consiglio provinciale

30 maggio 2014 - Forlì, Cesena, Politica, Società
Gagliardi e Zannoni e Billi accusano l'amministrazione comunale
FRATTA TERME - Il progetto di nuova centrale a biogas a Fratta Terme è al centro di due interrogazioni.
Gagliardi: “Dirigenza locale distrugge quel poco che è rimasto”
FORLÌ-CESENA. Contiene a fatica lo sdegno il capogruppo del Popolo delle Libertà Stefano Gagliardi in consiglio provinciale a seguito dell'annunciato probabile mancato rinnovo alla presidenza di Romagna Acque di un rappresentante forlivese, a vantaggio del riminese Bernabè. E presenta un'interrogazione a risposta in aula che suona come un pesante atto d'accusa nei confronti della giunta Bulbi e, più in generale, del sistema politico romagnolo di centro sinistra.
18 aprile 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Il consiglio provinciale approva una mozione sulla verifica dei mezzi presenti sul territorio
FORLI'/ CESENA - Il gruppo consigliare della Lega Nord ha avanzato una proposta di ordine del giorno relativo ai controlli sulla regolarità dei veicoli con targa straniera circolanti in provincia. Nell’ordine del giorno si rileva che “sempre più frequentemente nelle nostre strade si rileva per lunghi periodi la regolare circolazione, nonché la sosta, di veicoli con targa straniera, sia europei che extracomunitari, appartenenti a cittadini stranieri, si immagina residenti, domiciliati e non residenti o irregolarmente presenti nel nostro territorio provinciale”.
L’accordo di programma prevede in particolare opere pubbliche per oltre 4 milioni di euro
SAVIGNANO SUL RUBICONE - Il Consiglio Provinciale ha ricevuto l’informativa dall’assessore alla Pianificazione Territoriale Maurizio Castagnoli relativo alla modifica dell’accordo di programma in variante al PRG, del 2004, per l’approvazione del Piano di riqualificazione urbana  ‘Zona valle ferrovia’ tra il Comune di Savignano sul Rubicone, la Provincia di Forlì-Cesena e quattro soggetti privati (Soc. “Il Sole s.r.l.”, Soc. “Gaia s.r.l.”, Soc. “Costruzioni Edili Vernocchi Ettore e C.”, Soc. “C.M.C. - Ceramiche, Marmi, Manufatti, Cementi s.n.c e C.”).
4 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Cultura, Società
Lo stipendio del direttore non sarà allineato a quello dei dirigenti pubblici per risparmiare
FORLI’ - Una delibera del Consiglio Provinciale ha approvato una generale revisione dello statuto del Centro Diego Fabbri, nel quale la Provincia di Forlì-Cesena è presente in qualità di socio ordinario assieme al Comune di Forlì, l’Università degli Studi di Bologna, l’associazione “Incontri internazionali Diego Fabbri” e le persone fisiche Giovanni e Maria Angela Fabbri. In sostanza, col nuovo statuto il Centro mantiene l'assenza di scopo di lucro, ma amplia l'ambito della divulgazione culturale, ferma restando la promozione della figura e dell'opera del drammaturgo forlivese Diego Fabbri; gli organi del Centro sono ridefiniti operando una semplificazione, così come le rispettive funzioni, le competenze d
4 aprile 2013 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
FORLI' - Il Consiglio Provinciale ha approvato, con apposita delibera, lo stralcio sul rischio sismico del “Piano provinciale di emergenza di protezione civile”. Il Piano di emergenza provinciale, elaborato nel 2008 è stato integrato con la previsione dei rischi di incendi boschivi, il rischio idrogeologico e il rischio degli impianti industriali. Con questa nuova integrazione, partendo da un inquadramento territoriale della pericolosità sismica del territorio di Forlì-Cesena, delle situazioni locali di pericolosità e di vulnerabilità degli edifici e dello scenario del danno, il Piano fornisce una serie di informazioni fondamentali in caso di emergenza sismica.
27 febbraio 2013 - Forlì, Cesena, Politica, Società
La palla passa ora alla Regione che dovrà redigere il nuovo piano di gestione
FORLI' / CESENA - Il Consiglio Provinciale di questa mattina, mercoledì 27 febbraio, dopo la discussione del Bilancio di Previsione 2013 e di una delibera, ha votato un ordine del giorno sul tema del Piano Provinciale dei Rifiuti. Il testo presentato è stato emendato in aula e sottoscritto da tutti i gruppi presenti (Pd, Rifondazione Comunista, PdL, Lega Nord, Udc). Il nuovo testo è stato votato in Consiglio, senza dibattito, con approvazione all’unanimità Ma cosa dice questo testo? Vediamo di capirlo meglio.
