impatto ambientale

12 aprile 2017 - Forlì, Cesena, Società
Dalla Regione Emilia-Romagna due milioni di ecobonus per micro, piccole e medie imprese
Due milioni di Euro di incentivi per la sostituzione di veicoli commerciali con mezzi a minor impatto ambientale.  Sono i fondi stanziati dalla Regione Emilia-Romagna, provenienti dal Piano di Azione Ambientale, destinati all’acquisto di nuovi veicoli commerciali leggeri per il trasporto merci fino a 3,5 tonnellate da parte di imprese con sede legale o operativa in uno dei 30 Comuni della Regione soggetti alle limitazioni della circolazione previste dal Piano per la qualità dell’aria (Pair 2020) o, in alternativa, con sede in Emilia-Romagna e pass di accesso alla Zona a traffico limitato in uno del 30 Comuni interessati.
16 settembre 2014 - Cronaca, Economia & Lavoro, Società
Il parere del Ministero dei Beni culturali non è vincolante, ora sarà il dicastero all'ambiente a sentenziare
EMILIA ROMAGNA - Bocciato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo L’autostrada Regionale Cispadana torna a far parlare di sé e lo fa ponendo l’accento proprio sullo svolgimento dei fatti e ricordando che il parere del Ministero non è vincolante. Lo è invece quello dello dell’Ambiente che deve ancora pronunciarsi sulla nuova grande opera tutta italiana che sulla carta si propone di rilanciare lo sviluppo del paese.
26 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Eventi, Società
Manifestazione pacifica a Milano a cui aderisce anche il tavolo delle associazioni ambientaliste di Forlì
FORLI’ - Oggi il 75% dei fondi pubblici nel settore vengono impiegati per soddisfare il 2,8% della domanda di mobilità (in tal senso vengono presi in considerazione i percorsi sopra i 50 km), mentre agli interventi nelle aree urbane, al pendolarismo, al trasporto pubblico locale, alla ciclabilità e al trasporto individuale non motorizzato vengono lasciate le briciole. Da quanto risulta, In Emilia Romagna il 60% dei residenti vive a meno di 2 km da una stazione ferroviaria. Negli ultimi due anni la possibilità di portare una bici a bordo sul un treno regionale è passata dall’85% al 45%. Bastano queste poche considerazioni a motivare il desiderio di tanti per una Emilia Romagna dalla nuova mobilità.
17 gennaio 2013 - Cesena, Cronaca, Società
L'amministrazione cerca di adeguarsi alle direttive Europee
CESENA - Più fonti rinnovabili, meno rifiuti, più mobilità sostenibile: così Cesena traduce in pratica il suo impegno a tutela dell’ambiente. Cresce l’autosufficienza energetica del Comune di Cesena, che ha ormai superato il 17%. Il sistema di raccolta dei rifiuti sperimentato nel quartiere Oltresavio porta la raccolta differenziata al 70% e rappresenta la rampa di lancio per l’estensione dell’esperienza ad altri 3 quartieri e, in prospettiva, in tutta la città. Un plotone di oltre 500 piccoli camminatori percorre ogni mattina la strada fino a scuola con il Piedibus, a dimostrazione che ci si può spostare anche senza l’auto. Tre gli obiettivi che l’Unione Europea chiede di raggiungere entro il 2020: riduzione del 20% delle emissioni di gas serra, l’aumento al 20 % della quota di energia prodotta da fonti rinnovabili, un risparmio del 20 % dei consumi energetici.
1 dicembre 2012 - Cesena, Cronaca, Società
Impianti fotovoltaici saranno istallati a Pievesestina e Martorano
CESENA - Nuovo passo avanti per l’installazione di impianti fotovoltaici negli istituti scolastici della città. Dopo la “conversione ecologica” che, grazie al progetto “Scuole del sole”, ha interessato negli ultimi due anni una ventina di plessi già presenti in diversi quartieri della città, a beneficiare ben presto dell’energia pulita prodotta dal sole saranno questa volta due nuovi edifici attualmente in costruzione, la scuola elementare di Pievesestina e la scuola materna di Martorano, interventi per i quali nei giorni scorsi l’Amministrazione Comunale ha dato il via libera in un’ottica di risparmio energetico e riduzione dell’impatto ambientale.
Davide Fabbri: "così si distrugge il paesaggio delle nostre colline"
Mettere un "freno" al consumo del territorio: il suolo è una risorsa assolutamente «esauribile», occorre puntare sul recupero del patrimonio edilizio esistente e su questo, siamo tutti d’accordo, almeno in linea di principio. Oggi Davide Fabbri, esponente dei Verdi segnala quello che ritiene un attacco vergognoso al paesaggio collinare. Per raccontare questa vicenda bisogna trasferirsi a Diolaguardia, una frazione montana di Roncofreddo.
Davide Fabbri rilancia: " Con la metà dei soldi si può sanare il dissesto idrogeologico italiano"
L’Amministrazione comunale è molto interessata all’idea lanciata dagli operatori commerciali di via Cesare Battisti di organizzarsi per promuovere momenti di animazione che rilancino la strada e le sue attività.
Imprenditori sempre più "ecoresponsabili"
Cresce il circuito “Io Riduco!” con l’adesione di due nuovi esercizi commerciali. Si tratta dell’autolavaggio senz’acqua Limpo di Edo S.r.l. e del salone Essebi Parrucchieri, che nei giorni scorsi si sono uniti al progetto del Comune di Cesena volto a creare e promuovere un circuito di punti vendita che si impegnino ad adottare azioni per un minore impatto ambientale e il risparmio energetico. Entrambi gli esercenti hanno soddisfatto almeno 8 dei 10 criteri del Decalogo di “Io Riduco!” previsto per i dettaglianti, adottando scrupolosamente pratiche virtuose per la sostenibilità, il risparmio idrico ed energetico, una più corretta e funzionale gestione dei rifiuti, uniti all’impegno volto a sensibilizzare la clientela promuovendo comportamenti ecosostenibili.
cresce la soddisfazione degli utenti e la qualità dei servizi
Sul territorio distribuiti 136 milioni di euro. Il 64% degli investimenti realizzati sul territorio sono stati dedicati allo sviluppo del ciclo idrico.
26 aprile 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Si punta sulla imozione dell'amianto dalle scuole, piste ciclabili e verde pubblico
Ambiente, dalla Regione 7,6 milioni di euro per finanziare interventi dei Comuni. In primo piano: la rimozione dell'amianto dalle scuole, piste ciclabili, verde pubblico. Freda: "Avere attenzione per l'ambiente significa progettare il futuro.
18 aprile 2012 - Forlì, Cronaca, Società
A Portico di Romagna è attivo il fitodepuratore, un impianto innovativo che depura in modo ecologico
A Portico di Romagna è attivo il fitodepuratore, un impianto innovativo che depura in modo ecologico grazie alle piante  
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.