dipendenti pubblici

23 gennaio 2018 - Società
Legittimi i licenziamenti dei furbetti del cartellino, ma la questione rimane ancora aperta
SOCIETA' - Ricordate l’operazione “Stakanov” effettuata dalla Guardia di Finanza presso il Comune di Sanremo il 22 ottobre 2015? Si concluse con la consegna di 35 ordinanze di custodia cautelare e di 8 obblighi di firma per dipendenti indagati per truffa aggravata e falso. Nell’immaginario collettivo l’operazione è associata al dipendente che, in mutande, timbra il cartellino! 
21 novembre 2017 - Forlì, Cesena, Società
Tra assenteismo e leggi ferree spunta l'escamotage dello scaricabarile
Il medico Maurizio Romani, Senatore della repubblica ha presentato il 3 luglio 2017, attenzione alla data, il ddl - disegno di legge che permetterebbe al dipendente pubblico l’ "autogiustificazione per i primi tre giorni di malattia". Sì, avete capito bene, quando diventasse Legge il dipendente pubblico che si sentisse inabile al lavoro per tre giorni o meno si dovrebbe presentare dal medico di base e questi provvederebbe alla trasmissione telematica all’INPS e al datore di lavoro dell’assenza. E’ singolare il plauso della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Fnomceo) - Orbene, il medico viene declassato a segretario dell’assistito se non a “postino”, sia pure telematico e il suo sindacato applaude? … mah!
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.