26 gennaio 2013 - Cesena, Economia & Lavoro, Politica, Società
Piergiorgio Matassoni, "Un'azione politica nuova e responsabile"
SAVIGNANO SUL RUBICONE - Un altro tassello verso la fusione dei Comuni di Savignano sul Rubicone e San Mauro Pascoli si è compiuto. Nei giorni scorsi il Consiglio provinciale ha deliberato favorevolmente nei confronti della proposta avanzata dai due enti locali. Prosegue dunque il cammino verso la nascita dell’organismo che dovrebbe amministrare i due Comuni più grandi dell’area del Rubicone.
21 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro, Politica
Denis Merloni rassicura le forze politiche sulle intenzioni della società
FORLI' - Con due distinte interrogazioni, il capogruppo del PdL Stefano Gagliardi e il capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni chiedono informazioni sulle notizie di stampa, riportate dal giornale La Repubblica del 10 gennaio, secondo cui, in base ad un rapporto riservato, la proprietà cinese, Shandong Heavy Industry Group, avrebbe intenzione di delocalizzare la produzione in Cina, precisamente nell’isola Hinau, mentre in Italia rimarrebbero solo le linee di rimessaggio e manutenzione. Facendo riferimento al Piano Industriale che prevedeva investimenti sul territorio forlivese Gagliardi chiede al presidente “affinché si attivi  immediatamente nei confronti della proprietà del gruppo in sintonia con il Sindaco di Forlì per chiarire quanto sta accadendo e si confronti con l’amministrazione comunale di Forlì per conoscere nel dettaglio i tempi necessari al rilascio delle concessioni necessarie all’avvio di quanto previsto dall’Accordo di Programma”. Da parte sua Zanoni chiede “se i fatti riportati corrispondono al vero e se l’amministrazione ha contattato la dirigenza dell’azienda”.
Bagnara risponde: "sta diventando effettivamente la vetrina culinaria della Romagna nel mondo"
FORLIMPOPOLI - Il capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni e il capogruppo del PdL Stefano Gagliardi chiedono conto, con un’interrogazione, delle previsioni di budget di Casa Artusi di Forlimpopoli, deliberate in data 10 dicembre dal Cda ed approvato in data 21 dicembre dall’assemblea dei soci. Anzitutto si ricorda che “il Cda è prossimo alla scadenza del suo mandato, previsto per il 30 di aprile del 2013” e si specifica che “la Giunta si debba esprimere in merito alle eventuali nuove nomine dei consiglieri e di conseguenza del nuovo Presidente, e che questi passaggi debbano essere fatti nella piena condivisione degli obiettivi e con il coinvolgimento ed il contributo fattivo di tutte le forze politiche del Consiglio Provinciale”.
10 gennaio 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Citando il report de "La Repubblica" il consigliere sostiene che l'azienda forlivese sia esposta a questo pericolo
FORLI' - Stefano Gagliardi, capogruppo provinciale del PdL, riporta in consiglio il caso Ferretti, forte del report pubblicato da Repubblica nel quale si fa riferimento ad alcuni esempi di come i cinesi si starebbero infiltrando negli affari economici italiani, "sottraendo tecnologie e know how" e creando perdite occupazionali;  “Anche la Ferretti, dopo il trasferimento della direzione industriale da Forlì a Mondolfo, sarebbe interessata da queste azioni – spiega Gagliardi - dovendo subire la delocalizzare della produzione dei natanti Ferretti dall'Italia all'isola Hinau (Cina), mentre in Italia rimarrebbero solo le linee di rimessaggio e manutenzione”.
Tutti gli aggiornamenti dall'ultimo consiglio provinciale
  FORLÌ. Aggiornamento del progetto di Nuova Cervese a Forlì. Con una delibera del Consiglio Provinciale viene aggiornato lo studio di fattibilità e lo schema di accordo amministrativo tra la Provincia di Forlì-Cesena, il Comune di Forlì, la Provincia di Ravenna ed il Comune di Ravenna per la programmazione, la progettazione e la realizzazione del collegamento stradale Forlì-E55 da Pieveacquedotto (Forlì) a Casemurate (Ravenna).  
