Tomaso Tomai

31 luglio 2019 - Forlì, Cronaca
In attesa che i docenti assunti al Nord chiedano il trasferimento
Con la riforma “La buona scuola” del governo Renzi furono assunti fra il 2016 e il 2017 ben 160.000 professori. Per la maggior parte furono destinati alle istituzioni scolastiche del nord Italia dove c’erano e ci sono gli studenti, mentre molte erano le cattedre scoperte. 
23 luglio 2019 - Forlì, Cronaca
Nonostante in estate si sprechino articoli su scrutini, le pagelle ed esami di maturità
Quando termina l’anno scolastico la stampa riprende a occuparsi del sistema educativo, non certo per la qualità dell’insegnamento nell’interesse  degli studenti bensì per fare un po’ di colore. Gli scrutini, le pagelle e l’esame di maturità sono infatti ghiotte occasioni da non lasciarsi scappare.
16 luglio 2019 - Forlì, Cronaca
I datori di lavoro per far fronte all’aumento del costo del lavoro potrebbero decidere di non fare contrattazione
Per anni e anni ci hanno ammanito che per aumentare l’occupazione fosse necessario “ridurre il cuneo fiscale”. La riduzione sembrava essenziale per rendere più competitive le imprese e dare maggior potere d’acquisto ai lavoratori. Con l’espressione cuneo fiscale si intende “la somma delle imposte – dirette, indirette o sotto forma di contributi previdenziali – che pesano  sul costo del lavoro”. 
9 luglio 2019 - Forlì, Cronaca
Perché se il nostro sistema sanitario è uno dei migliori non si riescono ad abbattere le liste d'attesa?
Il 70% dei bilanci delle Regioni italiane è impegnato dalla spesa sanitaria. Nella classifica della longevità siamo al terzo posto, dopo Hong Kong e Giappone. Attualmente la nostra “speranza di vita” alla nascita, spesso contrabbandata come “vita media”, è 80,8 anni per gli uomini e 85,2 per le donne.
3 luglio 2019 - Forlì
Roger Abravanel dopo una vita in McKinsey, da quando è rientrato in Italia si occupa di meritocrazia. Da alcuni anni insiste sul fatto che il sistema scolastico italiano – dalla scuola dell’obbligo all’università – non insegna le soft skils che i datori di lavoro ritengono necessarie: capacità di comunicare, risolvere problemi, lavorare in team e una forte etica del lavoro. Così il datore di lavoro in luogo del giovane, anche se laureato, spesso si orienta verso l’usato sicuro: la risorsa umana che con le precedenti esperienze di lavoro ha colmato la lacuna acquisendole sul campo, indipendentemente dal titolo di studio.
25 giugno 2019 - Forlì, Cronaca
I disservizi di Roma e Civitavecchia
A Roma, capitale di un paese che fa parte dei “G. 7”, cioè dei paesi più industrializzati del mondo, alcune stazioni della metropolitana sono chiuse per via della rottura delle scale mobili avvenuta ben otto mesi fa. Scale mobili non ancora riparate dopo otto mesi.
18 giugno 2019 - Forlì, Cronaca
Stiamo costruendo generazioni di ragazzi supponenti e aggressivi che credono nella sovrabbondanza dei diritti e nell’assenza dei doveri?
Una lettrice si è rivolta al suo quotidiano osservando che “l’attuale governo italiano ha voluto cambiare il cosiddetto «esame di maturità» ad anno scolastico in corso (fatto eccezionale che non mi pare sia stato adeguatamente sottolineato dai mass media)” traendo la conclusione che i politici di oggi “non guardano neanche alle prossime elezioni ma all’immediato, alla stagione in corso.” Quasi che si fosse “veramente nella dittatura dell’effimero”.
11 giugno 2019 - Forlì, Cronaca
Centro Studi Impresa Lavoro ha elaborato dati Istat ed Eurostat
Il Centro Studi Impresa Lavoro elaborando dati Istat ed Eurostat è giunto alla conclusione che nel decennio 2008-2018 gli occupati stranieri hanno sostituito in larga misura quelli italiani. L’occupazione complessiva, in lieve ripresa, è aumentata di oltre 124 mila unità. La suddivisione degli occupati totali fra italiani e stranieri (UE ed extra UE) permette di  rilevare un “effetto sostituzione”. 
