fascismo

29 ottobre 2018 - Forlì, Cronaca
Il senatore Laforgia ha presentato un'interrogazione al ministro dell'Interno Salvini
Una maglietta che non passa inosservata. Nera, con la scritta "Auschwitzland" nei caratteri tipici della Disney, indossata da Selene Ticchi, già candidata sindaca di Budrio e militante di Forza Nuova, alla manifestazione della rievocazione della Marcia su Roma a Predappio.
18 ottobre 2018 - Cesena, Cultura, Società
La discutibile scelta grafica per la mostra sugli 80 anni dall'istituzione delle leggi razziali
APOLOGIA DEL FASCISMO, ENTI E ISTITUZIONI FANNO QUADRATO Ci troviamo spesso a leggere, soprattutto nel nostro territorio e soprattutto in questo periodo dell’anno (siamo in prossimità dell’anniversario della marcia su Roma  - 28 ottobre  1922), moniti ed esortazioni all’antifascismo, a mantenere i toni dentro a limiti accettabili, a prendere fermamente le distanze dal fascismo e dai suoi principi, a riscoprirsi umani. Si è richiamato a gran voce, proprio in questi ultimi giorni, l’intervento della Prefettura affinchè sia negata l’autorizzazione a manifestazioni di carattere nostalgico e nella fattispecie all’annuale raduno che si tiene a Predappio, così come ANPI e Arci hanno rilanciato proponendo una contromanifestazione. L’ANPI stessa poi si è detta fermamente contraria alla realizzazione di un “Museo del Ventennio” nella Casa del Fascio, nel paese che ha dato i natali a Benito Mussolini.
11 dicembre 2017 - Forlì
Dopo i fatti di piazzetta della Misura c'è chi chiede lo scioglimento di Forza Nuova
FORLI' -  Chiudiamo le sedi fasciste: una settantina di persone ieri con uno striscione che invitava alla chiusura delle sedi di estrema destra, si è riunita ieri in una piazza Saffi piuttosto gremita in occasione dei mercati ambulanti straordinari del periodo natalizio. Il presidio, che si è protratto per un paio d’ore, è l’ultimo evento in ordine temporale (anche se per onor di cronaca se ne terrà un’altro organizzato dai sindacati e a cui aderiranno molte associazioni del territorio) tenutosi nel centro della città per prendere le distanze dagli episodi avvenuti venerdì in piazzetta della Misura.
27 ottobre 2015 - Forlì, Politica
“Squadrismo passa sotto il suo naso, rinunci alla tessera dell'Anpi”
PREDAPPIO. Anche quest'anno i fascisti hanno sfilato per le vie di Predappio cantando slogan del ventennio e facendo il saluto romano in ricorrenza della marcia su Roma con tappa presso la tomba del dittatore a cui la città diede i natali.
19 agosto 2014 - Fotonotizie, Cesena
Sono passati ormai 70 anni ma il ricordo resta vivo
CESENA - Ieri mattina, nel 70° anniversario dell’eccidio del ponte di Ruffio, avvenuto il 18 agosto 1944,  si è svolta la cerimonia di commemorazione degli otto marinai uccisi dalla milizia fascista.
21 luglio 2014 - Forlì
Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Sandro Gozi partecipa alle celebrazioni
VERGHERETO - Tavolicci, piccola frazione situata in Comune di Verghereto, è il luogo della memoria più importante della Romagna. In questa piccola località, isolata allora ancor di più oggi, si consumò la più tragica delle rappresaglie nazifasciste dell'ultima guerra mondiale nelle nostre zone.
25 giugno 2014 - Forlì, Cultura, Società
Presentazione del libro di Letizia Magnani "La battaglia delle idee è la forma di democrazia"
MELDOLA – Una donna, Ariella Farneti, distintasi per il suo impegno politico a livello locale, come Sindaco di Meldola, ma anche a livello nazionale come senatrice. Sarà presentato in anteprima nazionale venerdì 27 giugno alle ore 21 presso la Galleria Hesperia, accanto al Teatro Dragoni, il libro dedicato alla partigiana Ariella Farneti, intitolato “La Battaglia delle idee è la forma di democrazia. Vita e storia politica di Ariella Farneti (1921 – 2006)” di Letizia Magnani.  