29 novembre 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
La Provincia aveva già dato un parere critico sull'ubicazione dello snodo
FORLI' - Le modifiche delle nuove linee dei bus a Forlì, con il trasferimento del capolinea alla stazione ferroviaria e le relative polemiche che ne sono sorte, sono finite al centro di un’interrogazione del capogruppo del PdL Stefano Gagliardi che ha illustrato il testo dell’interrogazione
16 novembre 2012 - Forlì, Cesena, Politica
FORLI’ / CESENA - “Il documento approvato dal consiglio provinciale di Forlì-Cesena che ipotizza le due città capoluogo del nuovo ente unico di Romagna è una mazzata alla credibilità delle istituzioni e una provocazione che non aiuta il confronto serio e franco”, afferma il vicesindaco di Ravenna Giannantonio Mingozzi.
15 novembre 2012 - Forlì, Cronaca, Società
Pasini (UDC) invita Balzani a sostenere l'iniziativa
FORLI’ - “Condivido pienamente l'ordine del giorno, a firma di tutte le forze politiche, di maggioranza e minoranza, che verrà discusso nel prossimo Consiglio Provinciale e nel contempo invito il sindaco  di Forlì a sostenere l'iniziativa”. Lapidario il parere di Andrea Pasini, consigliere comunale e segretario provinciale UDC, che poi entra nel merito del problema. “Tutti i gruppi consiliari della Provincia di Forlì Cesena hanno concordato sulle necessità di votare un ordine del giorno in cui si chieda, in vista della creazione della nuova provincia romagnola, di proporre Forlì e Cesena, quindi le due città unite, come sede della futura realtà amministrativa.
22 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Società
Sono 379 le donne seguite dal Centro Donna di Forlì. Nel 2011 248 minacce e 98 molestie
FORLI’ / CESENA - “Quanti casi di violenza fisica, sessuale e stalking sono stati consumati sulle donne, negli ultimi 5 anni in Provincia? Quante donne sono decedute a seguito delle citate violenze? Quante e quali sono le organizzazioni operanti nel territorio in merito alla violenza su donne?”: sono le domande che pone, con un’interrogazione sulla violenza sulle donne, il capogruppo dell’Italia dei Valori Giovanna Perolari.
22 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Errani: "“L’obiettivo è una cooperazione per governare meglio il territorio"
FORLI' / CESENA - Via libera dall’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna al progetto di legge di riordino delle Province (da nove a quattro più Bologna Città metropolitana) così come proposta dal Consiglio delle autonomie locali (Cal) e già fatta propria dalla Giunta regionale.
22 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Gagliardi e Roccalbegni (PdL) chiedono spiegazioni alla Provincia
FORLI' / CESENA - Maurizio Castagnoli: "più si allontana il servizio dai cittadini, più si allontana il controllo dai cittadini, peggio va il servizio. Facciamo lo stesso identico ragionamento che applichiamo alla riforma delle Province. Non sono personalmente contro Hera, per certi investimenti è necessaria una grossa dimensione, ma è anche vero che troppi nodi sono rimasti irrisolti, in particolare lo scontro tra la logica dei guadagni in borsa e certe garanzie per i cittadini".
22 ottobre 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità
“Grave che proprio l’ASL non riesca a controllare parte della rete fognaria del complesso ospedaliero”
FORLI' - “La notizia dell’inquinamento del fiume Montone a causa, come sembra, del cattivo funzionamento dovuto all’apertura di uno scolmatore, e dei sistemi di convoglio delle reti fognarie interessate” è il tema di un’interrogazione del capogruppo del PdL Stefano Gagliardi, che sottolinea “la gravità che proprio l’ASL non riesca a controllare parte della rete fognaria del complesso ospedaliero”.
22 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Dal 2013 che ne sarà dei 124 rifugiati presenti sul territorio provinciale?
FORLI' / CESENA -  Il consigliere provinciale del PdL Valerio Roccalbegni,e il capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni e il capogruppo del PdL Stefano Gagliardi con un’interrogazione tornano sul temadei profughi della Libia: “Dispiace doversi ripetere, ma la scadenza del periodo di gestione dell’emergenza per i profughi della Libia, costringe a richiedere informazioni in merito agli sviluppi della vicenda.