4 giugno 2019 - Forlì, Cronaca
Più cestini per i rifiuti e più svuotamenti
Non c’è che dire: nella nostra amata Forlì il parco urbano Franco Agosto è un vero e proprio gioiello. E’ costantemente frequentato da numerosa e varia umanità di ogni classe d’età: dal neonato all’anziano. Sono oltre 20 ettari di verde in fregio al fiume Montone non lontano dal centro storico, cui si può accedere con estrema facilità da numerosi piacevoli ingressi dotati da ampi e comodi parcheggi pure per bici e moto. 
28 maggio 2019 - Forlì, Cronaca
Alcuni studiosi documentano la decadenza della performance burocratica del Paese
Nella pubblica opinione sta trionfando “l’incompetenza e l’essere «uno di voi»”. Un  politico per altro ha fatto una dichiarazione - pensasse mai di passare alla storia? -  senza senso alcuno: «Gli incompetenti hanno costruito l’Arca di Noè, i competenti il Titanic», quasi che Noè e i suoi figli non fossero provetti “mastri d’ascia”.
21 maggio 2019 - Forlì, Cronaca
Cosa fare in attesa dell'insegnamento nelle scuole di «educazione alla cittadinanza
Come molti ricorderanno nel giugno dello scorso anno è iniziata la raccolta delle firme per una proposta di legge d’iniziativa popolare per istituire nelle scuole secondarie di I grado e di II grado (già scuola media inferiore e superiore) l’insegnamento «L’educazione alla cittadinanza» 
14 maggio 2019 - Forlì, Cronaca
Per equilibrio fra lavoro e vita privata, atmosfera piacevole, sicurezza, reputazione, responsabilità sociale
vùPer la quarta volta in sei anni, Ferrero si è aggiudicata il primo posto nella classifica stilata dalla “Randstad employer brand research” diventando il datore di lavoro ideale per gli italiani. Al secondo posto si trova la BMW e al terzo Automobili Lamborghini. 
7 maggio 2019 - Forlì, Cronaca
L'aumento degli asili nido favorirebbe culle piene e occupazione
Le previsioni demografiche dell’Istat si stanno puntualmente avverando: la popolazione dei residenti in Italia si sta riducendo. Nel 2018 la popolazione italiana è diminuita, rispetto al massimo raggiunto nel 2015, di oltre quattrocento mila unità.
23 aprile 2019 - Forlì, Cronaca
Eppure in Giappone è la norma
La massima: Un politico guarda alle prossime elezioni; uno statista alla prossima generazione. Un politico pensa al successo del suo partito; lo statista a quello del suo Paese” spesso attribuita a sproposito è stata coniata, nel tardo ottocento, dal predicatore e teologo statunitense  James Freedaman Clarke scomparso nel 1888.
16 aprile 2019 - Forlì, Cronaca
Una sentenza irrevocabile di carcerazione può essere trasmessa on line o c'è carenza “carenza dei cancellieri”?
vNell’agone televisivo ogni tanto compare un autorevole componente del Governo che con baldanza   pronuncia la rituale frase: “chi sbaglia paga”. In modo furbesco, lascia così intendere come lo sbaglio, in precedenza, fosse impunito. 
9 aprile 2019 - Forlì, Cronaca
Italia e stati balcanici sono paesi di passaggio
Nella classifica della felicità l’Italia ha fatto un balzo in avanti: nel 2018 è passata dal 47esimo al 36 esimo posto della classifica del “World Happiness Report 2019”. 
2 aprile 2019 - Forlì, Cronaca
Il Comune di Pistoia ha deciso di affidare a cittadini maggiorenni 831 ulivi
Il Comune di Pistoia ha deciso di affidare a cittadini maggiorenni, in concessione gratuita per tre anni, rinnovabile, gli 831 ulivi che insistono su una ottantina di terreni di proprietà. In tanti hanno risposto al bando: giovani, anziani, professionisti, operai, pensionati, uomini, donne e perfino  bambini che “insieme ai genitori vogliono avere un ulivo per amico”.
