ortofrutta

4 aprile 2017 - Cesena, Economia & Lavoro, Società
Le organizzazioni ortofrutticole piemontesi scelgono la fiera di filiera
Accordo strategico tra Macfrut, la fiera internazionale dell’ortofrutta, e AOP Piemonte, consorzio che associa le principali organizzazioni di produttori piemontesi del settore, in particolare mele e kiwi. Obiettivo dell’intesa: promuovere all’estero due prodotti di eccellenza dell’ortofrutta italiana, la mela rossa e il kiwi piemontese, attraverso la principale fiera di filiera del settore.
6 settembre 2016 - Forlì, Economia & Lavoro
Lo organizza l'azienda forlivese ConsulenzaAgricola
FORLÌ. Il settore ortofrutticolo rappresenta un segmento di primo piano del più ampio sistema agroalimentare nazionale. Se ne parla con ConsulenzaAgricola.it al convegno dal titolo: “Competitività nella produzione di ortofrutta: strumenti privati e finanziamenti pubblici” che si svolgerà mercoledì 14 settembre 2016, alle ore 10,30 al Rimini Expo Centre, nell’ambito di Macfrut 2016.
12 marzo 2015 - Cesena, Economia & Lavoro, Società
Domani al via un corso di formazione specialistica progettato e promosso da Ser.In.Ar e Agroter
CESENATICO - Si svolgerà nelle giornate 13-14 marzo e 10-11 aprile, presso il Centro Congressi del Grand Hotel di Cesenatico (piazza Andrea Costa, 1), la V° edizione del corso di formazione specialistica sul tema “Vendere ortofrutta in mercati turbolenti”, promosso in partnership da Ser.In.Ar (società di sostegno e promozione del decentramento universitario a Forlì e Cesena) e Agroter (Società di consulenza di marketing e servizi per l’agroalimentare).
16 dicembre 2014 - Cesena, Economia & Lavoro
Si stringono i rapporti e le collaborazioni di Macfrut 3.2 International
CESENA – Una delegazione di 35 rappresentanti dai paesi del Centro e Sud America ha visitato il distretto ortofrutticolo del cesenate e stretto rapporti in vista della prossima edizione di Macfrut 3.2 International.
11 settembre 2014 - Economia & Lavoro
Dalla Commissione Europea la sospensione degli aiuti agli agricoltori
EMILIA ROMAGNA - “Il meccanismo adottato dalla Ue non ha retto alla prova dei fatti. C’è bisogno di trasparenza, certezza dei dati, tracciabilità delle operazioni.  Deve essere aiutato chi ha veramente il prodotto e non  dei pezzi di carta.”
29 luglio 2014 - Economia & Lavoro
I sindacati sperano nella procedura di emergenza della Commissione Europea
EMILIA ROMAGNA - “In Emilia Romagna più di un milione di giornate di lavoro, vale a dire quasi 6000 posti di lavoro “stagionali”, rischiano di saltare se la Commissione Europea non darà subito il proprio assenso ad attivare la procedura di emergenza per la crisi della frutta estiva. Procedura che garantirebbe al “settore ortofrutticolo estivo”, di cui quello emiliano-romagnolo è leader indiscusso, un prezzo minimo di ritiro del prodotto”.
9 giugno 2014 - Cesena, Economia & Lavoro
Nel 2013 un calo di produzione del 20% dovuto principalmente all’avverso andamento climatico
CESENA -  Si è tenuta ieri mattina (domenica 8 giugno) l’assemblea dei soci di Orogel Fresco, l’Op del Gruppo Fruttadoro. Il fatturato complessivo dello scorso esercizio è pari a 156.242.035 euro (33.824.758 euro sono riferibili alle vendite di ortofrutta per il mercato del fresco derivanti dai conferimenti dei soci romagnoli).
20 maggio 2014 - Cesena, Economia & Lavoro
Il 27 maggio a Cesena un workshop per discutere sul nuovo Programma di Sviluppo Rurale
CESENA - Oggi è fondamentale che la ricerca in agricoltura sia in forte relazione con le imprese del settore per rendere più solido e competitivo l’intero comparto, con occhi particolarmente attenti all’innovazione, al fine di giungere a produzioni ortofrutticole di qualità, sempre più rispettose dell’ambiente. Questa è in sintesi l’indicazione della Regione Emilia Romagna all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020, che mette sul piatto ben 95 milioni di euro in 7 anni per progetti di innovazione che creino forte sinergia fra filiera produttiva, ricerca, formazione e conoscenza.
