Arpae

13 agosto 2019 - Forlì, Cronaca
Ancora disagio, netto miglioramento mercoledì
L’Arpae Emilia-Romagna ha prorogato l’allerta per ondata di calore, prevedendo per il territorio dell’Emilia-Romagna condizioni di forte disagio per le giornate di lunedì 12 agosto e martedì 13 agosto. Per martedì 13 agosto, è prevista una lieve diminuzione dell'indice di Thom medio che sarà pari a 25.
4 gennaio 2019 - Forlì, Cesena, Cronaca
Fino lunedì 7 gennaio compreso saranno in vigore le misure emergenziali antismog nelle province di Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Ravenna e Rimini. I dati relativi alla qualità dell’aria riportati nel bollettino Arpae hanno infatti evidenziato valori di inquinanti oltre i limiti; per questo motivo scattano nuovamente i provvedimenti che prevedono lo stop anche ai diesel Euro 4, il divieto di utilizzo di biomasse per il riscaldamento, l'obbligo di ridurre di almeno un grado la temperatura negli ambienti di vita riscaldati (massimo 19 gradi per case ed uffici e 17 per aziende e negozi) e il divieto di spandimento liquami. Valori nella norma e quindi nessuna limitazione invece a Forlì, Cesena e Imola.
25 luglio 2018 - Forlì, Cesena, Cronaca
Ad eccezione del torrente Rabbi e suoi affluenti
Arpae informa che è stato emanato il divieto temporaneo di prelievo idrico dai corsi d’acqua superficiali del territorio di Forlì – Cesena ad eccezione del torrente Rabbi e suoi affluenti.
8 agosto 2017 - Forlì, Meteo
L'attività di Arpae e le precisazioni
Arpae ha emesso, già dal 16 giugno 2017, le ordinanze per i divieti di prelievo idrico dai corsi d’acqua da numerosi bacini, trasmettendoli puntualmente a tutti gli organi preposti ai controlli sul territorio, in particolare al Corpo forestale dei Carabinieri, con i quali l’Agenzia collabora da tempo a seguito di una convenzione, fornendo tutto il supporto necessario. 
11 maggio 2017 - Forlì, Società
"Nessuna anomalia"
Si legge nella nota dell'Arpae: "Nella giornata di oggi, 11 maggio, sono comparsi su un social network post che mostrano i fumi provenienti dall’inceneritore Mengozzi con commenti allarmistici e segnalazioni di difficoltà di contattare Arpae. All’Agenzia, inoltre, sono pervenute due telefonate (la prima alle ore 8.30 circa) che segnalavano la presenza di un odore acre presso il centro sportivo Otello Buscherini e zona limitrofa.
11 maggio 2017 - Forlì, Società
"Nessuna anomalia"
Si legge nella nota dell'Arpae: "Nella giornata di oggi, 11 maggio, sono comparsi su un social network post che mostrano i fumi provenienti dall’inceneritore Mengozzi con commenti allarmistici e segnalazioni di difficoltà di contattare Arpae. All’Agenzia, inoltre, sono pervenute due telefonate (la prima alle ore 8.30 circa) che segnalavano la presenza di un odore acre presso il centro sportivo Otello Buscherini e zona limitrofa.
18 aprile 2017 - Forlì, Società
Intervento di Arpae per verificare i dati all’emissione e le dinamiche dell’incidente
Nella notte del 16 aprile, la sera di Pasqua, all’inceneritore di rifiuti urbani e assimilati della Herambiente SpA si è verificato un problema tecnico che ha determinato il blocco di alcune componenti di impianto (turbina, condensatore e ventilatore  di coda) e l’apertura della valvola di emergenza per sovrapressione del vapore acqueo della caldaia. Apertura ha determinato un assordante fischio che è stato sentitp da diversi cittadini che, allarmati, hanno chiamato il Corpo Provinciale dei Vigili del Fuoco.
14 marzo 2017 - Forlì, Cronaca
Monitoraggio continuo dell'Arpae
FORLI' - Personale tecnico di Arpae è intervenuto nella giornata di martedì 14 marzo, in località Durazzanino  a seguito di un consistente sversamento di digestato nella rete scolante delle acque superficiali (scolo Navicella - scolo Lama San Giorgio) a monte della confluenza nel Fiume Ronco.
1 febbraio 2017 - Meteo
Superamenti dei livelli in tutte le stazioni, non solo nelle aree urbane
FORLI' - Resta alto l’allarme per la qualità dell’aria in regione e nel Bacino padano nel mese di gennaio. In Emilia-Romagna i valori delle polveri (PM10) ieri hanno superato i limiti dei 50 µg/m3 in 37 stazioni su 42 e i massimi - a livello provinciale - sono compresi i 96 e i 150 µg/m3. Una situazione che perdura da oltre una settimana ed è molto simile a quella registrata nelle vicine Lombardia e Veneto, dove i record sono anche più elevati (oltre i 150 µg/m3).
26 novembre 2016 - Forlì, Cronaca, Società
Arpae risponde sulla questione sollevata dalle associazioni ambientaliste
FORLI' - In riferimento alle ultime affermazioni del Tavolo delle associazioni ambientaliste forlivesi, Arpae conferma che la fuoriuscita temporanea di fumo più intenso dal camino dell'inceneritore Mengozzi è legata al funzionamento della torre Quencher, che serve a contenere la temperatura dei fumi quando è in manutenzione la sezione di produzione energia.
8 novembre 2016 - Forlì, Cronaca
Emissioni provenienti dalle distillerie di Faenza
FORLI' - "La puzza che ha coinvolto Forlì proveniva dalle distillerie di Faenza. Il viaggio della puzza è stato reso possibile da una particolare situazione termica e di vento". Il dirigente provinciale di Arpae FC Luigi Vicari fa chiarezza sull'origine delle emissioni maleodoranti della scorsa settimana. 
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.