inceneritore

24 luglio 2019 - Forlì, Cronaca
"La Regione Emilia-Romagna ha fatto propri i principi dell’Economia circolare"
L’Assemblea Legislativa dell’Emilia-Romagna ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, presentato dai consiglieri PD Zoffoli e Ravaioli, in cui si impegna la Giunta a rafforzare le azioni a sostegno della sostenibilità ambientale sul versante della gestione dei rifiuti.
6 luglio 2019 - Forlì, Società
Riceviamo e pubblichiamo l'intervento di una lettrice sulla questione dei termovalorizzatori
FORLI' - Riceviamo e pubblichiamo la lettera di una lettrice che affronta dal suo punto di vista il tema dei rifiuti e dei termovalorizzatori. La lettrice coglie l'occasione per spronare la nuova giunta a dare risposte ai cittadini di Forlì
5 luglio 2019 - Forlì, Cronaca, Società
Controreplica degli ambientalisti sui dati diffusi dalla multiutility
FORLI' - Il gioco dei numeri e della loro interpretazione: le parole di Bonaccini sugli ottimi risultati conseguiti da Ravenna e il conseguente annuncio dello spegnimento dell’inceneritore presente sul territorio ha scatenato letteralmente una battaglia epocale tra ambientalisti, società di gestione dei rifiuti ma anche tra istituzioni. Se si pensava che il progetto di collegamento con una Ravegnana bis potesse essere uno strumento di “distensione” tra i due territori in causa, la questione rifiuti rischia invece di creare ulteriori frizioni se non addirittura una frattura tra le due realtà.  Di fatto, alla luce delle dichiarazioni uscite negli ultimi giorni il fronte del dibattito si è allargato anche ad Hera che con una nota ufficiale ha corretto i dati diffusi dal tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì. La precisazione della multiutility non è stata di gradimento al coordinamento forlivese tanto che con un’ulteriore nota stampa sono tornati sull’argomento, punzecchiando proprio Hera.  
4 luglio 2019 - Forlì, Cronaca, Società
La Multiutility corregge il tiro sui numeri riportati dalle associazioni ambientaliste
"Innanzitutto è opportuno precisare che dai dati ufficiali della raccolta differenziata 2018, di recente presentati dalla Regione, risulta che: Cesena ha raggiunto il 68,5%, Ravenna il 56,9% e Forlì il 55,2%.   Occorre in ogni caso sottolineare che nell’area di Cesena e Ravenna, da 2 anni e mezzo Hera non può promuovere progetti di raccolta differenziata perché oggetto di gara per la riassegnazione del servizio, non ancora avvenuta; lo stesso territorio sta peraltro facendo fronte alle importanti migrazioni dei rifiuti dal territorio forlivese, in conseguenza del repentino cambiamento del sistema di raccolta e delle scelte di tariffazione.
3 luglio 2019 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Solo Forlì ha diminuito il conferimento dell'indifferenziato da incenerire, non Ravenna, nè Cesena
FORLI' - Le dichiarazioni del Presidente della Regione e dell'Assessora all'Ambiente, che accreditano la chiusura dell'inceneritore di Ravenna a motivo della presunta riduzione dei rifiuti in quella provincia, sono smontate dal WWF di Forlì che correggono il tiro e spiegano come i dati diffusi dalla Regione non corrispondano alla realtà dei fatti.
2 luglio 2019 - Forlì, Cronaca, Politica
Il Sottosegretario alla giustizia attacca il Governatore emiliano romagnolo: "per Bonaccini i forlivesi sono cittadini di serie B"
FORLI' -  “O tutti o nessuno. E’ difficile condividere la soddisfazione del presidente Stefano Bonaccini, che parla di un’improbabile ‘svolta ecologica’ della Regione, quando si apprende che i rifiuti conferiti nell’inceneritore di Ravenna, che la Giunta ha deciso di chiudere a fine anno, saranno presto smaltiti dagli altri impianti regionali. Ci spieghi Bonaccini perché a subire il contraccolpo ambientale dovranno essere gli altri territori romagnoli e perché non si sia deciso di far diminuire progressivamente e contestualmente l’attività di tutti i termovalorizzatori. Quella sì sarebbe stata una decisione ecologicamente ineccepibile. 
18 aprile 2017 - Forlì, Società
Intervento di Arpae per verificare i dati all’emissione e le dinamiche dell’incidente
Nella notte del 16 aprile, la sera di Pasqua, all’inceneritore di rifiuti urbani e assimilati della Herambiente SpA si è verificato un problema tecnico che ha determinato il blocco di alcune componenti di impianto (turbina, condensatore e ventilatore  di coda) e l’apertura della valvola di emergenza per sovrapressione del vapore acqueo della caldaia. Apertura ha determinato un assordante fischio che è stato sentitp da diversi cittadini che, allarmati, hanno chiamato il Corpo Provinciale dei Vigili del Fuoco.
