PM10

1 febbraio 2017 - Meteo
Superamenti dei livelli in tutte le stazioni, non solo nelle aree urbane
FORLI' - Resta alto l’allarme per la qualità dell’aria in regione e nel Bacino padano nel mese di gennaio. In Emilia-Romagna i valori delle polveri (PM10) ieri hanno superato i limiti dei 50 µg/m3 in 37 stazioni su 42 e i massimi - a livello provinciale - sono compresi i 96 e i 150 µg/m3. Una situazione che perdura da oltre una settimana ed è molto simile a quella registrata nelle vicine Lombardia e Veneto, dove i record sono anche più elevati (oltre i 150 µg/m3).
30 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Società
Sms sbagliato annuncia provvedimenti che non sono stati presi, nel pomeriggio di ieri la rettifica
FORLI' - “Emessa nuova ordinanza in materia di inquinamento atmosferico da PM10 con introduzione di misure emergenziali”. Questo è l'sms arrivato a migliaia di cittadini ieri dal sistema informativo del Comune di Forlì.
29 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
"Non solo non tiene conto del parere dei cittadini ma anche della loro salute"
FORLI' - Il Consigliere comunale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale Davide Minutillo interrogherà urgentemente l’Assessore all’Ambiente Nevio Zaccarelli e il Sindaco Davide Drei sulla delicata questione dello smog che ha investito l’intero comune di Forlì ed il relativo comprensorio, a seguito di numerose segnalazioni di problemi di salute.
29 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Sanità, Società
La proposta: mettere mano alla combustione degli inceneritori, al riscaldamento pubblico e domestico ma anche al traffico veicolare
FORLI' - "Nonostante il sindaco Drei abbia dichiarato che la situazione sia contenuta entro i limiti", il gruppo chiede il ricorso al principio di precauzione e prevenzione adottando misure straordinarie atte ad evitare il raggiungimento dei limiti, tenendo bassa la soglia a tutela della salute pubblica, contrastando l'escalation di Pm10
28 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Brevi, Politica
FORLÌ. "In questi giorni, stante il perdurare di condizioni climatiche caratterizzate dalla mancanza di precipitazioni, fattore che rende ancora più rilevante il problema dello smog, il Comune di Forlì sta dedicando grande attenzione al monitoraggio della qualità dell’aria attraverso i dati raccolti dalle centraline di rilevazione dell’inquinamento e in stretto rapporto con la Regione Emilia-Romagna, con Arpa e con le istituzioni del territorio, Provincia e Comuni romagnoli”: queste le parole del Sindaco Davide Drei e dell’Assessore all’Ambiente Nevio Zaccarelli.
8 gennaio 2015 - Forlì, Cesena, Cronaca, Sanità, Società
Secondo i dati forniti dall'Arpa, si respira meglio, ma non ovunque
FORLÌ-CESENA. Nel 2014, la qualità dell’aria in Emilia-Romagna è stata decisamente migliore rispetto agli anni precedenti. Tuttavia, i limiti di legge per le concentrazioni di alcuni inquinanti non sono stati rispettati ovunque.
12 febbraio 2014 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
FORLI' / CESENA Il numero degli sforamenti diminuisce ma per l’Emilia-Romagna, ma nonostante questo, nel 2013, in quasi tutti i principali centri urbani sono stati superati i livelli di polveri fini (PM10) con concentrazioni superiori a 50 milligrammi per metro cubo (µg/m) per più di 35 giorni in un anno, la soglia massima concessa dal Dlgs 155/2010.
18 gennaio 2014 - Forlì, Cronaca, Società
FORLi' - Domenica 19 gennaio 2014 saranno in vigore le limitazioni alla circolazione su tutta l'area urbana di Forlì dalle 8.30 alle 18.30. Queste limitazioni rispondono all'esigenza di intervenire con urgenza alle condizioni di criticità della qualità dell'aria in materia di particolato (PM10). Da lunedì 7 gennaio a martedì 14 gennaio 2014 sono stati registrati superamenti della concentrazione di PM10 superiori ai limiti di legge nelle centraline di rilevamento della Provincia di Forlì-Cesena.
27 dicembre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
FORLI' - Vista la criticità della qualità dell'aria, l’Amministrazione Comunale ha previsto un blocco del traffico per la giornata di domenica 29 dicembre 2013. La circolazione sarà limitata nella fascia oraria compresa fra le ore 8.30 e le 18.30 in tutta l'area urbana, ad esclusione degli assi principali di attraversamento della città e del tracciato della tangenziale.
17 dicembre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
FORLI' - Viste le condizione metereologiche di questi giorni, in cui si sono riscontrati superamenti del PM10 per 12 giorni di seguito, ricorrono le condizioni emergenziali previste dall’accordo regionale sulla qualità dell’aria, ossia blocco della circolazione, riduzione delle temperature negli ambienti riscaldati di almeno un grado centigrado e limitazioni all’uso di biomasse negli impianti di riscaldamento.