7 maggio 2014 - Forlì, Brevi, Politica, Società
FORLÌ-CESENA. Il Comitato Provinciale dell'Anpi di Forlì-Cesena, in considerazione dei ripetuti tentativi di organizzazioni neo-fasciste di insediarsi sul territorio sotto le mentite spoglie di pseudo associazioni culturali, in coerenza con i valori ideali dell'Anpi e del Movimento di Liberazione che sconfisse il nazifascismo per costruire il nuovo Stato Democratico, in memoria dei tanti caduti per la libertà per cui la nostra provincia ha ottenuto il riconoscimento della medaglia d'oro al valor civile da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, propone ai candidati Sindaci e ai candidati Consiglieri Comunali della città di Forlì alle elezioni amministative del 25 maggio 2014 la sottoscrizione di un appello con cui i futuri protagonisti delle Istituzioni democratiche si impegnano a costruire un argine contro rigurgiti fascisti, razzisti, xenofobi nel nostro comune.
14 febbraio 2014 - Forlì, Cultura, Società
FORLI' - Martedì, alla sala Koiné del Circolo Valverde, si è tenuta la proiezione del film documentario "Emilia rossa, cuore nero", “uno scorcio sull'anomala realtà dei nostri territori, dove ancora, dopo 70 anni dalla caduta del Fascismo, gruppi di ispirazione mussoliniana si contrappongono alle frange più estreme della sinistra radicale”, racconta Luca Bertani, segretario dei Giovani Democratici di Forlì 
11 febbraio 2014 - Forlì, Agenda, Cultura, Società
FORLI' - Iniziativa dei Giovani Democratici di Forlì, in collaborazione con Anpi. Il regista Gabriele Veronesi presenta il documentario “Emilia rossa cuore nero”, un viaggio nella regione rossa per eccellenza, esaminando la difficile convivenza fra i gruppi neofascisti in crescita e i movimenti di estrema sinistra ancora presenti. L'appuntamento è per martedì 11 febbraio, alle 20.30, al Circolo Arci Valverde, sala Koinè.  
28 ottobre 2013 - Forlì, Cultura, Politica, Società
Le organizzazioni propongono un percorso culturale permanente sui totalitarismi
FORLI' - "Sconfiggere posizioni e comportamenti che non solo contraddicono e calpestano i valori sui quali si è fondata la Repubblica ed è stata scritta la nostra Costituzione, ma che offendono la coscienza storica di ogni persona minimamente informata e dotata di buon senso, è certamente un compito di tutti.
23 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Per Candido e Capacci possono manifestare solo i fascisti
PREDAPPIO - In questo periodo ricorre il 69esimoanniversario della Liberazione dei comuni forlivesi dall’occupazione nazi-fascista. Predappio fu liberata il 28 ottobre 1944 dal Corpo d’Armata Polacco e da un distaccamento dell’ottava Brigata Garibaldi “ Romagna” al comando di Giuseppe Ferlini. “Da anni questo anniversario è ignorato perché in questa data convergono da tutta Italia i fascisti per celebrare la Marcia su Roma”, commentano Nicola Candido e Palmiro Capacci di Rifondazione Comunista, che colgono l’occasione per sollevare un’altra questione.
23 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
"prevenire ed annullare ogni tentativo volto a far rinascere ciò che la Costituzione ha voluto cancellare"
PREDAPPIO - Il 28 ottobre del 1922 alcune decine di migliaia di militanti fascisti marciarono su Roma, rivendicando la guida del paese; il successo dell’iniziativa fu tale che il 30 ottobre, solo due giorni dopo la sfilata, Vittorio Emanuele III dovette cedere alle pressioni e incaricò Benito Mussolini di formare il nuovo governo.
12 giugno 2013 - Turismo, Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Società
FORLI' - Nei tre giorni che vanno dal 13 al 15 giugno sono concentrati i principali eventi convegnistici previsti nel quadro della programmazione collegata al Progetto Internazionale ATRIUM, che vede come capofila il Comune di Forlì. Si tratta di quattro iniziative di carattere internazionale e aperte al pubblico, che vedono la partecipazione di esperti a tutti i livelli e che si svolgeranno nel Salone del refettorio del Musei del San Domenico. Anche il "Festival del Novecento" propone occasioni per scoprire e approfondire l'enorme patrimonio culturale, artistico e architettonico del territorio.
