reati

18 gennaio 2014 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
CESENATICO - Non solo proteggere, ma addirittura incentivare chi denuncia i reati a danno dello Stato per abbattere corruzione e stimolare la trasparenza. È questo il nocciolo della prima proposta di legge italiana sulla tutela per chi denuncia reati a danno dello Stato (conosciuto con il termine whistleblower), presentata il 15 gennaio 2013 dal gruppo parlamentare del MoVimento 5 Stelle.
24 luglio 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Il Prefetto invita gli amministratori a potenziare i sistemi di videosorveglianza
CESENATICO - Si è svolta, nella mattinata di ieri, dopo la cerimonia di inaugurazione del Posto di Polizia estivo una “sessione itinerante” del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, cui ha preso parte il Prefetto di Forlì Cesena, il Procuratore della Repubblica, il Presidente della Provincia, i Sindaci di Cesena, Cesenatico, Gatteo, San Mauro Pascoli, il vicesindaco di Forlì e l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Savignano sul Rubicone.
30 novembre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
FORLI’ / CESENA – “Ora l’allarme è ufficiale e non può essere più minimizzato”, esorta il referente per la Sicurezza della UIL di Cesena, Ugo Vandelli.  “L’escalation dell’insicurezza, rilevata dai dati relativi al 2011 pubblicati dal quotidiano ‘Il Sole-24 Ore’, sempre negata e sottovalutata da Prefetto, Questore e Sindaco di Cesena – rincara la dose Vandelli -  ha evidenziato drammaticamente che nella nostra ‘ricca’ provincia qualche occasionale pattuglia in più, vigilanza privata, telecamere, inferriate e altre difese passive non sono più sufficienti a contrastare i crimini predatori che sono in costante crescita”.
11 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca
L'apporto di nuove forze dell'ordine ha permesso un maggiore controllo e una diminuzione dei reati
FORLI / CESENA - La riunione di questa mattina è stata occasione per fare sintesi sull’operato della stagione estiva. Metro di misura delle forze e delle operazioni messe in campo sono state: laprevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale, delle rapine a danno di Istituti di Credito, dell’incidentalità stradale e delle cosiddette. “stragi del sabato sera”, nonché dell’immigrazione clandestina. Il Posto di Polizia estivo, in tal senso, è stato un elemento chiave per raggiungere gli obiettivi prefissati con l’attivazione di ben 74 unità aggiuntive, contemporaneamente presenti nel periodo dall’1 al 19 agosto.  Entrando nel dettaglio sono state dispiegate: 13 unità  della Polizia di Stato dal 9 luglio al 25 agosto, 4 unità della Polizia di Frontiera dal 24 giugno al 31 agosto e 2 unità della Polizia Stradale dal 15 giugno al 3 settembre. Per quanto riguarda l’Arma dei Carabinieri, nel periodo estivo le  forze in campo sono state implementate di 30 unità dal 30 luglio al 19 agosto. Anche il Corpo Forestale dello stato è sceso in campo per dare man forte alle altre forze dell’ordine mettendo a disposizione 5 unità dal 1° al 31 agosto.
27 giugno 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Il PD interpella il sindaco sul posto di polizia estivo attivo solo da luglio ad agosto
Visto che il periodo di servizio del posto di polizia estivo per la stagione 2012 a Cesenatico è stato fissato dal 9 luglio al 25 agosto 2012, determinando così una riduzione notevole rispetto agli anni passati, si alza il livello della preoccupazione e proporzionalmente si abbassa la percezione della sicurezza da parte dei cittadini. Cesenatico è una città a forte vocazione turistica e il notevole afflusso di turisti nei tre mesi estivi richiederebbe a rigor di logica una maggiore presenza di forze dell’ordine sul territorio. Altro aspetto da considerare è che il presidio della Polizia di Stato di Cesenatico è sempre stato un importante riferimento sia in termini organizzativi che qualitativi per l’intera area Romagnola.
20 giugno 2012 - Cesena, Cronaca, Società
L'anziana signora è stata uccisa nella sua abitazione vicino al teatro Bonci da una vicina di casa
La Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati interviene a sostegno dei familiari di Wally Urbini, l’anziana signora uccisa nella sua abitazione vicino al teatro Bonci da una vicina di casa nella notte fra il 23 e il 24 febbraio scorsi. Questa mattina, il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi, a nome della Fondazione, ha consegnato ai familiari della signoraWally  - presenti  il figlio Franco Urbini, la nuova Anna, la nipote Alessia - un contributo qualesegno di solidarietà e vicinanza delle istituzioni a seguito del tragico evento.
20 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Interviene senza mezzi termini il Segretario della Lega Nord Forlì-Cesena, Jacopo Morrone, all’indomani dell’assemblea pubblica di Roncadello sul pericolo furti.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.