16 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Legambiente: “Servono interventi immediati, si attivi l'assessore regionale Lusenti"
FORLI' - Italia, Polonia, Slovacchia, Turchia e la regione dei Balcani sono le aree più critiche per gli elevati livelli di PM10 e PM2,5.   La situazione in Italia è alquanto complessa, anche per i livelli di ozono e ossidi di azoto. È quanto emerge dal rapporto Air Quality in Europe 2013 dell’EEA, l’Agenzia dell’ambiente europea, sullo stato di salute della qualità dell’aria di Europa e Italia.
30 settembre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Da domani riprendono le limitazioni alla circolazione per preservare la qualità dell'aria
FORLI' - Martedì 1° ottobre riprendono le limitazioni alla circolazione nel centro storico previste all'interno delle iniziative per la gestione della qualità dell'aria e il progressivo allineamento ai valori determinati dalle norme europee e nazionali.
28 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Società
I Verdi rilanciano il manifesto "per la qualità dell'aria nella nostra città"
FORLI’ - Anche in estate è critica la situazione della qualità dell’aria in Emilia-Romagna. Sono già sette (Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Forlì) i capoluoghi che hanno già esaurito il “bonus” dei 25 giorni all’anno di superamento del limite di 120 µg/m3 di Ozono sulla media di 8 ore. Solo Rimini resta sotto la soglia consentita dalla legge, ma raggiungendo già i 17 superamenti, mentre per Ravenna e Cesena al momento non sono dati disponibili.
17 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Società
La pianura padana è la zona più critica, con 18 città tra le prime 20 nella classifica dell’inquinamento
FORLI' / CESENA - Il 2013 è stato denominato “anno europeo dell’aria”, ma per come si è concluso lo scorso anno e viste le performance delle città italiane in termini di inquinamento atmosferico non c’è molto da stare allegr: nel 2012 in tutti i principali centri urbani sono stati superati i livelli di polveri fini (PM10) con concentrazioni superiori a 50 milligrammi per metro cubo (µg/m) per più di 35 giorni in un anno, la soglia prevista dal Dlgs155/2010. L’area della Pianura Padana si conferma la zona più critica, con 18 città tra le prime 20 posizioni nella classifica dell’inquinamento atmosferico, anche a causa delle caratteristiche geomorfologiche che non favoriscono il ricircolo dell’aria.
15 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Nei giorni di blocco, tutto il territorio urbano sarà off limits
FORLI' - Questa mattina la Giunta Comunale di Forlì ha adottato una decisione in merito ai provvedimenti relativi all’accordo della Qualità dell’Aria regionale. A causa delle condizioni climatiche, infatti, la qualità dell'aria del nostro territorio continua ad essere molto critica. Dal 4 al 12 gennaio 2013 le centraline della provincia hanno superato per nove giorni consecutivi i livelli giornalieri di PM10. Queste condizioni rappresentano un rischio per la salute ed è necessaria un'azione emergenziale ma soprattutto un'azione strutturale.
11 gennaio 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca
Le nuove reti di monitoraggio permetteranno di conoscere la presenza delle diverse sostanze inquinanti
FORLI’ / CESENA - Dal primo gennaio 2013 la rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria è composta da 47 punti di misura in siti fissi (le cosiddette “centraline”), nei quali sono collocati 176 analizzatori automatici, per i diversi inquinanti presenti nell’aria. Un percorso di evoluzione tecnologica, di sviluppo delle tecniche di simulazione numerica delle condizioni meteorologiche e di diffusione, trasporto e trasformazione chimica degli inquinanti, che ha avuto il maggiore impulso a partire dal 2006, ha condotto ad una progressiva razionalizzazione del numero delle stazioni, ad un aumento degli analizzatori, alla concentrazione dell’attenzione su inquinanti “nuovi “ (come le polveri fini, PM10 e, più recentemente, PM2,5)  riducendo il monitoraggio di quelli ormai scarsamente presenti (Biossido di zolfo, Ossido di carbonio). Questo percorso, che giunge al suo compimento nel mese di gennaio 2013, è svolto da Arpa, in dialogo e condivisione con le amministrazioni locali e regionale, ed è finalizzato alla protezione della salute umana e degli ecosistemi naturali.
14 novembre 2012 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro, Società
A piccoli passi, verso una mobilità sostenibile
FORLI’ – Con L’approssimarsi dei rigidi mesi invernali le problematiche relative a traffico e mobilità si fanno ancora più attuali e necessitano di una profonda riflessione. Visti gli “sforamenti” registratisi nel corso degli anni e visti i continui provvedimenti adottati dalle amministrazioni locali e “calati dall’alto” dalla Regione Emilia Romagna, è utile forse fare il punto della situazione e cercare di far “quadrare il cerchio” cercando di comprendere le ragioni dell’ambiente e quelle degli esercizi commerciali, delle piccole imprese e degli artigiani. Al riguardo interviene Riccardo Guardagli, Responsabile CNA di Forlì, che presenta un’analisi e qualche spunto di riflessione che meritano qualche approfondimento.
