Supersport

23 luglio 2013 - Forlì, Cesena, Società, Sport
Andrea era tesserato AICS del Circolo Motor’s Team Trasimeno
ROMA - L’Onorevole forlivese, Bruno Molea, che riveste anche il ruolo di Presidente Nazionale AICS, esprime alla famiglia Antonelli il profondo cordoglio dell’Associazione per la scomparsa del giovane centauro Andrea nel GP Superbike di Mosca.   Una tragedia che porta in primo piano, ancora una volta, il problema della sicurezza nelle competizioni sportive. Le esigenze degli organizzatori, gli interessi degli sponsor, le pressioni dei media non giustificano il sacrificio di una giovane vita. La gara doveva essere procrastinata per consentire un esame tecnico sulla permeabilità della pista.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.