22 ottobre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
Intervento congiunto di Provincia e Prefettura per contrastare il fenomeno
CESENA - Sollevando il problema della pubblicità abusiva presente sulle strade del territorio del Rubicone, denunciato dalla onlus Pu.Ri. il capogruppo del PdL Stefano Gagliardi chiede alla giunta “quali iniziative intende assumere con urgenza al fine di eliminare la pubblicità abusiva ed illegale presente sulle strade provinciali e come ritiene di intervenire a fronte della eventuale mancata rilevazione e verbalizzazione  di questi illeciti, motivo di degrado e di pericolo per gli utenti”.
In consiglio provinciale si parla di ricavi e vendite della partecipata dichiarata fallita
FORLI/CESENA - “Mentre la curatela ha richiesto il sequestro cautelativo dei beni degli ex amministratori di Sapro per un valore più del doppio rispetto alla situazione debitoria di Sapro senza alcun calcolo del patrimonio, il sottoscritto interroga per sapere quali sono stati le vendite effettuate dal curatore fallimentare, quale il ricavato di ciascuna vendita, quale la differenza di valore di vendita fra il ricavato ed il valore della stessa riportato a bilancio di Sapro”. La domanda è stata posta dal consigliere PD ed ex presidente della Provincia di Forlì Cesena, Piero Gallina, in un’interrogazione urgente, che chiede “un’informazione trasparente tenuto conto che le vendite sono avvenute con asta pubblica”.
28 settembre 2012 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica
Il consiglio provinciale detta le regole per per un corretto accorpamento
FORLI' /CESENA - Il Consiglio Provinciale di ieri pomeriggio, ha ampiamente dibattuto su un ordine del giorno relativo al riordino delle Province. La proposta del documento è stata avanzata da PD, Gruppo Misto, Rifondazione e PdL L’ordine del giorno mira a fare chiarezza sui parametri per la riduzione e l’accorpamento delle province e si chiede al Consiglio dei Ministri di prendere i dovuti provvedimenti in merito. L’ordine del giorno prende in considerazione anche il futuro assetto e sembra che il consiglio voglia esprimere e rendere evidente la propria preferenza ad un accorpamento formato da Forlì, Cesena, Ravenna e Rimini, e infatti il documento parla di “iniziative già in atto fra le Province di Forlì-Cesena, di Ravenna e di Rimini che perseguono l’obiettivo di giungere alla Provincia Unica;
Modificata la partecipazione a SAR ma l'opposizione abbandona l'aula
“Sollecitare il Governo, tramite la Regione Emilia-Romagna per conoscere il contenuto del piano elaborato da Enac presentato dal Ministro Passera sulla riduzione degli aeroporti”: questa è la richiesta presentata dal capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni, che con un’interrogazione chiede l’intervento della Provincia per accelerare le operazioni. Nel testo dell’interrogazione si rileva che esiste “un dossier che il ministro Passera, ha elaborato con l’Enac e tre società di consulenza nel quale si prevede che gli scali vengano dimezzati, con la consegna delle  piste minori agli enti locali”. Immediata è stata la risposta dell’assessore alle Società partecipate Maurizio Castagnoli: “Questa vicenda è un’ulteriore difficoltà che si inserisce in un quadro già complesso in un momento in cui non è stato pubblicato ancora il bando. Quello di Forlì è un aeroporto che ha un livello di certificazione in certi casi può alto di Bologna, in una classificazione dell’Enac stessa”.
19 settembre 2012 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
L'assessore Montesi: "siamo ancora qui senza alcuna comunicazione ufficiale"
“Cresce la preoccupazione della cittadinanza forlimpopolese in merito al mancato avvio dei lavori di ristrutturazione della sede in via Saffi della caserma dei carabinieri, che ha comportato il trasferimento degli uomini dell’arma in un negozio sulla circonvallazione”. E’ il dato di partenza dell’interrogazione del capogruppo della Lega Nord Gian Luca Zanoni. “Il trasloco si è reso necessario a seguito dei lavori per la messa a norma dello storico edificio di proprietà della Provincia sito in via Saffi, reso inagibile a seguito di un sopralluogo dei tecnici della Provincia. Pare che ad oggi i lavori di ristrutturazione non siano ancora stati appaltati, nonostante l’impegno della Prefettura di stanziare la cifra di 60 mila euro per la messa a norma dell’impianto elettrico”. Il capogruppo della Lega chiede quindi “di contattare la Prefettura di Forlì per avere informazioni sul mancato avvio dei lavori, e si chiede  di conoscere la data di inizio della ristrutturazione; di sollecitare tutti gli organi competenti perché venga garantita la presenza della caserma dei carabinieri a Forlimpopoli”.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.