10 ottobre 2012 - Forlì, Cronaca, Società
La prima domenica ecologica, ha coinciso con il primo appuntamento della festa dei borghi
FORLI' - L’accordo regionale per la qualità dell’aria prevede azioni determinanti per ridurre l’impatto sulla salute degli inquinanti in atmosfera, che sono purtroppo significativi nella pianura padana e nella nostra città. Agire sulle cause principali dell'inquinamento è un compito difficile e necessario, per migliorare la nostra qualità di vita. Le cause principali di emissione di PM10 sono tre e ciascuna contribuisce in maniera simile: condizionamento ambientale, traffico, attività produttive industriali.
3 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Società
Bene per acqua e mobilità, ma ancora molte difficoltà sul consumo del suolo e il PM10
FORLI' / CESENA - Presentato a Roma il rapporto “Qualità dell’ambiente urbano”, edizione 2012. Il rapporto è stato realizzato dal Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente  e prende in considerazione le 51 maggiori città italiane, con popolazione superiore a 100 mila abitanti. Per quanto riguarda l’Emilia-Romagna sono stati studiati i nove comuni capoluogo Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì, Ferrara, Ravenna, Rimini. I risultati relativi alle città emiliano-romagnole mostrano miglioramenti nel consumo di acqua, nella raccolta differenziata dei rifiuti e nella mobilità. Non sono tutte rose e fiori. Le situazioni più critiche registrate si riferiscono al consumo del suolo e alla qualità dell’aria.
2 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca
I Comuni possono annullare il blocco del traffico del 4 ottobre
FORLI' / CESENA - I Comuni hanno la possibilità di revocare il blocco del traffico previsto per giovedì 4 ottobre. Ciò a causa del fatto che il primo bollettino settimanale emesso oggi da Arpa, in attuazione del nuovo Accordo di programma della qualità dell’aria 2012–15, non rileva criticità nei dati rilevati dalla rete regionale di monitoraggio degli ultimi sette giorni. Tale meccanismo è stato introdotto dal nuovo Accordo, che prevede la revoca del blocco in caso di dati entro i limiti consentiti negli ultimi sette giorni.
19 settembre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Qualità dell’aria, calano gli inquinanti ma non il PM10
La Regione rafforza i provvedimenti per il risanamento della qualità dell'aria. Si parte l'1 ottobre con i giovedì senza auto e le domeniche ecologiche. Programmati investimenti per 35 milioni di euro. Al via anche il Piano Regionale. Gli inquinanti primari come il monossido di carbonio e il biossido di zolfo, non costituiscono più un problema. Anche alcuni degli inquinanti che in anni recenti avevano manifestato alcune criticità, come i metalli pesanti, gli idrocarburi policiclici aromatici ed il benzene sono al momento sotto controllo. Analogamente a quanto succede in tutto il bacino padano, rimangono tuttavia situazioni problematiche a scala regionale per quanto riguarda il PM10 e l’ozono, mentre sono più localizzati in prossimità dei grandi centri urbani,  i casi di superamento del valore limite annuale per il biossido di azoto, in particolare nelle stazioni da traffico.
10 agosto 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Gagliardi (PdL) chiede a Bulbi di relazionare su viabilità PM dieci e livelli di ozono
Che il territorio di Forlì Cesena sia esposto al rischio degli “sforamenti” di PM 10 biossido e ossido di azoto e di ozono è un dato ormai certo, tanto da essere applicato in questo territorio il piano di Risanamento previsto dalla Regione Emilia Romagna. Le conclusioni del report redatto il 23 novembre scorso individua una situazione leggermente peggiore per quanto concerne la qualità dell’aria  sul territorio, almeno rispetto ai valori raccolti e documentati nel 2009. Da quanto emerge, non verrebbe ancora rispettato il valore limite della media giornaliera per le PM10,  mentre per il biossido di azoto il livello annuale si fisserebbe appena al di sotto del valore limite di legge per la stazione peggiore, quella da traffico.
5 luglio 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Politica, Società
Spada (PdL): "Penalizzanti per il centro e i cittadini. Meglio potenzialre il trasporto pubblico"
Decisa contrarietà del PdL forlivese nei confronti delle nuove misure di limitazione del traffico contenute nella bozza dell'Accordo di Programma sulla qualità dell'aria, presentato e discusso in Regione. Il Popolo della Libertà lamenta come l’inasprimento dei provvedimenti sia aumentato di anno in anno senza portare alcun beneficio. 
14 febbraio 2012 - Forlì, Cronaca
“Abbonamento Neve" per il servizio  di trasporto pubblico nell'area  urbana; l'abbonamento ha un costo di 10 euro,  potrà essere acquistato dal 15 al 21 febbraio  e avrà validità di 15 giorni.
20 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Legambiente ha presentato questa mattina il Dossier Mal’Aria 2012 con i dati sulla qualità dell’aria dei capoluoghi di provincia italiani. Cesena si salva ma Forlì si piazza al 44° posto in Italia
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.