Andrea Pasini

22 dicembre 2015 - Forlì, Cronaca, Politica
“Uomo di grande apertura mentale e grande intuito”
FORLÌ. La scomparsa di Franco Rusticali, medico, professionista serio e preparato che ha saputo trasferire, anche nella vita amministrativa, la lucida e razionale analisi della realtà, ha privato la città di una figura di grande spessore.
21 febbraio 2015 - Forlì, Cronaca
TREDOZIO - Domani, Lunedì 23 febbraio, verrà chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia la strada provinciale 20 del Tramazzo, a causa di una frana che ha aperto un varco di circa 150 metri all'altezza del chilometro 11,7 in località Casette, fra Tredozio e Modigliana. “Una situazione – sottolineano Andrea Pasini segretario regionale e Giuseppe Mercatali Coord di Vallata UDC –  quanto mai grave per l'impatto che avrà sulla viabilità dell'intera zona, se si considera che per raggiungere Modigliana o Faenza sono tre le possibilità; la provinciale Monte Collina, verso Lutirano per poi percorrere la valle Acerreta e giungere a Faenza; scendere nella Valle del Montone per arrivare a Rocca San Casciano, via Santa Maria in Castello; oppure scendere dal monte Busca per arrivare a Portico di Romagna.
28 aprile 2014 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica
Il candidato di "Amare Forlì" concorde sulle proposte avanzate dal sindacato
FORLI' - Anche Andrea Pasini , consigliere comunale uscente e candidato sindaco della lista civica “Amare Forlì”, ha sottoscritto la piattaforma economico/sociale l’Ugl di Forlì-Cesena e Rimini ha presentato e sta presentando ai candidati sindaco di Forlì in occasione delle elezioni amministrative del 25 maggio 2014.
20 febbraio 2014 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica, Società
FORLI' - Il 28 febbraio prossimo, scade il termine ultimo per il saldo della terza rata della Tares ed il segretario provinciale dell'UdC, Andrea Pasini, ad una settimana dalla scadenza, prende carta e penna e tenta di convincere l'Amministrazione  a considerare  l'ipotesi di un posticipo della data o almeno una rateizzazione del pagamento.
28 novembre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
FORLI' - La comunicazione della ditta Alpi di Modigliana di voler mettere in mobilità  250 lavoratori, quasi il 50% del totale dipendenti genera paura e tensione nel personale, costituito in gran parte da residenti. "Modigliana  - afferma Andrea Pasini Seg.Prov.le UDC - ha già perso in questi ultimi anni attività lavorative che si occupavano di metalmeccanica, abbigliamento, maglieria e non può accettare ulteriori tagli nei posti di lavoro”.
21 novembre 2013 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica
FORLI’ - Dal primo gennaio al 30 settembre di quest'anno sono state 601 le imprese che hanno chiuso, ovvero  2,2 imprese al giorno. Dal primo gennaio al 30 giugno di quest'anno il numero dei disoccupati è stato di 650, ovvero 3,6 persone al giorno hanno perso il posto di lavoro.
12 novembre 2013 - Forlì, Economia & Lavoro, Politica, Società
Andrea Pasini (UDC) mette attorno al tavolo le parti sociali per ripartire
FORLI' - “Non credo sia necessario spendere molte parole per sottolineare quanto sia grave la crisi che attanaglia il nostro sistema economico. Non passa giorno che qualcuno mi fermi per chiedere come fare per avere un lavoro, sia come prima occupazione, se giovane, sia come alternativa, se licenziato o in cassa integrazione”.
17 ottobre 2013 - Forlì, Politica, Sanità, Società
"Il nostro sindaco ama giocare in solitudine"
FORLI' - “Ho appreso, al pari di altri esponenti politici forlivesi, che il sindaco Balzani ha indetto, per domani sera nel Salone Comunale, un incontro pubblico sul tema della sanità e segnatamente della Ausl unica.
