missione estera

23 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro, Società
Le bertinoresi Celli, Bissoni e Tenuta La Viola varcano l'oceano
BERTINORO - Boston, Chicago e Los Angeles sono le tappe del tour organizzato negli USA dal Consorzio Vini di Romagna e che vedrà coinvolte anche tre aziende di Bertinoro: Celli, Bissoni e Tenuta La Viola. Un “road show” che ha il chiaro obiettivo di rafforzare la presenza del vino romagnolo in quel mercato, che attualmente rappresenta il quarto Paese per l’export del nostro vino, dopo Gran Bretagna, Giappone e Germania. «Quellodegli USA è un mercato  che sta fornendo grandi riconoscimenti ai vini italiani e in questo 2013 sono state registrate le vendite record per i nostri prodotti – commenta Giordano Zinzani, Presidente del Consorzio Vini di Romagna – Come Consorzio di tutela abbiamo bisogno di promuoverci su piazze dove il prodotto è già presente o perlomeno riconoscibile. Attualmente è circa il 35% il Romagna Doc che viene esportato».
Missione estera per le aziende del territorio insieme ad Unicredit e Camera di Commercio
FORLI' / CESENA - Di ritorno dalla Turchia con grande soddisfazione: la missione multisettoriale in Turchia, che si è svolta dal 23 al 26 giugno scorso, ha visto il coinvolgimento di Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Unicredit e otto imprese del territorio di Forlì Cesena.
Il consorzio nazionale con sede a Forlì guarda all'estero
FORLI’ – la Polonia è uno degli stati emergenti nel settore ortofrutta. In questo Paese l’andamento commerciale registra un aumento esponenziale delle esportazioni, raddoppiate dal 2004 ad oggi, che nel 2012 hanno raggiunto la soglia di un milione 300 mila tonnellate di ortofrutta, quasi un terzo di quelle italiane. Così come le importazioni, assestate oltre il milione 200 mila tonnellate. Per conoscere da vicino le possibilità offerte da questo mercato, Macfrut insieme al Centro Servizi Ortofrutticoli (CSO) ha organizzato - nell’ambito delle attività di internazionalizzazione - un’importante missione commerciale in Polonia, che ha coinvolto le imprese espositrici alla kermesse ortofrutticola cesenate, impegnate per tre giorni in visite alle aree di produzione, ad alcuni magazzini di lavorazione e a punti vendita delle più rappresentative catene della Gdo presenti a livello locale.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.