7 dicembre 2016 - Forlì, Cronaca, Società
"La Giunta della Regione Emilia-Romagna si deve astenere dal concedere il potenziamento richiesto dalla Mengozzi"
Il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì (TAAF) ed il Coordinamento Ambientale Interquartieri di Forlì prendono atto della vendita dell'inceneritore della ditta Mengozzi SpA alla Eco Eridania Spa. Al momento EcoEridania è la benvenuta a Forlì; tuttavia le osservazioni all'impianto in questione, poste dal  TAAF e dai Quartieri, con il supporto  dell’Assessorato all’Ambiente di Forlì, rimangono inalterate e saranno presentate quanto prima alla nuova proprietà.
6 dicembre 2016 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica
Sarà convocata un'assemblea per discutere del futuro
Le organizzazioni sindacali di commercio, turismo e servizi aderenti a Cgil, Cisl e Uil hanno espresso in un comunicato stampa il loro stupore per le recenti vicende relative alla ditta Mengozzi che gestisce l'inceneritore di Forlì.
5 dicembre 2016 - Forlì, Politica, Società
Sindaco e assessore all'Ambiente: "Grave che nulla sia stato comunicato all'amministrazione"
“Apprendiamo con stupore dalla stampa nazionale e locale del passaggio di proprietà che riguarderebbe la ditta Mengozzi spa e, in particolare, la sua acquisizione da parte del Gruppo Eco Eridania. Se così fosse, riteniamo un fatto grave che, a fronte di voci che si susseguono da mesi, nulla sia stato comunicato all'Amministrazione Comunale relativamente a quelli che sarebbero i nuovi assetti societari e i futuri interlocutori del sistema istituzionale”.
3 novembre 2016 - Forlì, Cronaca
Secondo Arpa la cappa maleodorante non è nociva ma i cittadini vogliono risposte.
FORLI' - Anche l'ex assessore all'ambiente Alberto Bellini attraverso il suo profilo Facebook esige una spiegazione in merito all'odore nauseante che affligge la città da alcuni giorni. "Questo è un fenomeno reale - scrive - e quando è confiviso da un'intera città ed è duraturo richiede analisi e risposte, oggettive e concrete. E' un problema di fiducia e comunità. Per Per fortuna, la comunità è attiva e sensibile al proprio ambiente e merita attenzione e rispetto."  L'organo predisposto al controllo ovvero Arpa, si è attivato da qualche giorno, e il monitoraggio prosegue, come ha spiegato il dirigente Luigi Vicari.   
1 marzo 2016 - Forlì, Cronaca, Politica
FORLÌ. “Con la presente intendiamo manifestare il nostro disappunto contro l'aumento della portata dei rifiuti sanitari, dell'impianto di incenerimento privato forlivese”. 
28 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
Il Segretario leghista attacca: “Drei, tuteli la salute dei cittadini”
FORLI’ – Smog, polveri sottili, inquinamento atmosferico il Comune di Forlì si interroga sui provvedimenti da prendere, forse un po' tardivi rispetto ad altre città italiane, mentre il fronte delle polemiche cresce di giorno in giorno. Gli sforamenti di polveri sottili sono superiori ai limiti previsti per legge e questo porterà di certo delle conseguenze, soprattutto, alla salute dei cittadini. 
29 ottobre 2015 - Forlì, Politica
“Merito del lavoro fatto in questi anni dal nostro territorio”
FORLÌ. "L'annuncio dato oggi a Forlì dalla giunta regionale dell'Emilia-Romagna per bocca dell'assessore all'ambiente Paola Gazzolo segna il netto cambio di passo della Regione rispetto al passato e rappresenta una vittoria del territorio rispetto alle nostre richieste principali: esclusione di rifiuti speciali per l'inceneritore di Hera, non aumento della potenzialità di incenerimento, la garanzia che Forli non sarà chiamata ad accogliere rifiuti da fuori regione anche nel caso di emergenze, l'impegno a lavorare per lo spegnimento di almeno uno dei due impianti". Lo afferma il deputato forlivese Marco Di Maio a proposito dell'impegno assunto dalla giunta dell'Emilia-Romagna nel corso della visita ufficiale svolta a Forlì. 
29 ottobre 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. «Una scelta di civiltà che trova solida base nella politica ambientale dell'Amministrazione forlivese, quella di aprire la strada verso lo spegnimento di uno dei due inceneritori».
15 settembre 2015 - Forlì, Cronaca, Politica
Morrone: "Prima ne aumentano la capacità e poi ne preannunciano il funerale"
Il Segretario della Lega Nord Romagna, Jacopo Morrone, critica l'operato del Partito Democratico in materia di rifiuti e punta il dito sulla questione inceneritore. Dopo l'approvaizone dell'articolo 35 dello Sblocca Italia che ha decretato la riclassificazione dell'impianto di Forlì, l'amministrazione fa marcia indietro e annuncia lo spegnimento.
5 settembre 2015 - Forlì, Cronaca, Politica
FORLÌ. Il Sindaco di Forlì nei giorni scorsi ha rilasciato alla stampa dichiarazioni letteralmente identiche a quelle rilasciate pochi giorni prima dall’ex Assessore all’Ambiente Bellini. Entrambi hanno chiesto alla società Mengozzi di ridurre la propria attività ed anzi di valutare alternative nello stesso settore, posto che la libertà di impresa si scontrerebbe, in questo caso, con la volontà di una comunità che non vuole avere a poca distanza dalle proprie abitazioni un’attività insalubre di classe I. 