25 settembre 2013 - Cesena, Economia & Lavoro
Previsioni di produzione, nuovi mercati e la situazione delle batteriosi al Summit mondiale di Cesena
CESENA - Anteprima di Macfrut, martedì 24 settembre, con il Summit mondiale sul kiwi che ha visto una massiccia affluenza e partecipazione al convegno, a dimostrazione del grande interesse per le problematiche della batteriosi e della valorizzazione del kiwi.
Si potranno conoscere novità e innovazioni per la filiera ortofrutticola.
CESENA - Una delle costanti dell’attività di MACFRUT è stata ed è lo stimolo all’innovazione di prodotto e di know how (tecnologia applicata, soprattutto) rivolta alle imprese e ai produttori.   Già, perché MACFRUT (l’edizione 2013 si tiene a Cesena dal 25 al 27 settembre) non si limita ad essere una rassegna in cui si mettono in mostra attrezzature e prodotti, si fanno affari e si delineano le prospettive future del settore ortofrutticolo, ma è un appuntamento “speciale” in cui, oltre a fare il punto della situazione (grazie all’alto livello della convegnistica) si tracciano i profili dei nuovi consumi (es frutta da bere) o di nuovi stili di vita (benessere attraverso una alimentazione attenta e attività fisiche adatte –non a caso si parla di wellness valley, a proposito di Cesena).
Il consorzio nazionale con sede a Forlì guarda all'estero
FORLI’ – la Polonia è uno degli stati emergenti nel settore ortofrutta. In questo Paese l’andamento commerciale registra un aumento esponenziale delle esportazioni, raddoppiate dal 2004 ad oggi, che nel 2012 hanno raggiunto la soglia di un milione 300 mila tonnellate di ortofrutta, quasi un terzo di quelle italiane. Così come le importazioni, assestate oltre il milione 200 mila tonnellate. Per conoscere da vicino le possibilità offerte da questo mercato, Macfrut insieme al Centro Servizi Ortofrutticoli (CSO) ha organizzato - nell’ambito delle attività di internazionalizzazione - un’importante missione commerciale in Polonia, che ha coinvolto le imprese espositrici alla kermesse ortofrutticola cesenate, impegnate per tre giorni in visite alle aree di produzione, ad alcuni magazzini di lavorazione e a punti vendita delle più rappresentative catene della Gdo presenti a livello locale.
CESENA - Macfrut, ha organizzato con CSO, nell’ambito delle attività di internazionalizzazione, una importante missione commerciale in Polonia, un paese sempre più presente  nel  settore ortofrutticolo, che ha visto negli ultimi anni aumentare esponenzialmente le esportazioni fino a raggiungere la soglia di 1.300.000 tonnellate ortofrutta totali nel 2013. La missione ha offerto la possibilità di approfondire le conoscenze su un mercato in crescita attraverso visite alle aree di produzione, ad alcuni magazzini di lavorazione, a punti vendita delle più rappresentative catene distributive presenti in Polonia.
Delegazione brasiliana a Cesena nella prossima edizione
CESENA - La delegazione del Brasile a MACFRUT (Cesena 25-27 settembre) sarà guidata dal Ministero dell’Agricoltura del Paese americano. E’ un importante risultato per l’azione di internazionalizzazione che la rassegna internazionale dell’intera filiera ortofrutticola sta facendo per mantenere il livello di incontro mondiale del settore.
Fatturato 2012 a 176,2 milioni di euro, un +3,6% rispetto all'annata precedente
CESENA - Bilancio positivo per il settore surgelati del Gruppo Orogel che ha chiuso l’esercizio con un fatturato di 176,2 milioni di euro, registrando un incremento del 3,6%. I quantitativi di prodotti surgelati venduti nel 2012 sono superiori alle 88.tonnellate segnando anche in questo caso un dato di crescita pari al 2%. Orogel si conferma leader del food service, dove l’azienda cresce ancora del 2,3%. Nel comparto il gruppo cesenate è il primo produttore nazionale di vegetali coprendo una quota complessiva di mercato pari al 21,8%. Un quarto dei prodotti vegetali consumati in Italia proviene dagli stabilimenti di Cesena e 11 milioni di famiglie, ben 700 mila in più rispetto all’anno precedente, acquistano abitualmente i prodotti provenienti dal gruppo.
