Nicola Candido

8 settembre 2016 - Forlì, Politica
Così Nicola Candido di Rifondazione Comunista descrive quella che definisce "l'agonia della Giunta Drei"
FORLÌ. Si sbandierano progetti altisonanti, fondi in arrivo, mostre spettacolari e costosissime, poi dobbiamo apprendere, dalle parole del sovraintendete ai Beni archeologici, che per il Palazzo del Merenda manca addirittura un progetto di ristrutturazione
24 giugno 2016 - Forlì, Politica
Durissimo il j'accuse di Rifondazione al Sindaco di Forlì
FORLÌ. Le parole del Sindaco Drei alla stampa non lasciano più dubbi: la rottura con il PD, il principale partito della maggioranza che dovrebbe sostenere la Giunta, è pressoché totale.  
26 maggio 2016 - Forlì, Politica
“È stata fatta male, in due anni si poteva ripensarla completamente”
FORLÌ. Venerdì 27 verrà inaugurata la rotatoria del Michelangelo, tra viale Roma e via Fulcieri, dopo ben due anni di servizio. E sono due anni che quella rotatoria è l’emblema di come in questa città gli interventi sulla mobilità vengano fatti seguendo una sola linea guida: priorità assoluta alle auto. 
4 maggio 2016 - Forlì, Politica
FORLÌ. La riconsegna delle deleghe di tutti gli assessori nella mani del Sindaco è l’epilogo, purtroppo prevedibile, di un’incapacità evidente ad affrontare e gestire i problemi della città.  
2 marzo 2016 - Forlì, Politica
"Si passi dalle parole ai fatti"
FORLÌ. Ci fa piacere la presa di posizione del Sindaco Drei rispetto alle continue manifestazione di matrice fascista sul nostro territorio e alla sua volontà di dare seguito agli impegni presi, ma esiste un Ordine del Giorno che ricalca l’appello dell’ANPI sottoscritto in campagna elettorale, depositato dalla Consigliera Gentilini a novembre 2015 e aperto al contributo di tutti, che permetterebbe al Sindaco di passare dalle parole ai fatti e di mettere fine alle polemiche. 
25 febbraio 2016 - Forlì, Politica
“Si prende gioco del tavolo ambientalista e dorme”
FORLÌ. La Conferenza dei Servizi ha autorizzato, con i voti favorevoli di Arpae e Ausl e nessun voto contrario, l’aumento della portata oraria dell’inceneritore Mengozzi. Nessun voto contrario, perché il Comune pur avendo ripetutamente annunciato la sua contrarietà, all’ultimo momento non si è presentato per formalizzarla. Su questo il Comune ha mostrato forte discontinuità rispetto al passato, quando le precedenti amministrazioni votarono NO alle ripetute richieste dell’inceneritore Mengozzi ed anche di HERA.
21 gennaio 2016 - Forlì, Politica
FORLÌ-CESENA. In Italia esistono coppie eterosessuali e coppie omosessuali, è un dato di fatto. Un altro dato di fatto è che esistono bambini che hanno un babbo e una mamma, bambini che hanno solo una mamma o solo un babbo ed esistono anche sempre più bambini che hanno due mamme o due papà.
16 gennaio 2016 - Forlì, Politica
Il grido d'allarme di Rifondazione Comunista
FORLÌ. Costruire un nuovo supermercato, di migliaia di metri quadri, a Vecchiazzano, significherà continuare a cementificare, consumare altro suolo e aumentare il traffico veicolare in una zona già congestionata. 
13 gennaio 2016 - Forlì, Politica
FORLÌ. L’organizzazione neofascista ha appeso uno striscione nel quartiere Romiti con una frase contro i profughi che risiedono in quella zona. Dopo la protesta, pacifica e giusta, dei profughi che denunciavano l’inadeguatezza del cibo, scarso e poco adatto alla situazione, che veniva loro consegnato, nonostante si spendano 35 euro al giorno per il loro aiuto. 