Andrea Pasini (UdC) chiede la convocazione di un'udienza conoscitiva al Comune
FORLI’ -  “La gravissima situazione che coinvolge gli esercizi commerciali impone, a mio parere, l'urgente necessità di convocare una udienza conoscitiva della 2° commissione consigliare, al fine di approfondire una tematica che vede una costante e progressiva chiusura di esercizi commerciali con conseguente licenziamento di personale”. Non ha dubbi il consigliere comunale e segretario provinciale UDC, Andrea Pasini che si è fatto carico di redigere, come primo firmatario, la richiesta di convocazione indirizzata al sindaco e al presidente del Consiglio comunale.
3 ottobre 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Pasini (UdC) torna sulla questione sicurezza e detenzione a Forlì
FORLI' - I lavori del nuovo carcere di Forlì, nonostante l'enorme ritardo sui tempi di realizzazione, sono fermi. Doveva essere il 2012 l’anno nel quale era prevista l’inaugurazione della nuova struttura che, al contrario è appena abbozzata.  “Tutto questo mentre le condizioni della casa circondariale alla Rocca peggiorano –  sottolinea Andrea Pasini segretario provinciale e consigliere comunale Udc –  e ci si chiede quando sarà pronta la nuova struttura.
23 settembre 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Andrea Pasini chiede l'immediato intervento del Comune
FORLI’ - La Siae, ovvero la tassa dovuta alla Società degli autori ed editori, che i negozianti e commercianti, in particolar modo del centro storico, pagano ogni qualvolta organizzano eventi di intrattenimento, è molto costosa: i costi possono superare i 120 euro ad appuntamento, a cui si devono sommare il compenso per gli artisti e in alcuni casi gli straordinari dei dipendenti.
12 agosto 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
“I numeri contano ma la salute delle persone ancora di più”
FORLI’ - “La nostra sanità controlla i numeri dei posti letto, spulcia i bilanci e dimentica che ad ogni numero corrisponde una persona. L' obiettivo, oggi, è ridurre la presenza dei pazienti, mentre il vero scopo dovrebbe essere offrire le condizioni perchè i cittadini siano curati e assistiti fino alla guarigione”.
23 luglio 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Non rispetta il principio di capacità contributiva
FORLI’ – Ne avevamo parlato qualche giorno fa presentando l’ordine del giorno redatto dal segretario provinciale e consigliere comunale del UDC, Andrea Pasini: la Tares potrebbe essere al limite della costituzionalità. Con il documento presentato Pasini il consiglio ha appoggiato l’ipostesi di incostituzionalità dell’imposta.
Pasini (UDC) "viola il principio della capacità contributiva"
FORLI' - Per Pasini (UDC) l'introduzione della Tares viola il principio costituzionale della capacità contributiva; è per questo motivo che il capogruppo comunale dell’Unione di Centro, annuncia la presentazione  martedì prossimo in consiglio comunale di un ordine del giorno  rivolto  al premier Enrico Letta e al ministro dell'Economia Saccomanni.
20 luglio 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Pasini (UDC) propone un corpo unico comprensoriale di Polizia Municipale
FORLI’ – Sulla questione sicurezza il segretario provinciale dell’UdC, Andrea Pasini propone l’istituzione di un corpo unico comprensoriale di Polizia Municipale. “Nel percorso virtuoso che il Sindaco Balzani d’intesa con i Sindaci degli altri Comuni del comprensorio forlivese ha intrapreso sulla prospettiva di unificazione dei servizi , uno di questi dovrebbe assumere un carattere prioritario: istituzione di un corpo unico comprensoriale di Polizia Municipale”.
Limitazione del segreto bancario e nuove regole per i lavoratori transfrontalieri
ITALIA / SAN MARINO - “Mantenuta la parola!” E' lapidario, ma esaustivo il commento di Andrea Pasini, Coordinatore Romagnolo dell’ UdC, alla notizia, rimbalzata da Roma, che  anche al Senato, all'unanimità, è stata approvata la Convenzione tra la Repubblica Italiana e San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali.
