Confindustria Emilia Romagna

5 luglio 2018 - Forlì, Cesena, Economia & Lavoro
Unioncamere, Confindustria e Intesa Sanpaolo danno un'immagine positiva della Regione
Dopo l'indagine sul primo trimestre 2018 sull'industria manifatturiera, realizzata in collaborazione tra Unioncamere Emilia-Romagna, Confindustria Emilia-Romagna e Intesa Sanpaolo, emerge un quadro positivo, ma non bisogna abbassare la guardia.
29 giugno 2017 - Forlì, Economia & Lavoro
Un obiettivo che la Territoriale di Forlì-Cesena approvò con entusiasmo già nel 2014
Prima e dopo l’Assemblea annuale di Confindustria Forlì-Cesena, venerdì scorso a Cesenatico, numerosissime sono state le sollecitazioni per riprendere il cammino verso un’unica rappresentanza delle industrie per tutte le Province di Romagna. Un obiettivo che la Territoriale di Forlì-Cesena approvò con entusiasmo già a Castrocaro nel 2014 e che conferma tutt’ora.
STOCCARDA. Crescere come imprenditori imparando da chi è già grande: questo il concetto dietro la visita dei Giovani Imprenditori negli stabilimenti produttivi della Porsche, a Stoccarda.
19 ottobre 2015 - Forlì, Economia & Lavoro
FORLÌ. Confindustria Romagna e Cariromagna uniscono la loro azione per sensibilizzare le piccole e medie imprese sulle nuove opportunità offerte dal panorama normativo in materia di innovazione. 
9 settembre 2015 - Forlì, Economia & Lavoro
ROMAGNA. Cambio di presidenza per l’Unione Federativa di Confindustria Romagna: svolti i primi otto mesi di mandato il Presidente di Confindustria Ravenna, Guido Ottolenghi, lascia la guida al Presidente di Unindustria Rimini Paolo Maggioli. Il passaggio rientra nel percorso che entro il 2017 porterà Unindustria Forlì-Cesena, Confidustria Ravenna e Unindustria Rimini a fondersi dando vita a Confindustria Romagna, un sistema territoriale efficiente e altamente rappresentativo per tutte le aziende della Romagna. 
Unioncamere Emilia-Romagna: “Ci aspettano ancora mesi difficili".
Unioncamere Emilia-Romagna: “Ci aspettano ancora mesi difficili. La crisi di origine internazionale è acuita dagli eventi sismici che hanno colpito la struttura produttiva. E’ necessario ancora di più far fronte comune tra istituzioni e associazioni di rappresentanza per sostenere la volontà di ripresa di cittadini ed imprese”. Confindustria Emilia-Romagna: “Crescenti difficoltà del quadro economico italiano ed europeo. Gli effetti del sisma rendono ancora più complessa il percorso di ripresa.  Occorrono misure strutturali in grado di alimentare la domanda e agire nel medio lungo termine” Intesa Sanpaolo: “Il credito alle imprese passa in rosso a marzo: è necessaria una più stretta collaborazione tra banche e imprese, per crescere, internazionalizzarsi e innovarsi”
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.