FORLÌ. La nascita della società di massa, i consumi, l'educazione e la fascistizzazione. Il plagio delle coscienze, ma anche l'emigrazione verso l'Africa e il patrimonio artistico-architettonico dell'era mussoliniana. Tutto questo e molto altro all'interno del Progetto Atrium, l'iniziativa, realizzata dal Comune di Forlì in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio, associazioni locali, istituti accademici dell'est europa, i Comuni di Castrocaro, Bertinoro, Forlimpopoli, Predappio, che mira ad analizzare la storia del Novecento attraverso un ciclo di convegni, incontri, mostre fotografiche fino al 15 giugno.
29 maggio 2013 - Forlì, Agenda, Cultura, Eventi, Arte, Società
"L'architettura dei regimi totalitari fra società di massa, propaganda e idea di modernità"
FORLI' - Sabato 1° giugno 2013, alle ore 10,00, nella Sala Albertini di Piazza Saffi n.50, a Forlì, è in programma la manifestazione inaugurale della mostra “L’architettura dei regimi totalitari fra società di massa, propaganda e idea di modernità”. L’esposizione è il frutto di un lavoro di studio sui temi affrontati dal progetto ATRIUM, col quale si riflette ulteriormente sul patrimonio individuato, contestualizzandolo nel periodo di appartenenza, nel territorio in cui è situato e nei suoi legami con il presente. Il percorso che ha portato alla Mostra ha coinvolto docenti e studenti dell’Università di Bologna e di sette Scuole superiori di Forlì.
24 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Cultura, Eventi, Società
FORLI' - Ha avuto luogo questa mattina, nella sala XC Pacifici, l'inaugurazione della Mostra “I problemi del fascismo - Numeri come strumento di propaganda”, la prima iniziativa del ciclo di eventi programmati per la rassegna internazionale ATRIUM (Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Urban Management) e del Festival del ‘900. In apertura l'intervento di Gabriella Tronconi, Assessore alle Politiche Educative e Formative e all'Istruzione del Comune di Forlì, che ha affrontato, alla presenza anche di studenti e docenti, il tema del rapporto fra regime fascista e scuola. Il percorso espositivo realizzato dall'Istituto Alcide Cervi approfondisce infatti questo tema di grande importanza mettendo in evidenza il condizionamento dogmatico dell’istruzione fascista e l’approccio totalitario anche nella preparazione scientifica.
22 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Debuttano gli eventi di "Atrium" e Festival del '900
FORLI' - Venerdì 24 maggio, alle ore 10.00, è in programma la manifestazione inaugurale della Mostra “I problemi del fascismo – Numeri come strumento di propaganda”, realizzata dall'Istituto Alcide Cervi e prima iniziativa del programma di eventi della rassegna internazionale Atrium e del Festival del ‘900. Il percorso espositivo propone un efficace scenario per comprendere e comparare il ventennio fascista con la società odierna. La Mostra è nata dopo una ricerca sui testi e quaderni scolastici di Maria Guerini e Gianluca Gabrielli, curatori della mostra stessa, attraverso cui il fascismo, tematizzando gli insegnamenti didattici, divulgava la sua propaganda fin dall'età scolare. La Mostra mette in scena prima di tutto lo scarto metodologico tra fascismo e antifascismo, racconta la pervasiva presenza del condizionamento dogmatico e analizza il dispiegamento di un approccio autenticamente totalitario nella preparazione anche scientifica.
11 marzo 2013 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Eventi, Società
MELDOLA - Sessantotto  anni dal terribile assassinio di Antonio Carini (Orsi) da parte delle squadracce fasciste alla Rocca delle Caminate. Catturato il 9 marzo presso Gualdo venne tradotto alla Rocca dove fu orribilmente torturato. Il 13 Marzo ormai distrutto venne legato per i piedi ad un auto e trascinato sul ponte dei Veneziani dove i fascisti lo accoltellarono più volte per poi gettarlo nel fiume Ronco. Antonio Carini nacque il 7 Ottobre 1902 a Monticelli d’Ongina (Pc). Iniziò a lavorare a 13 anni impiegandosi come barcaiolo insieme al padre. Si iscrisse precocemente al Partito Comunista e proprio per la sua profonda fede antifascista fu costretto ad emigrare prima a New York poi a Buenos Aires. Nel 1936 senza esitazioni partì per la Spagna pronto a combattere contro Franco.