29 gennaio 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Rabboni ha incontrato oggi a Bologna il senatore del Delaware Harris Mc Dowell
FORLI' / CESENA - Potrebbero partire già dalla prossima campagna produttiva i primi lotti di pere Abate Fetel IGP dell’Emilia-Romagna diretti verso gli Stati Uniti.  Il  progetto pilota, per  testare le opportunità del mercato statunitense per l’ortofrutta regionale a partire appunto dalla Pere Abate IGP di cui l’Emilia-Romagna è leader mondiale,  è stato  esaminato oggi a Bologna nel corso di un incontro tra il senatore dello stato del Delaware Harris Mc Dowell, consulente del presidente Barack Obama per le energie rinnovabili e l’assessore regionale all’Agricoltura, Tiberio Rabboni. 
11 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Economia & Lavoro
CESENA - Nell’Assemblea dei soci presentati i progetti per il prossimo triennio - Innovazione, export e politica di marca le chiavi per trasferire maggiore reddito ai produttori
15 novembre 2012 - Forlì, Brevi, Politica, Società
  CASTROCARO. «L'amministrazione è completamente assente nel controllo del mercato contadino». La denuncia arriva da Alessando Ferrini, segretario della Lega Nord di Castrocaro.  
24 settembre 2012 - Cesena, Cronaca, Economia & Lavoro, Società
Dal 2000 al 2008 aumento della produzione del 24%, superando i 4 milioni di tonnellate
Martedì 25 settembre “gran consulto” con esperti ed operatori da ogni parte del mondo – E’ “l’anteprima” della maggior rassegna dedicata all’ortofrutticoltura, che inizia a Cesena, mercoledì 26 settembre
"Caligola" potrebbe essere il colpo di grazia per il sistema
La Coldiretti traccia una mappatura delle zone più colpite in Italia dalle ondate di caldo e siccità che hanno messo in seria discussione tutto il comparto agroalimentare. Il settimo fenomeno di alta pressione, con temperature sopra le medie stagionali, previsto nei prossimi giorni e denominato “Caligola”, rischia di essere il colpo di grazia per il sistema. Non si tratta di allarmismi ma di considerazioni basate su dati concreti. In Emilia Romagna, secondo quanto riportato, sono a rischio mais e pomodori, ma tutta la filiera dell’ortofrutta rischia di subire uno stop importante.
Gli organizzatori di due importanti fiere del settore ortofrutticolo, MACFRUT e Fresh Product Ukraine, hanno sottoscritto un’intesa che li vedrà collaborare per promuovere insieme i due eventi internazionali. Giunta alla 29a edizione, Macfrut, che si svolgerà a Cesena dal 26 al 28 settembre prossimi, è un  punto di incontro per gli opinion leader a livello internazionale ed un’occasione di scambio d’idee fra professionisti che si occupano a 360° del settore ortofrutticolo: dalla produzione alla commercializzazione dei prodotti, dalla logistica al confezionamento, fino al comparto dei macchinari e della distribuzione. Macfrut è riconosciuta come il principale evento del settore ortofrutta in tutta l’Europa del Mediterraneo.
Presentati i risultati del bilancio 2011 all’Assemblea dei soci
L’Assemblea dei delegati della Cooperativa Apofruit Italia ha approvato martedì 19 giugno 2012 il bilancio relativo all’esercizio di gestione chiuso al 31 Dicembre 2011. I ricavi delle vendite di ortofrutta evidenziano un calo del -4% passando dai 170 milioni del 2010 ai 164 milioni del 2011, pur in presenza di un aumento delle quantità collocate sul mercato che, dalle 202.000 tonnellate del 2010 passano alle 217.000 tonnellate del 2011, siglando, dunque, un aumento pari al +7,4%.  
31 maggio 2012 - Cesena, Economia & Lavoro, Società
La rassegna ortofrutticola di Cesena nella capitale polacca a confronto con l’Associazione dei produttori di frutta e verdura – Appuntamento con Macfrut dal 26 al 28 settembre
Scarpellini già guarda avanti, concretizzando quello sforzo verso i mercati esteri che rimane un essenziale impegno per tutta la filiera italiana, come ribadito a Bologna.
Grande interesse manifestato dalle principali realtà del settore ortofrutticolo ungherese
Giovedì 3 maggio è stata presentata a Budapest, la 29a edizione di MACFRUT ad una qualificata rappresentanza di giornalisti, istituzioni ed alle principali realtà del settore ortofrutticolo ungherese, le quali hanno espresso forte interesse nelle diverse richieste di informazioni.
Se ne parla venerdì a Cesena Fiera
Al Centro Congressi di Cesena Fiera, venerdì 4 maggio, alle ore 9:30, si tiene l’importante Convegno "Strumenti genomici per il miglioramento di piante da frutto".
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.