centro giovani

21 gennaio 2014 - Forlì, Agenda, Eventi, Società
PREDAPPIO – La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giornata della Memoria”, per non dimenticare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei e la deportazione. Una data densa di significato che anche Predappio ricorda, con una serie di eventi organizzati dal Comune in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Predappio e Premilcuore e il Centro Giovani Elianto.  
3 aprile 2013 - Forlì, Cronaca, Società
FORLI' - A Galeata (FC), venerdì 5 aprile, l’Associazione nazionale “Economia per i Cittadini” (EPIC), con il supporto del Comitato di Cesena “MMT per il Patto Sociale. Spesa a Deficit”, invita i concittadini, lavoratori e piccole imprese alla conferenza pubblica “Disoccupazione e fallimenti? No grazie. Come si esce dalla crisi”,  presso il Centro Giovani, nel Teatro Comunale, in Via Cenno Cenni 1, alle ore 21.00. L’economia è facile quando chi la spiega non ti vuole ingannare. Oggi capire l’economia è fondamentale.
18 settembre 2012 - Forlì, Agenda, Cronaca, Cultura, Società
Laboratori, corsi, libri e giochi: tante attività in programma nella struttura predappiese
Dopo l’interruzione estiva, riparte l’attività del Centro Giovani Elianto, luogo di svago, gioco e divertimento per bambini e ragazzi, a Predappio in piazzale Isonzo 13. Giovedì 20 settembre, dalle ore 16,00 alle 19,00, si può nuovamente accedere al centro per riprendere i contatti con la coordinatrice, per restituire i libri presi in prestito dalla biblioteca nei mesi scorsi o per utilizzare le postazioni internet, di facile accesso a tutti. Al Centro Elianto si può anche giocare a calcino o a ping pong. Con la riapertura l’obiettivo dell’amministrazione è quello di offrire ai giovani predappiesi un’opportunità in più rispetto ai possibili luoghi di socializzazione, per ritrovarsi durante le ore pomeridiane e per condividere momenti di relax e svago dopo la scuola.
25 gennaio 2012 - Forlì, Cronaca, Politica
Segretario e assessore del partito, lanciano l'ultimatum alla Giunta Bergamaschi
Rifondazione detta quattro punti ritenuti imprescindibili per continuare a lavorare coesi in una Giunta che perde i pezzi e in cui mancano ancora nomine ufficiale.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.