Sistema Informativo Trapianti

13 febbraio 2013 - Cesena, Cronaca, Società
In un mese e mezzo oltre 230 cesenati sono diventati donatori di organi all’Anagrafe
CESENA -  Fra il 19 dicembre e il 31 gennaio, oltre 230  cittadini cesenati – pari al 18,5% di tutti quelli che hanno richiesto o rinnovato la carta d’identità in quel periodo –hanno deciso di esprimere il loro consenso a donare gli organi.  Questo grazie alla sperimentazione avviata a metà dicembre dal Comune di Cesena che prevede la possibilità di segnalare all’ufficiale dell’Anagrafe incaricato del rilascio del documento la propria volontà di diventare donatore: la segnalazione non compare sulla carta, ma viene trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti del Ministero della Salute, mentre al cittadino viene rilasciato un documento che attesta la volontà espressa. Una curiosità: in percentuale si contano più donatori fra quelli che hanno richiesto la carta d’identità elettronica (82 le adesioni su 233 rilasci, pari al 35,19%), mentre fra quelli che hanno richiesto un documento tradizionale si sono contate 154 adesioni (pari al 14,86%) su un totale di 1036 rilasci.
13 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Società
Chi rinnova la carta d’identità può esprimere il suo consenso alla donazione
CESENA - Il Comune di Cesena si mette in prima linea per promuovere la donazione degli organi. Dalla prossima settimana chi si reca all’Anagrafe per richiedere o rinnovare la carta d’identità  potrà contestualmente segnalare il suo consenso a donare gli organi; la sua adesione non sarà riportata sulla carta (perché questo aspetto è di esclusiva competenza statale, sulla quale il Legislatore ancora non si è espresso), ma sarà trasmessa in tempo reale al Sistema Informativo Trapianti del Ministero della Salute e al cittadino sarà rilasciato un documento che attesta la volontà espressa. Cesena è il primo Comune in Emilia – Romagna e uno dei primi in Italia, dopo Perugia e Terni, che avvia questa sperimentazione, mettendo in pratica quanto previsto fin dal 2010, quando fu accolto nel decreto Milleproroghe un emendamento in tal senso proposto dalla senatrice cesenate Laura Bianconi
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.