nevone

23 febbraio 2016 - Forlì, Cesena, Politica
Pompignoli (LN) sbotta: “Fare presto, i romagnoli stanno ancora aspettando”
BOLOGNA. Massimiliano Pompignoli chiede alla Regione di «fare presto, perché le imprese e i privati che sono stati danneggiati dalla nevicata record del febbraio 2012, in Romagna, ancora non hanno ricevuto i rimborsi promessi.» 
Pesanti accuse dal Movimento 5 Stelle sulle parcelle ai legali: quei soldi “servivano per coprire i costi delle emergenze ambientali come le nevicate”
FORLI' - Alessandro La Forgia, dirigente del Servizio Affari Generali e Risorse Umane del Comune di Forlì, responsabile – fra l'altro – dell'Unità Legale e Contenzioso e dell'Avvocatura Comunale, è stato sospeso dal ruolo di vicesegretario comunale. 
25 giugno 2015 - Forlì, Cesena, Cronaca, Economia & Lavoro
La maggior parte dei fondi a Forlì-Cesena e Rimini
EMILIA-ROMAGNA. Via libera da parte della Giunta regionale al Piano di 146 interventi per la sistemazione e il ripristino dei danni causati dalle eccezionali nevicate che dal 31 gennaio al 12 febbraio 2012 colpirono il territorio regionale, in particolare la Romagna. A disposizione ci sono oltre 9 milioni e 400 mila euro.
27 novembre 2014 - Forlì, Cronaca, Società
Davide Fabbri chiede l'intervento del sindaco di Bertinoro, Nevio Zaccarelli
BERTINORO - Davide Fabbri, ci ha inoltrato una segnalazione, inviata anche al sindaco del Comune di Bertinoro, Nevio Zaccarelli, all'assessore alla sanità Moris Giangrasso e all'assessore all'ambiente Francesca Argelli.  Fabbri si è premurato di inviare questa informazione anche all’Asl e all’Arpa di Forlì.
9 agosto 2014 - Cronaca, Società
Delibera e modulistica sono scaricabili dal sito dell'Agenzia Regionale di Protezione Civile
PREDAPPIO – Aperti i termini per le domande di contributo a favore di soggetti privati e attività produttive colpiti dalle pesanti precipitazioni nevose del febbraio 2012, l'indimenticato "nevone" che tanti danni causò ad abitazioni e imprese del territorio.  
10 dicembre 2013 - Forlì, Cesena, Politica, Società
FORLI' / CESENA - Ammontano a 5,5 milioni di euro le risorse messe a disposizione dalla Giunta dell’Emilia-Romagna attraverso un emendamento alla finanziaria regionale del 2014 e destinate agli Enti locali delle province romagnole colpite dal nevone del 2012. A darne notizia, i consiglieri regionali Pd Tiziano Alessandrini, Thomas Casadei, Miro Fiammenghi, Mario Mazzotti, Roberto Piva e Damiano Zoffoli.  
FORLÌ-CESENA. “Meglio tardi che mai” e “piuttosto che niente è meglio piuttosto” sembrano i due proverbi più indicati per commentare la notizia dell'arrivo dei primi contributi per trentanove imprese agricole danneggiate dal Nevone del 2012. Si tratta di 1 milione e 277mila 734 euro che andranno a trentanove aziende agricole del territorio forlivese e cesenate.
Quasi 45 milioni di euro per la manutenzione e la sicurezza territoriale, 12 milioni di euro destinati al "nevone"
FORLI’ / CESENA - Anche in questa fase di difficoltà e stallo in cui si trova il Paese, non mancano, ogni tanto, le buone notizie. Il 23 marzo scorso, il presidente del Consiglio dei ministri Mario Monti ha firmato il decreto che, in base alla proposta della Protezione civile, ripartisce i 250 milioni di euro stanziati dalla legge di stabilità 2013 tra le regioni colpite dagli eventi alluvionali del novembre 2012. “Grazie a queste risorse – spiega il Consigliere regionale Damiano Zoffoli, Presidente della Commissione Territorio Ambiente – la Regione darà il via ad un piano straordinario per la manutenzione e la sicurezza del territorio dell’Emilia-Romagna”. Nel dettaglio, il piano di riparto, concordato dalle Regioni interessate ed esaminato dalla Conferenza delle Regioni, assegna 8,8 milioni di euro all’Emilia-Romagna che saranno destinati alle zone dell’appennino emiliano e della costa romagnola.
Stanziamento straordinario di 4,7 milioni di euro previsto dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna
FORLI' / CESENA -  Le imprese agricole e zootecniche delle province di Forlì-Cesena hanno tempo fino al 29 marzo per presentare richiesta di accesso ai contributi regionali per i danni dovuti al “nevone” del 2012.  A darne notizia, il consigliere regionale PD, Tiziano Alessandrini.   «È uno stanziamento straordinario di 4,7 milioni di euro che la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato lo scorso dicembre, per rimediare alla carenza di aiuti da parte del Governo – illustra Alessandrini – che a fronte di un danno inizialmente stimato in circa 70 milioni di euro ha stanziato soltanto 2,6 milioni, tramite il Fondo di solidarietà nazionale».
