bagnini

9 agosto 2014 - Cronaca, Società
Con una manovra a tenaglia è stato bloccato un giovane rumeno sulla spiaggia di Cesenatico
CESENATICO - Cerca di approfittare di un momento di distrazione e dell'assenza del proprietario per intrufolarsi sotto un'ombrellone e frugare tra i suoi effetti personali. Un giovane rumeno di 27anni, disoccupato e senza fissa dimora, è stato preso ieri dopo un tentativo di furto grazie alla collaborazione di bagnini, Polizia Municipale e di altre persone presenti sul luogo dei fatti.
17 giugno 2014 - Cesena, Agenda, Eventi, Spettacoli
Attesissimo l'appuntamento di Cesenatico capace di attirare l'attenzione di migliaia di turisti
CESENATICO - Desta l’ilarità dei più famosi giochi senza frontiere: è la “Cuccagna dell’Adriatico”, divenuto ormai tradizionale appuntamento di intrattenimento estivo a Cesenatico, e che anno dopo anno raccoglie ai piedi del palo sospeso sull’acqua, numerosissimi turisti e locali.
19 febbraio 2013 - Cesena
Il PLI all'attacco sulla direttiva Bolkestein
CESENATICO  - Venerdi scorso si è tenuto a Cesenatico al Museo della Marineria un incontro incentrato sul tema del turismo che ha visto come protagonisti alcun candidati in lizza alle prossime elezioni politiche. Il tema che ha suscitato maggior clamore fra il pubblico, composto prevalentemente da imprenditori turistici, è stato quello relativo alla direttiva europea Bolkestein la cui applicazione rischia di lasciare a piedi gran parte degli operatori locali del settore balneare. La direttiva Bolkestein, pubblicizzata  da suoi sostenitori come una importante conquista del libero mercato, è in realtà volta in primo luogo a favorire l'ingresso sulle nostre spiagge dei grandi gruppi monopolistici europei, in particolare tedeschi, a danno dei piccoli imprenditori locali i quali, fin dall'epoca del boom turistico del  secondo dopoguerra, hanno sempre garantito che la ricchezza accumulata nel tempo grazie al turismo venisse in gran parte reinvestita sul territorio a vantaggio del benessere della collettività.
  Massima solidarietà ai bagnini. Ad esprimerla, quest’oggi, Carmine Abate e Angelo Ricci dell’Italia dei Valori, rispettivamente della sezione di Cesenatico, il primo, e di Gatteo, il secondo.
Bartolini (Pdl): «Il Governo intervenga per salvare la Riviera»
  Ombrelloni chiusi questa mattina in Riviera. Il gesto simbolico sarà messo in atto dai bagnini per protestare contro la direttiva europea Bolkestein, che prevede la messa all’asta di tutte le concessioni demaniali a partire dal 2016.
Un'ordinanza della Regione Emilia Romagna sancisce l'obbligatorietà del servizio
“E’ finalmente chiaro a tutti che il servizio di salvamento deve essere sempre e comunque garantito a tutela degli ospiti della Riviera romagnola, anche in caso di scioperi”. L’assessore regionale a Turismo e commercio Maurizio Melucci commenta così l’esito del ricorso presentato alla Commissione di garanzia da alcune associazioni di categoria, che chiedevano un chiarimento sul servizio da garantire sulle spiagge in caso di sciopero.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.