cartelli abusivi

22 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
"Istanza contro l'interpretazione delle norme di riferimento"
CESENA - Il sindaco Paolo Lucchi, con una lettera inviata ai Capigruppo, ha informato i membri del consiglio comunale, che ha deciso di fare ricorso ai verbali che gli erano stati contestati dalla Polizia Municipale di Cesena per i cartelli di protesta esposti nelle rotonde incompiute di Ponte Cucco e di Bulgarnò e di cui tanto si è parlato poche settimane fa. “Noi del MoVimento 5 Stelle di Cesena apprendiamo con stupore della scelta del Sindaco di Cesena e del Presidente della Provincia – commenta Natasccia Guiduzzi portavoce e capogruppo consigliare del M5S - che in un primo momento aveva annunciato di voler pagare di tasca propria le sanzioni, per non gravare sui conti del Comune e sulle spalle dei cittadini”.
21 maggio 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
CESENA -  Il Comune di Cesena farà ricorso innanzi al Prefetto contro le due contravvenzioni – ciascuna dell’importo di 435,80 euro - elevate per i cartelli posti sulle rotonde ‘incompiute’ di Bulgarnò e Ponte Cucco. Questa mattina la Giunta, alla luce delle verifiche effettuate nelle settimane scorse, ha dato il via libera al ricorso, ritenendo che ve ne siano i presupposti.
18 aprile 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
“Sorpreso dalla scelta di spostare il confronto politico sul terreno delle denunce”
CESENA - "Ho letto con grande sorpresa la presa di posizione del Movimento 5 Stelle di Cesena, che rivendica la paternità della segnalazione alla Polizia Municipale che ha portato alle multe ricevute dal Comune per i cartelli collocati sulle rotonde incompiute. A colpirmi è soprattutto la scelta di spostare il confronto politico sul terreno delle denunce e del ricorso alle forze dell’ordine, senza accompagnare questi passi neppure con una presa di posizione a viso aperto che evidenzi irregolarità riscontrate e segnali il dissenso". Quasi sbigottito il primo cittadino di Cesena, Paolo Lucchi, dopo le considerazioni espresse dai pentastellati di Cesena sulle sanzioni applicate all'amministrazione conseguenti all'affissione dei cartelli di protesta sulla rotonda tra Bulgarnò e Ponte Cucco.
16 aprile 2013 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Sindaco e Giunta si faranno carico personalmente della sanzione, ma il MoVimento non è soddisfatto
CESENA - Il Movimento 5 Stelle di Cesena, apprezza  e condivide l'operato della Polizia Municipale, che nelle giornate scorse, su segnalazione proprio del MoVimento e di singoli cittadini, ha sanzionato il Sindaco per la collocazione (in collaborazione con il Presidente della Provincia) di due cartelli, posizionati al centro delle rotonde incomplete di Ponte Cucco e di Bulgarnò. “Cartelli molto politici e poco istituzionali, che servivano ad informare la popolazione riguardo al fatto che le amministrazioni non riescano a completare quelle opere, non per propria responsabilità, ma a causa del patto di Stabilità”, spiega Natascia Guiduzzi, portavoce dei pentastellati e consigliere comunale.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.