8 febbraio 2013 - Forlì, Cesena, Economia & Lavoro, Società
  FORLÌ-CESENA. Oltre quattro milioni e mezzo di euro. A tanto ammonta la cifra che la Regione ha stanziato per far fronte ai danni a lungo termine che il Nevone di un anno fa ha causato alle imprese agricole e zootecniche del forlivese e del riminese. Ma bisogna sbrigarsi. C'è tempo fino al 29 marzo per chiedere di accedere al fondo.
6 febbraio 2013 - Cesena, Agenda, Cronaca, Eventi, Società
Nel primo anniversario, collegamento con la Rai di Bologna
  CESENA. Il nevone è stato, più nel male che nel bene, un evento significativo nella storia di Cesena. Un evento che ha segnato il confine tra un prima e un dopo. Sarà per questo che domani, alle ore 7 e 20, l'inviato della Rai di Bologna Antonio Farnè sarà in piazza del Popolo per celebrare, in diretta televisiva, il primo anniversario del famigerato nevone.
4 febbraio 2013 - Forlì, Fotonotizie, Cultura, Brevi, Società
Un anno fa niente mercatini per la Patrona a causa del “nevone”
  FORLÌ. Mai così tanta gente, da diversi anni a questa parte, per la festa dedicata alla Patrona di Forlì, la Madonna del Fuoco. Un cordone lungo e variopinto di persone ha attraversato nella mattinata di oggi le vie del centro storico, soprattutto corso Garibaldi, via Leone Cobelli, dove sorge la chiesetta in cui, secondo la tradizione, avvenne il miracolo della Madonna del Fuoco. E, infine, anche piazza Saffi era gremita, questa mattina, per la celebrazione della Patrona.
7 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Società
CESENA - prosegue l’impegno per riparare i danni provocati dal nevone di febbraio. Per ’inizio della prossima settimana – meteo permettendo – è previsto l’avvio dei lavori per sistemare la copertura del Carisport. Già nei giorni scorsi sono stati eseguiti i lavori preparatori, con il montaggio dei ponteggi all’interno e all’esterno del palazzetto e ora è tutto pronto per l’intervento vero e proprio, affidato all’impresa BFC di Forlì.
6 dicembre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Economia & Lavoro
FORLI' / CESENA - Al via gli aiuti per le imprese agricole e zootecniche delle province di Forlì-Cesena e Rimini che hanno subito danni per le eccezionali nevicate dello scorso inverno, nel periodo del 31 gennaio al 20 febbraio 2012. La Giunta regionale ha infatti approvato, su proposta dell’assessore regionale all’agricoltura Tiberio Rabboni, uno stanziamento di 4,7 milioni di euro per il ripristino delle strutture produttive e delle dotazioni e scorte aziendali distrutte o danneggiate. Priorità sarà riconosciuta alle aziende agricole zootecniche, a partire da quelle collocate nei territori montani e collinari, ai giovani agricoltori e alle aziende agricole che hanno subito un danno maggiore.
6 novembre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Dopo l'esperienza del "nevone" 2012 la Provincia gioca d'anticipo
FORLI' - Con l’arrivo della stagione fredda e delle prime avvisaglie di inverno, anche se i forti venti delle ultime due giornate e le temperature fuori norma da “estate di San Martino” non lo danno da credere, tornano gli obblighi di catene o gomme invernali sulle strade provinciali di Forlì Cesena.
15 ottobre 2012 - Cesena, Cronaca, Società
Si cerca di rimediare agli "effetti collaterali" dei mezzi spazzaneve
CESENA - Si sta avviando a conclusione l’iter di risarcimento per chi ha visto una sua proprietà (auto, cancello, ecc.) danneggiatanel corso delle attività di pulizia e sgombero della neve messe in atto dal Comune durante le nevicate di febbraio. Il Comune ha ormai concluso la fase di raccolta e di controllo delle domande, accogliendone 98 per le quali ha già aperto – o si accinge a farlo - la pratica di discarico presso la compagnia assicuratrice.
9 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Società
Ammontano a 2 milioni di euro le risorse messe a disposizione dalla Giunta regionale
FORLI' / CESENA - Ammontano a 2 milioni di euro le risorse messe a disposizione dalla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna attraverso l’assestamento di bilancio e destinate ai comuni delle province di Forlì-Cesena e Rimini, colpite dalle pesanti nevicate del febbraio scorso.  I due milioni stanziati si aggiungono ai circa 940mila euro che la Regione Emilia-Romagna, attraverso l’Agenzia di Protezione Civile, aveva erogato da subito per fronteggiare la prima fase dell’emergenza, provvedendo alle spese di somma urgenza sostenute principalmente dalle Province di Forlì-Cesena e Rimini. Il Governo ad oggi ha stanziato complessivamente 800.000 euro.