1 settembre 2015 - Forlì, Politica
“Aumento della portata oraria serve a risparmiare combustibile”
 FORLÌ. Il Comune nega a Mengozzi il diritto di gestire al meglio il proprio impianto di termovalorizzazione nei limiti dell’attuale autorizzazione a 32.000 tonnellate annue. Mengozzi ha richiesto l’aumento della portata oraria della quantità di rifiuti da smaltire allo scopo di mantenere costanti le temperature del forno utilizzando rifiuti, anziché bruciatori a gasolio come avviene ora. Ed il mantenimento di temperature costanti nell’esercizio del forno è una delle condizioni fondamentali per l’esercizio ottimale dello stesso e per la lotta all’inquinamento.
31 agosto 2015 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
E aggiungono: “Buona l'intenzione del sindaco di opporsi, ma servono anche verifiche sull'impianto”
FORLÌ. Il Tavolo delle Associazioni Ambientaliste di Forlì (TAAF) e il Forum No Inceneritori Forlì Romagna ribadiscono la propria netta contrarietà al potenziamento dell’inceneritore di rifiuti ospedalieri della Ditta Mengozzi Spa di Forlì; prendono atto della volontà del Sindaco di Forlì di opporsi a tale potenziamento, facendo leva sul principio di precauzione e su una perizia redatta da tecnici dell’Università di Bologna; ritengono necessario un approfondimento di tutti gli aspetti impiantistici e non solo di quelli riferiti alla combustione, avendo il TAAF esposto nelle proprie ripetute osservazioni al potenziamento varie criticità in ordine ad altre parti specifiche dell’inceneritore. Le suddette ulteriori verifiche sull’impianto Mengozzi sono indispensabili perché, nel corso degli ultimi 10 anni, le emissioni gassose, liquide e solide sono state consistenti ed è fondato il dubbio che siano state eluse le prescrizioni previste dalle autorizzazioni rilasciate.  
29 agosto 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. La Lega Nord non perde occasione per polemiche strumentali che non sono rivolte a proporre soluzioni, ma solo a rendere impossibile il confronto , come nel caso indegno dell’accoglienza ai migranti. 
29 agosto 2015 - Forlì, Politica
E continua: “Ora a Coriano si può bruciare di tutto, il resto sono chiacchiere”
FORLÌ. “Esponenti del Partito Democratico a dir poco imbarazzanti - fra poco ci diranno che l’inceneritore fa bene alla salute” – interviene Morrone Vice Segretario Nazionale Lega nord Romagna.
29 agosto 2015 - Forlì, Cronaca, Politica
FORLÌ. “In vista della Conferenza dei Servizi in programma il prossimo lunedì, l'orientamento di questa Amministrazione è di dare parere negativo all'aumento del carico orario dei rifiuti dell’impianto della ditta Mengozzi”.
4 agosto 2015 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
L'uomo della lotta per la società "post incenerimento" rimette il proprio mandato nelle mani del sindaco Drei
FORLI' - Dimissioni, irrevocabili, immediate: Alberto Bellini fa un passo indietro e rimette il suo mandato nelle mani del primo cittadino di Forlì, Davide Drei e l’amministrazione perde un pezzo. Crolla un pezzo importante per la continuità del sistema politico forlivese (Bellini era assessore anche nella passata Giunta Balzani) ma soprattutto nel progetto di sviluppo di un’economia circolare, quella del post incenerimento. 
24 luglio 2015 - Forlì, Cesena, Cronaca
Intanto si ridimensionano le cifre e i tempi dei conferimenti
EMILIA ROMAGNA - Da lunedì la città metropolitana di Genova interrompe il conferimento dei rifiuti al Piemonte e quindi il carico di spazzatura potrebbe arrivare proprio in regione ma con quantitativi e per un tempo notevolmente inferiore. I dati ufficiali presentati dall’assessore Gazzolo dicono che si tratta di un mese e mezzo di conferimenti per un conferimento complessivo pari a 10 mila tonnellate e non a 60 mila come trapelato nei giorni scorsi.
22 luglio 2015 - Forlì, Politica
FORLÌ. L’assessore regionale all’ambiente Paola Gazzolo ha confermato che i rifiuti provenienti dalla Liguria saranno portati negli impianti di incenerimento dell’Emilia-Romagna, 200 tonnellate al giorno per un termine massimo di 90 giorni. Nella stessa occasione – un vertice a Bologna – la stessa Gazzolo ha dichiarato che tutti i territori provinciali hanno espresso un “orientamento positivo” a questa operazione vista anche “la dimensione limitata dei rifiuti da smaltire, la scadenza certa e la non reiterabilità della richiesta”. I termini completi e l'indicazione degli inceneritori che dovranno farsi carico di smaltire i rifiuti liguri (si parla di Piacenza o Parma) saranno forniti a breve dalla stessa Regione dopo che saranno consultati anche i capigruppo dell’Assemblea legislativa. 
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.