Cesenatico Servizi

20 aprile 2016 - Cesena, Politica
CESENATICO. Leggo della sentenza relativa ad uno dei tanti contenziosi ancora esistenti tra Gesturist e Cesenatico Servizi. Contenziosi figli principalmente della scriteriata scissione della società pubblica Gesturist portata a compimento dalla precedente Amministrazione.
14 agosto 2015 - Cesena, Economia & Lavoro, Politica
Le competenze passano sotto a Vittorio Foschi e il Movimento 5 Stelle "trema"
CESENATICO - Il Dirigete ai lavori pubblici del Comune di Cesenatico, Luigi Tonini, è stato silurato. Dalla delibera di Giunta numero 204/2015 apprendiamo del trasferimento di Luigi Tonini alla Cesenatico servizi srl, come Direttore tecnico. Le deleghe per il controllo e la progettazione dei lavori pubblici passano sotto la “longa manus” di Vittorio Foschi, già Dirigente all'edilizia privata, urbanistica, attività produttive e demanio.
16 luglio 2015 - Cesena, Politica, Società
Tagliare del 20% l'IMU e del 50% l'Iscop intervenendo su Cesenatico Servizi
CESENATICO -  Papperini guarda già alle elezioni 2016, dopo la presentazione dei sondaggi di qualche giorno fa, oggi torna sul futuro governo di Cesenatico puntando sul bilancio 2015. Nei prossimi giorni si discuterà in consiglio comunale proprio del previsionale e petr l’occasione il Movimento 5 Stelle annuncia la presentazione di due emendamenti per abbassare la pressione fiscale per le attività produttive  e turistiche della città.
7 luglio 2015 - Cesena, Economia & Lavoro
CESENATICO. Il giorno 2 Luglio 2015 si è riunita l’Assemblea di Cesenatico Servizi srl, presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione Gianluca Baldisserri. Era presente il Sindaco Roberto Buda, in rappresentanza del socio unico Comune di Cesenatico, insieme ad altri componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale. L’Assemblea ha approvato il Bilancio di Esercizio 2014 di Cesenatico Servizi srl, società subentrata per scissione a Gesturist Cesenatico nella gestione dei servizi manutentivi comunali, del mercato ittico, degli impianti pubblicitari, oltre ad essere proprietaria del Bagno Marconi e della partecipata “Vena srl”.
25 settembre 2014 - Economia & Lavoro, Politica, Società
Due gli emendamenti portati avanti dai pentastellati per abbassare le aliquote
CESENATICO - Martedì 30 Settembre verrà votato in Consiglio comunale il bilancio 2014 del Comune di Cesenatico. Per l’occasione il MoVimento 5 Stelle presenterà due emendamenti con l’obiettivo di abbassare del 20% l’Imu per le attività produttive e di tagliare del 50% la tassa di scopo introdotta per coprire i costi del polo scolastico di Villamarina.  
15 settembre 2014 - Politica
Drudi interpella l’amministrazione per sapere se abbia violato la legge o meno
CESENATICO - Il gruppo d’opposizione ha presentato un’interpellanza sulla società partecipata al 100% dal Comune di Cesenatico chiedendo lumi sul perché non si intenda abbandonare un’impresa che da anni naviga in  cattive acque seguendo il principio della legge 122/2010 che impone ai Comuni di popolazione inferiore ai 30 mila abitanti di cedere le partecipazioni di una società se per tre anni di esercizio consecutivi questa ha fatto registrare i conti in rosso.
15 luglio 2014 - Economia & Lavoro, Politica, Società
Operazione trasparenza dell'amministrazione sulla scissione delle società
CESENATICO – Cesenatico Servizi ha presentato il bilancio d’esercizio 2013: il risultato operativo risulta positivo, nonostante un calo del fatturato. A riequilibrare i conti è stata la contemporanea riduzione dei costi.  
10 luglio 2014 - Economia & Lavoro, Politica, Società
I Cinquestelle: dimostrazione come "le osservazioni esposte alla Procura nel 2012 fossero fondate"
CESENATICO -“In tre anni la Cesenatico servizi srl ha “bruciato” 2 milioni e 600 mila euro”. L’accusa arriva ancora una volta dal Movimento 5 Stelle, questa volta per bocca di Davide Martini, responsabile al bilancio dei pentastellati locali.
23 settembre 2013 - Cesena, Economia & Lavoro, Politica
Duro attacco del PD, "Da PDL solo falsità, demagogia e populismo"
CESENATICO - Le dichiarazioni del PDL di Cesenatico secondo cui il PD di Cesenatico “vuole far chiudere la Cesenatico Servizi” sono dichiarazioni false, prive di ogni fondamento e prive di qualsiasi riscontro in ogni intervento pubblico da parte degli esponenti del PD locali a tutti i livelli. Questo è quanto si evince dai vertici locali dello stesso Partito Democratico che dal canto suo sostiene come la realtà sia ben diversa e molto più complessa.