26 marzo 2019 - Forlì, Cronaca
In Italia ognuno fa quello che gli pare, ma a Roma l'auto in doppia fila è reato
Leonardo Ferrante è un “Italiano di ritorno”. Per 42 anni ha vissuto a Londra poi, nove anni fa, ha deciso di godersi la pensione nel Paese natio. Dopo nove anni non è più riuscito a trattenersi; così ai primi di febbraio ha scritto al suo quotidiano dichiarando di aver “imparato a odiare questa Italia” in quanto ci sarebbe “al di sopra di tutto, una mancanza di senso civico”.
26 marzo 2019 - Forlì, Cronaca
In Italia ognuno fa quello che gli pare, ma a Roma l'auto in doppia fila è reato
Leonardo Ferrante è un “Italiano di ritorno”. Per 42 anni ha vissuto a Londra poi, nove anni fa, ha deciso di godersi la pensione nel Paese natio. Dopo nove anni non è più riuscito a trattenersi; così ai primi di febbraio ha scritto al suo quotidiano dichiarando di aver “imparato a odiare questa Italia” in quanto ci sarebbe “al di sopra di tutto, una mancanza di senso civico”.
19 marzo 2019 - Forlì, Cultura
Le leggi non devono mai essere chiare, perché se lo sono, con la chiarezza si fornisce potere a chi legge
In quel di Bologna le misure antismog prevedono che quando il livello delle polveri sottili supera il livello consentito, il riscaldamento nelle abitazioni debba scendere da 20 gradi a 19. Paola Parenti abita in un condominio in cui la caldaia dell’impianto centralizzato viene correttamente gestita per adeguare la temperatura degli alloggi ai consentiti 19 gradi. Cittadina rispettosa, si è messa di buzzo buono per conoscere chi debba verificare il rispetto delle disposizioni, nell’interesse della salute di tutti noi.
12 marzo 2019 - Forlì, Cronaca
"Il target non verifica la bontà della notizia perché sente l’affermazione come sua"
Anche nella nostra sonnolenta e amata Forlì possono circolare fake news, termine inglese che si può tradurre come notizie false. L’ultima, in ordine di tempo, riguarda come disfarsi dei contenitori della raccolta differenziata che si utilizzavano quando il servizio era svolto da Hera.
5 marzo 2019 - Forlì, Cronaca
Molti non capiscono che per ottenere un risultato anche minimo bisogna impegnarsi a fondo
Marco Lodoli continua a insegnare in un Istituto Tecnico Industriale della cintura romana, frequentato da giovani di borgata. Nel tempo libero si è dedicato, e ancora si dedica, alla scrittura ed è diventato un autore di successo, vincitore di numerosi e importanti premi letterali.
25 febbraio 2019 - Forlì, Cronaca
Il nostro sistema scolastico non prepara al mondo del lavoro
E’ convinzione diffusa che la stentata crescita dell’Italia degli ultimi 30 anni sia dovuta, almeno in parte, al ridotto numeri di laureati. Rispetto a un recente passato ci si laurea di più: “Tra i 55 e i 64enni solo il 12 % degli italiani è laureato, un po’ più di 1 su 10, mentre tra i 25 e i 34enni il numero è più che raddoppiato a 27 %, quasi uno su tre è laureato”. 
19 febbraio 2019 - Forlì, Cronaca
Mentre la comunicazione elettronica è sempre più invasiva, se non indispensabile
Buon per noi, l’Italia è il secondo paese del mondo, dopo il Giappone, per la durata media della vita. Nel 2016 si aggirava intorno a 82 anni e mezzo ed è in continuo aumento. Di converso in base alle aspettative di vita si accede al trattamento di pensione sempre più tardi.
12 febbraio 2019 - Cronaca
maggiori autonomie potrebbero stritolare ancora di più le città nella morsa degli apparati regionali e statali
Il cittadino operato all’ospedale di cataratta anche all’altro occhio, al termine dei controlli di rito è tranquillizzato: “tutto è andato bene”. Riceve poi la verbale indicazione che per gli occhiali definitivi è bene attendere tre o quattro mesi in attesa che “i cristallini si equilibrino”.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.