False generalità, a processo un ragazzo di 22 anni

Aveva esibito agli agenti una fotocopia del documento di identità
9 gennaio 2013 |  Cronaca | Società | Forlì | FORLI' - Avances un po’ troppo audaci lo mettono nei guai. Un ragazzo bosniaco di 22 anni è finito in manette dopo essere stato segnalato da una donna senza fissa dimora agli agenti di una pattuglia della Volante che si trovavano sul posto. Il fatto è accaduto a pochi passi dal centro, per la precisione in via Allegretti.
arte
Arte in Romagna, a Rimini espone il pittore Jacopo Marchi -
Palazzo Varano, completati i lavori di restauro -
Una borsa di studio per conoscere il pittore Licinio Barzanti -