3 settembre 2013 - Cesena, Politica
Richiesta ufficialmente la convocazione di una commissione urgente sul tema
CESENATICO - Che qualcosa per il PD non funzioni è evidente già da tempo, ma al termine di questa pausa estiva, al “pronti, via” il gruppo consiliare si fa trovare già operativo e si dichiara pronto a fare il punto sulla spinosa questione “Cesenatico Servizi”. Il Partito Democratico di Cesenatico ha infatti richiesto ufficialmente la convocazione di una commissione urgente sul tema.
La società pubblica rischia la dismissione al 30 settembre
CESENATICO - L’Amministrazione Comunale di Cesenatico con Delibera del Consiglio N°57 del 12 Luglio 2011, ha annullato il progetto di privatizzazione parziale della società di proprietà del Comune di Cesenatico, Cesenatico Servizi SRL precedentemente impostato dall’Amministrazione Comunale di Centro Sinistra. Con la Delibera Consigliare N°57/2011, l’Amministrazione ha manifestato la volontà di mantenere nel tempo, Cesenatico Servizi SRL a totale partecipazione pubblica;
Il MoVimento 5 Stelle non ci sta e chiede un cambiamento di rotta
CESENATICO - Il CDA della Cesenatico servizi incarica un “super consulente” esterno da 40 euro l’ora per l’area amministrative e per la gestione del personale. Il MoVimento 5 Stelle svela il “retroscena” dell’incarico di consulenza di cui peraltro non risulterebbero in nessun atto pubblico le specifiche del lavoro. Con un atto interno del CdA della Cesenatico Servizi datato il 18 gennaio, viene proposto un rapporto di consulenza con il Dott. Berardi  per i mesi che vanno da gennaio a settembre 2013.
27 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Società
CESENATICO - Nel gennaio di quest'anno il PLI di Cesenatico aveva denunciato lo stato di degrado in cui versa il ponticello del parco di levante, nei pressi della casa colonica in disuso posta vicino al lago. “A seguito della nostra segnalazione – spiega Axel Famiglini, esponente dei Liberali - e del conseguente sopralluogo dei tecnici di “Cesenatico Servizi”, il Sindaco, in via precauzionale, aveva emesso un'ordinanza con la quale vietava l'utilizzo del suddetto ponticello per motivi di opportunità e sicurezza”.
24 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
“Solo intimidazione, cinismo e debolezza”
CESENATICO - Gli esposti presentati dal Sindaco Roberto Buda alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica sulla scissione di Gesturist Spa, non soddisfano il Partito Democratico secondo il quale non “aggiungerebbero nulla, rispetto a quanto già coloro che non hanno condiviso l’operazione, non avessero già messo in campo”.
Il PD sostiene di no e accusa l'amministrazione Buda
CESENATICO - Il Partito Democratico è molto preoccupato per il futuro di Cesenatico Servizi. “Lo è – scrivono in una nota inviata alla redazione - per l’importanza strategica delle attività che essa gestisce e per le tante persone alle quali garantisce un lavoro”.
23 aprile 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Mauro Bernieri "difenderebbe" il vicepresidente e genero Fabrizio Palai,
CESENATICO - Il MoVimento 5 stelle reclama ancora una volta la pubblicazione del bilancio di “Cesenatico servizi” e la presentazione del rendiconto in consiglio comunale. Il gruppo consiliare dei 5 Stelle aveva chiesto di portare in consiglio il bilancio semestrale della società, in ottemperanza all’ art. 22 dello statuto della partecipata che recita: “L'organo amministrativo redige semestralmente una relazione sull'andamento della gestione dell'esercizio sociale in corso, unitamente al conto economico consuntivo del semestre trascorso, con annessa relazione esplicativa sui criteri di redazione, ed un resoconto sui provvedimenti assunti in attuazione delle deliberazioni dell’assemblea dei soci”.
Gli attivisti denunciano l'impossibilità di accedere agli atti relativi al bilancio
CESENATICO - Il Movimento 5 Stelle di Cesenatico torna ad attaccare l’amministrazione comunale sul tema della trasparenza. Ancora una volta gli attivisti mettono al centro delle loro accuse Cesenatico Servizi: “Il  Sindaco,  quale socio unico, ha l’obbligo non solo morale ma anche istituzionale di controllarare per riferire alla cittadinanza sull’operato della municipalizzata - spiega Davide Martini Responsabile settore Bilancio M5S Cesenatico - Allo scopo abbiamo richiesto al Sindaco, mediante interpellanza, di portare in Consiglio Comunale  il Bilancio semestrale della Cesenatico Servizi per verificarne l’andamento non solo economico ma anche il livello di efficienza”.