16 dicembre 2015 - Forlì, Politica
“Ha abbandonato la città alla speculazione e agli interessi privati”
FORLÌ. Come nella peggiore tradizione della Democrazia Cristiana e dell’infausto ricordo del Sacco di Palermo, quando in un solo mese furono rilasciate più di 3000 licenze edilizie, al calare delle tenebre del 14 dicembre, dopo un estenuante Consiglio Comunale dedicato ai controversi debiti fuori bilancio, il Partito Democratico ha approvato 4 varianti al Piano Operativo Comunale, più di 450 pagine in meno di mezz’ora e praticamente senza dibattito. 
12 dicembre 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. Quasi in modo clandestino il Partito Democratico sta cercando di far passare in Consiglio Comunale, tradendo palesemente e radicalmente il mandato degli elettori con corpose e ampie varianti al Piano Regolatore Generale, la cementificazione di centinaia di metri quadrati in delle zone del territorio che invece andrebbero tutelate.
28 ottobre 2015 - Forlì, Politica
“Ravviviamo il centro senza militarizzarlo”
FORLÌ. Apprendiamo dell’istituzione di una task force di vigili che sarà attiva nel centro storico a partire dal 5 novembre. La motivazione alla base di questa decisione starebbe nell’intenzione di lavorare sulla funzionalità, sul tema della bellezza e della sicurezza coerentemente al progetto di promozione culturale e artistica. Un bel modo, per descrivere un provvedimento che in realtà è dispendioso e inutile. Chiunque visiti il Centro, soprattutto durante la sera, avrà notato una costante presenza delle forze dell’ordine. Eppure pare che il senso di insicurezza rimanga il medesimo e viene sfruttato (se non addirittura fomentato) da partiti come Lega Nord e affini. Sarà la task force la soluzione giusta?  
15 ottobre 2015 - Forlì, Politica
“Confusione e indecisionismo bloccano lo sviluppo equilibrato della città”
FORLÌ. Il bilancio delle attività e delle scelte compiute in questi mesi dall’Amministrazione comunale di Forlì è disastroso e del tutto negativo.  
13 agosto 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. Per dimostrare la buona volontà della Giunta Regionale, l'assessore Paola Gazzolo ci ricorda l'approvazione del progetto di legge che prevede di portare la raccolta differenziata dei rifiuti al 73% entro il 2020. Bene! Tuttavia, ci torna alla mente il Decreto legislativo n. 152/06 che vincolava le amministrazioni locali a raggiungere il 65% della raccolta differenziata entro il 2012, prevedendo sanzioni verso chi non avesse ottemperato.
28 luglio 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. I debiti fuori bilancio emersi negli ultimi mesi e giorni (più di un milione e 400 mila euro), oltre a prefigurare una responsabilità personale del Dirigente dell’Area interessata, la quale sarà accertata dagli organi preposti, fa affiorare anche delle responsabilità politiche a cui non ci si può sottrarre. Non è possibile scaricare le colpe sui livelli amministrativi ed eludere le gravi inadeguatezze di chi doveva controllare quel Dirigente.  
29 giugno 2015 - Forlì, Politica
Candido (Prc): “Il Pd si abbandona a derive autoritarie, noi puntiamo a progetto democratico”
FORLÌ. Il Partito Democratico forlivese non è più, se mai lo è stato, un luogo accogliente per i lavoratori e per i militanti che vogliono impegnarsi con passione all’edificazione di una società diversa, più giusta e più equa. Noi ne avevamo preso atto fin dalla sua nascita, ma ora, sia la significativa diminuzione degli iscritti negli ultimi anni sia l’uscita di esponenti di primo piano, come la compagna Tatiana Gentilini, operaia Electrolux e consigliera comunale di Forli, confermano ampiamente la deriva autoritaria e di destra intrapresa dal Partito Democratico.