4 febbraio 2013 - Forlì, Cultura, Brevi, Arte, Società
Il critico: «Il titolo è fuoriviante, meglio “Dux: arte e fascismo”»
  FORLÌ. Sembra proprio che il critico d'arte Vittorio Sgarbi non riesca a non stupire. Soprattutto per le sue visite a Forlì. Così come era avvenuto nel giugno 2012 per la visita alla personale dell'amico Ivo Gensini (vedi: http://www.forli24ore.it/news/forli/0023294-sgarbi-sorpresa-forli), Sgarbi si è presentato ieri a sorpresa alla mostra “Novecento” ai musei San Domenico.
18 ottobre 2012 - Cesena, Agenda, Eventi, Società
Il programma delle celebrazioni di sabato 20 ottobre
CESENA - Cesena ricorda il 68° anniversario della propria liberazione dall’oppressione nazi-fascista, avvenuta il 20 ottobre 1944, con una serie di iniziative promosse dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Età Contemporanea. Le celebrazioni prenderanno il via alle ore 9,30 di sabato 20 ottobre, quando al centro San Biagio si svolgerà  l’incontro “Guerra e Resistenza a Cesena. Un racconto per suoni e immagini”, rivolto  in particolare agli studenti, ma aperto a tutta la cittadinanza.
14 luglio 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Eventi, Società
Fregi, cancelli e lampioni narrano cosa è cambiato e come a Forlì
Quanti sono i particolari della piazza che se potessero parlare avrebbero una lunga storia da raccontare! Quanti piccoli fregi nascosti, invisibili ai nostri occhi, ci sfilano ogni giorno davanti senza che noi li notiamo! Sotto il porticato del Palazzo del Comune ad esempio le colonne incorporate al muro su cui si aprono i negozi lasciano ancora intravedere gli antichi capitelli quattrocenteschi. Sotto il Palazzo del Podestà molti sono gli stemmi in cotto che ricamano il colonnato. E i lampioni che riportano l’iscrizione E.F. X (anno dieci dell’era fascista, ovvero l’anno che andava dal 29 ottobre 1932 al 28 ottobre 1933). E poi ancora le tanti lapidi commemorative disseminate ovunque: sulla statua di Aurelio Saffi, all’entrata del Comune, sul campanile di San Mercuriale, ecc. Tanti piccoli dettagli, tanti piccoli racconti che si intrecciano e insieme danno vita agli 800 anni di storia della nostra grande piazza.
1 luglio 2012 - Forlì, Cronaca, Cultura, Politica, Società
L'ipotesi prospettata dal Comune trova un forte oppositore nel "verde" Sauro Turroni
L’ipotesi di realizzare un museo a cielo aperto dedicato al ventennio, piano annunciato dall’amministrazione comunale forlivese in occasione della presentazione del restauro del monumento a Icaro, trova un forte oppositore nel rappresentante dei Verdi Sauro Turroni: “Quando ho ascoltato che è intenzione della Amministrazione ‘di creare un museo a cielo aperto del ventennio, alcuni giorni fa, alla presentazione del progetto di restauro di Icaro, ho ritenuto di aver capito male – commenta Turroni -  Il giorno dopo però il Resto del Carlino, nel dar conto scrupolosamente dell'avvenimento, ha riportato con precisione le stesse parole che avevo ascoltato, addirittura facendoci il titolo dell'articolo”.
4 giugno 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Arte, Società
Tanti visitatori hanno affollato il primo weekend di apertura della mostra inaugurata il 1° giugno
Ottimo successo di pubblico per il primo fine settimana di apertura della nuova mostra allestita a Predappio nella Casa Natale di Mussolini, dedicata all’artista toscano Renato Bertelli, dal titolo “Renato Bertelli, la parentesi futurista”, curata da Marco Moretti, critico d’arte e studioso dell’artista, assieme a Carlo Vanni Menichi. L’esposizione rimarrà aperta fino al 26 agosto, nelle giornate di sabato, domenica e festivi.
3 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Villa Mussolini, il consigliere PdL Alessandro Spada sollecita il Comune di Forlì ad interessarsi al centro museale di Carpena
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.