"Bilancio non pubblicato" e nomine di "super consulenti" sconosciute
CESENATICO - “Il  Sindaco del Comune di  Cesenatico ha rifiutato di consegnare copia del bilancio semestrale 2012 della società Cesenatico Servizi al gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle. Seguendo la procedura di accesso agli atti, il gruppo consiliare M5S aveva chiesto una copia del bilancio semestrale della Cesenatico servizi da mettere a disposizione del Consiglio Comunale e discuterlo”: così accusa  Davide Martini, responsabile M5S Cesenatico settore bilancio che poi ricorda come lo Statuto della stessa società di servizio pubblica all’art.22 reciti: “L’organo amministrativo redige semestralmente una relazione sull’andamento della gestione dell’esercizio sociale in corso, unitamente al conto economico consuntivo del semestre trascorso, con annessa relazione esplicativa sui criteri di redazione, ed un resoconto sui provvedimenti assunti in attuazione delle deliberazioni dell’assemblea dei soci.
31 agosto 2012 - Cesena, Cronaca, Politica
Alberto Papperini (M5S) scrive a Baldisseri per precisare alcune informazioni
Il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico risponde alle dichiarazioni di Gianluca Baldisserri, presidente del CdA di Cesenatico Servizi. Proprio a Baldisseri, Alberto Papperini ha inviato una lettera per precisare alcune informazioni rimesse in discussione in questi giorni attraverso la stampa locale.
Interviene il presidente Baldisserri che chiarisce la posizione della società
Il Presidente della Cesenatico Servizi Baldisserri chiarisce tecnicamente la posizione della società in merito al suo bilancio: “Con riferimento agli articoli pubblicati in questi giorni sulla stampa locale, è utile sottolineare che il bilancio approvato nel corso del mese di giugno è riferito all’anno 2011, primo esercizio della società Cesenatico Servizi, che va ricordato è stata scissa da Gesturist in data 19 marzo 2011”.
21 agosto 2012 - Cesena, Cronaca, Politica
Alberto Papperini chiede che si faccia luce sulla vicenda e sulla posizione dell'amministrazione
Sul sito del Comune è stato pubblicato il bilancio al 31/12/2011 della società Cesenatico Servizi Srl. Tale documento dovrebbe essere stato già approvato dall’amministrazione cesenaticense ma il MoVimento 5Stelle fa notare, tra gli allegati mancanti, l’assenza della delibera di approvazione. I grillini, che “hanno fatto le pulci” al bilancio, hanno tratto alcune considerazioni e quelle che ritengono notizie importanti: ad esempio risulterebbe secondo il MoVimento che per il periodo precedente dell’operatività effettiva della Cesenatico servizi srl, in cui la Gesturist spa ha continuato a gestire le manutenzioni per conto del Comune di Cesenatico, non è mai stato stipulato il contratto di affitto di azienda fra la Cesenatico Servizi Srl  e la società Gesturist Spa, atto necessario per la definizione degli obblighi e diritti reciproci fra la società scissa e quella beneficiaria.
Axel Famiglini (PLI): "chi realmente ripagherà le perdite della società?"
“Il buco di 930mila euro registrato nel bilancio 2011 della società comunale “Cesenatico Servizi” è il frutto postumo della scissione societaria della vecchia Gesturist”: con questi termini Axel Famiglini, segretario provinciale del PLI commenta le operazioni gestite dall’attuale maggioranza di Cesenatico, definendole “contraddittorie e confuse”. Secondo l’esponente dei liberali non si sarebbe voluto fare luce in maniera dettagliata sull'intera operazione Gesturist contrariamente a quanto dichiarato durante la campagna elettorale.
2 maggio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Alberto Papperini, del MoVimento 5 Stelle, chiede i libri contabili
Il Movimento 5 Stelle di Cesenatico continua l’approfondimento della questione “scissione Gesturist” e dai documenti che i grillini hanno vagliato pare emergano novità di rilievo
Il MoVimento 5 Stelle interpella l'amministrazione per chiarire i dettagli finanziari della scissione
Alberto Papperini, MoVimento 5 Stelle, interpella il comune di Cesenatico per capire i termini economici legati alla scissione di Gesturist e Cesenatico Servizi.
31 gennaio 2012 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Il consigliere provinciale del MoVimento 5 Stelle di Cesenatico ha presentato un’interrogazione in consiglio comunale per conoscere l’organico e i relativi stipendi dei dipendenti della “Cesenatico Servizi Srl”.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.