15 giugno 2015 - Forlì, Politica
Nicola Candido (Prc): “Amministrazione incapace di politica fiscale equa”
FORLÌ. “Puntuali come ogni anno a metà giugno arrivano le tasse da pagare. IMU e TASI sono le più odiose. L’Amministrazione Drei, incapace di fare una politica fiscale in grado di sostenere l’economia locale, ha preferito favorire le rendite (i grandi proprietari di immobili e le attività commerciali con superfici più ampie), anziché calibrare in modo progressivo l’imposizione tributaria”. Queste le parole di Nicola Candido, segretario della locale sezione di Rifondazione Comunista.
26 maggio 2015 - Forlì, Politica, Società
L'Assessora al Bilancio, per Nicola Candido (Prc), sta portando avanti una gestione di destra
FORLÌ. “La gestione economica del Comune di Forlì è ormai completamente nel caos”. A dirlo è la sezione locale di Rifondazione Comunista. 
20 aprile 2015 - Forlì, Cronaca, Politica
Nicola Candido (Prc) denuncia: “Violati i miei diritti, volevo solo informarmi sulle iniziative nel territorio”
FORLÌ. Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera aperta che il segretario della locale sezione di Rifondazione Comunista Nicola Candido ha scritto alla Prefettura e alla Questura di Forlì.
10 aprile 2015 - Forlì, Politica, Società
FORLÌ. La sezione forlivese di Rifondazione Comunista esprime la sua completa solidarietà e partecipazione alla manifestazione pubblica di sabato 11 aprile in Piazza Saffi, indetta dal Forum Coordinamento Romagnolo “No Inceneritori Si Rifiuti Zero”.
27 marzo 2015 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica
FORLÌ. “Incredibile, ma in questi tempi di politica renziana, è il Governo a non rispettare gli accordi sottoscritti nella vertenza Electrolux tra parti sociali, azienda, Regioni e Ministero dello sviluppo economico”. L'affondo viene da Nicola Candido, segretario locale di Rifondazione Comunista.
20 marzo 2015 - Forlì, Politica, Società
Il PD sta sempre dalla parte del più forte
FORLI' - "Il dato che traspare dai 22 rinvii a giudizio per il fallimento Sapro è una commistione stretta, strettissima, tra mondo imprenditoriale, bancario e certa politica forlivese, ovvero quella che fa capo al Partito Democratico con gli ex PCI, ex DC, ex PRI. 
12 marzo 2015 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica
Candido (rifondazione) e Mezzacapo (Lega) attaccano l'amministrazione sulla scelta operata
FORLI' - "Dopo le dichiarazioni dell’Assessore Briccolani, sul Bilancio preventivo 2015, non ci sono più dubbi, l’Amministrazione Comunale di Forlì, al pari del Governo Renzi, è di destra perché favorisce i cittadini più ricchi e benestanti a discapito delle fasce sociali più deboli".
11 dicembre 2014 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Candido invita alla vendita delle azioni della multiutility per la creazione di una società in house per la gestione dei rifiuti
FORLI’ - I sindaci delle maggiori città socie di Hera vogliono cedere la proprietà, scendendo dal 51% delle azioni al 35%, un fatto che non meraviglia affatto Rifondazione Comunista che per bocca del segretario comunale di Forlì, Nicola Candido, commenta: “Era prevedibile, era solo questione di tempo. L’avevamo previsto già nel 2002 quando ci opponemmo in solitudine alla privatizzazione delle municipalizzate per fare Hera, voluta dalle destre e dall’allora PD. Chi allora lo volle giurava che mai e poi mai avrebbero ceduto la maggioranza delle azioni in mano agli enti locali, perché grazie a questa maggioranza avrebbero governato la Multiutility per garantire il pubblico interesse”.
2 dicembre 2014 - Forlì, Politica, Società
Nicola Candido attacca: "Questa riorganizzazione sta aumentando le tariffe e tagliando i servizi ai cittadini"
FORLI' - "I consigli dei Comuni del comprensorio Forlivese hanno, di recente, approvato la costituzione dell’Agenzia della mobilità della Romagna, una società consortile finalizzata esclusivamente alla privatizzazione del Trasporto Pubblico Locale della Romagna.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.