchia hanno deciso di pranzare assieme. Lasagne fatte in casa e carne alla brace. Vino. Ciascuno ha portato qualcosa e insieme, sabato, all'ora di pranzo, hanno presentato l'edizione della Segavecchia 2013: in programma dal 3 al 10 marzo per le vie del centro storico di Forlimpopoli. C'erano il nuovo presidente del Comitato, Mauro Grandini, il suo vice Mirco Campri e la ventina di volontari che, nonostante la crisi, tenta di tenere in vita la festa più antica di Forlimpopoli. Questa potrebbe essere l’ultima edizione della centenaria storia di questa manifestazione: se permarrà lo stato di fondi risicati e di crisi delle vocazioni nel volontariato, la vecchia sagra potrebbe non avere vita lunga, anzi. Fino a qualche decina di anni fa i carri allegorici erano mai meno di sette e i volontari mai meno di un'ottantina; oggi i carri sono cinque e i lavoranti sfiorano appena la ventina.
31 gennaio 2013 - Cesena, Cultura, Società
Gli studenti dell’istituto Serra inaugurano le visite di avvicinamento all’apertura della Grande Malatestiana
CESENA - Storia ed educazione civica vanno a braccetto con l’iniziativa “Via Zeffirino Re, un cannocchiale fra passato e presente, fra storia ed educazione civica”, rivolta agli studenti delle scuole superiori. A promuoverla l’Assessorato all’Istruzione e alla Cultura con il duplice intento di coinvolgere i ragazzi nel percorso di avvicinamento all’apertura della Grande Malatestiana, portandoli alla scoperta della libraria domini di Malatesta Novello, e di far conoscere loro il Comune, non solo come palazzo storico, ma anche come istituzione; e visto che a collegare questi due poli c’è via Zeffirino Re, ecco spiegata la denominazione del progetto. I primi a sperimentare l’iniziativa, questa mattina, sono stati gli studenti delle classi IV e V A Igea dell’Istituto Serra, accompagnati dai docenti Enzo Cappelletti e Maria Castagnoli. Prima hanno fatto tappa a Palazzo Albornoz, nella Sala degli Specchi dove hanno incontrato il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore Elena Baredi, che hanno risposto alle loro domande.
24 gennaio 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi
In cammino attraverso i Continenti e la Storia dei Popoli
FORLI' - L'Associazione Il Parco dei Ragazzi,  Bellezza e Cultura Bene Comune presenta La Bellezza del Viaggio in cammino attraverso i Continenti e la Storia dei Popoli. Tornano gli aperitivi “on the road” con la Professoressa Wilma Malucelli, un percorso in cinque tappe, che delineano un suggestivo viaggio virtuale attraverso il racconto e le immagini, percorrendo un itinerario non solo geografico ma anche storico-culturale, alla scoperta di luoghi, genti e tradizioni.
23 gennaio 2013 - Cesena, Agenda, Cultura, Eventi
Venerdì 25 gennaio appuntamento alla Sala Lignea della Malatestiana
CESENA -  Un appuntamento da non perdere per tutti quelli che desiderano conoscere meglio la storia di un luogo importante di Cesena: il complesso della Biblioteca Malatestiana. Venerdì 25 gennaio, alle ore 17.15, nella Sala Lignea della Biblioteca Malatestiana sarà presentato il libro “Il Chiostro, la Piazza e la Biblioteca - Spigolature malatestiane” di Loretta Righetti. Accanto all’autrice, interverranno il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, Ines Briganti, consigliere dell’Istituzione Biblioteca Malatestiana e Daniela Savoia, già direttore della Biblioteca Malatestiana.
24 dicembre 2012 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Spettacoli
fervono i Fervono i preparativi per accogliere i visitatori alla tradizionale manifestazione
DOVADOLA - A Dovadola fervono i preparativi per l'allestimento degli stands che accoglieranno i visitatori alla manifestazione del Zoc ed Nadel. "Si tratta di una vera e propria gara di solidarietà tra le associazioni dovadolesi per offrire, per ben due settimane, accoglienza, calore e prelibatezze del territorio" ci spiega il Sindaco Zelli. "Il luogo è quello tradizionale ovvero  la Piazza Marconi di fronte al grande e bellissimo albero che abbiamo allestito quest'anno ".  Prosegue  Zelli   "Si parte il 24 dicembre con i doni per i bambini da parte della ProLoco per poi proseguire  fino all'Epifania"
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.