A Cesena servono ancora 2 milioni e 450mila euro per pagare i danni
 CESENA - "Da poco ho appreso che la Commissione Ue ha stabilito di non accogliere la richiesta di aiuti avanzata da 11 regioni italiane per i danni causati dalle nevicate eccezionali dello scorso febbraio", spiega il primo cittadino di Cesena, Paolo Lucchi che non prende bene la notizia che sancisce la completa estraneità dell'Europa alla richiesta di sostegno avanzata dalla Romagna per i danni subiti dalribattezzato "nevone".
Errani, Bulbi e Vitali: "Senza i fondi attesi dalla Commissione Europea non siamo più in grado di continuare»
«In mancanza dei fondi comunitari, chiediamo che sia il Governo Italiano a farsi carico del rimborso delle risorse già anticipate dalle nostre Amministrazioni per i danni prodotti dall'emergenza neve. Senza questa copertura non saremo più in grado di intervenire in alcun modo, né per completare i tanti interventi iniziati, né tanto meno per prevenire nuove emergenze».  È questa la richiesta avanzata dal presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani assieme ai presidenti della Provincia Forli-Cesena Massimo Bulbi e della Provincia Rimini Stefano Vitali, in una lettera inviata al ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri. «Chi come noi - spiega la missiva - ha agito con scrupolosità e seguendo nel dettaglio le direttive comunitarie si trova oggi non solo senza parole, ma anche senza più risorse. Da soli siamo riusciti ad uscire dall'emergenza, senza i fondi attesi dalla Commissione Europea non siamo però più in grado di continuare».
Morrone: "Errani sembrerebbe reo di non aver monitorato le richieste di risarcimento danni
"Doppiamente beffati i Sindaci romagnoli - nessun aiuto dall'Unione Europea e smarcamento istituzionale da parte del Presidente della Regione, Vasco Errani" - si esprime duramente il Segretario Provinciale della Lega Nord di Forlì Cesena, Jacopo Morrone, circa il mancato stanziamento di fondi da parte dell'UE a favore dei Comuni emiliano-romagnoli colpiti dal nevone dello scorso febbraio.
12 settembre 2012 - Forlì, Cronaca, Società
Il comandante interregionale dei Carabinieri “Vittorio Veneto” ha incontrato il colonnello Vernole
Questa mattina il Generale del Corpo d’Armata, Massimo Iadanza, comandante interregionale dei Carabinieri “Vittorio Veneto” di Padova ha visitato il comando di Forlì Cesena.
Le imprese agricole e gli allevamenti danneggiati potranno presentare le domande fino a venerdì
Si avvicina la scadenza dei termini per la presentazione delle domande di contributo che per le imprese agricole e allevamenti che hanno subito danni dalle intense nevicate dello scorso febbraio. Venerdì 7 settembre (direttamente entro l'orario di apertura degli uffici protocollo degli enti territoriali competenti: Provincia, Comunità Montana dell’Appennino Cesenate, Comunità Montana Appennino Forlivese, Unione Montana Acquacheta Romagna Toscana) e sabato 8 settembre 2012 (tramite raccomandata) sono le date di scadenza per la presentazione delle richieste.  
9 agosto 2012 - Cesena, Cronaca, Società
I cantieri interesseranno un primo gruppo di strade e con un investimento di 540mila euro
Le strade di Cesena, in molti casi portano ancora i segni dei danni subiti nei gelidi giorni del febbraio scorso. Dopo i primi interventi urgenti - resisi indispensabili per garantire la sicurezza e che sono già in corso di esecuzione per un importo di 370mila euro - ora il Comune si prepara a mettere mano a una nuova fetta di lavori: nei giorni scorsi la Giunta ha approvato il progetto preliminare-definitivo di manutenzione straordinaria di un primo gruppo di strade, per un costo complessivo di 540mila euro.
  «Un errore “grossolano”». È così che il sindaco Paolo Lucchi e il vicesindaco Carlo Battistini definiscono le dichiarazioni rilasciate dal Gruppo di Presidenza di Confartigianato. Secondo l’associazione di categoria, l’Amministrazione si sarebbe macchiata di un grave delitto: non aver ancora comunicato la situazione dei proventi raccolti con la prima data dell’Imu.
Sembra incredibile, eppure è così. Il programma europeo di sviluppo rurale 2007-2013 è stato cambiato in seguito alle modifiche proposte dalla Regione Emilia Romagna in merito al “ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato da calamità naturali e introduzione di adeguate misure di prevenzione”.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.