FORLI’ - Prosegue speditamente l'iter legislativo relativo alla convenzione tra la Repubblica Italiana e la Repubblica di San Marino per evitare le doppie imposizioni in materia di imposte sul reddito e per prevenire le frodi fiscali. “Un percorso complesso – sottolinea il Sen. Pier Ferdinando Casini, leader UdC – finalizzato a normalizzare i rapporti tra i due Stati  su temi tanto delicati quanto importanti, come dimostra il rapidissimo percorso di approvazione alla Camera dei deputati, che si è concluso l'11 giugno, con il voto unanime dell'Assemblea, 525 voti favorevoli su 525 presenti.  Un percorso che spero sia analogo, per rapidità e per esito, anche al  Senato”. E' stato, infatti, grazie all'interessamento in prima persona del Presidente Casini, su sollecitazione di Andrea Pasini Coordinatore per la Romagna dell’ UdC, che il procedimento legislativo sta procedendo rapidamente, proprio per l'importanza che riveste.
14 giugno 2013 - Forlì, Brevi, Politica
FORLÌ. “E' notizia di questi giorni che Start Romagna, la società di trasporto pubblico, ha chiuso il bilancio con un deficit di 5,7 milioni di euro”. Andrea Pasini, consigliere comunale e segretario provinciale UdC, sottolinea in questi termini come la situazione sia particolarmente preoccupante perchè va ad inserirsi in un contesto estremamente delicato per il comparto stesso. “Il quadro del trasporto pubblico” insiste il consigliere ”è quanto mai incerto in quanto è noto a tutti il desiderio, o meglio il disegno, dell'assessore regionale Peri di realizzare un'agenzia unica di trasporto pubblico per l'intera regione”.
5 giugno 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Pasini (UdC) lancia l'allarme
FORLI’ - “L’obbligo di pareggio di bilancio impone alla Asl forlivese un piano di rientro di diversi milioni di euro (pare 11) che avranno come inevitabile conseguenza la riduzione globale delle prestazioni, sia per quanto riguarda il privato convenzionato, sia per il servizio pubblico”. A tornare sull'argomento sanità è Andrea Pasini, consigliere comunale e segretario provinciale UdC, che mostra grande preoccupazione per gli scenari che si stanno delineando in un comparto così delicato e importante qual è quello della salute dei cittadini.
14 maggio 2013 - Forlì, Brevi, Politica, Società
Pasini (Udc): “Necessario rivalutare dimensione della fraternità”
  FORLÌ. È ad un nuovo umanesimo che pensa il consigliere comunale in quota Udc Andrea Pasini, in riferimento alla prospettata chiusura della mensa dei poveri di Santa Maria del Fiore.
6 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità
Pasini (UdC), “Una scelta sbagliata nei modi e nei tempi”
FORLI’ - “Apprendo dalla stampa che Barbara Bresciani, figlia di Anna Maria Vallicelli, Assessore dimissionario alle politiche sociali del Comune di Predappio, è stata nominata lunedì 29 aprile, Direttore dell’Asp distrettuale dal Consiglio di amministrazione. Un incarico di un anno, con scadenza aprile 2014. Chiarisco immediatamente – sottolinea Andrea Pasini, consigliere comunale forlivese e segretario provinciale UdC – che non conosco Bresciani, come non conosco direttamente l’ex assessore Vallicelli, quindi nulla di personale, ma ciò non mi impedisce di precisare che, più che una nomina ponderata, mi sembra trattarsi del solito conferimento temporaneo a un funzionario apicale interno. Così come non posso che sottolineare il modo, ancora una volta superficiale, con cui viene affrontata  la delicatissima tematica relativa alla gestione dell'Asp distrettuale e, in seconda battuta dell'Ipab Zauli. Il tutto – insiste Pasini – mi lascia molto perplesso, anche se, ripeto, si tratta di una semplice attribuzione di funzione, a mio avviso fatto con poca “trasparenza”, ma soprattutto poco “funzionale” in un momento e in una “situazione” come quella che sta vivendo l’Asp distrettuale.
28 marzo 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
Spending review e Decreto Balduzzi si abbattono sul sistema e lo mettono a rischio
L’applicazione a livello locale dell’ormai nota Spending review e del Decreto Balduzzi che prevede tra le altre cose un riassetto del sistema delle cure territoriali e di alcuni aspetti della governance del personale dipendente, in particolare di quello medico ed il completamento della riqualificazione e razionalizzazione dell'assistenza farmaceutica “hanno già determinato modifiche all’attuazione del PAL e di conseguenza variazioni ai servizi rivolti ai nostri concittadini?”. Se lo chiede il consigliere dell’Unione di Centro Andrea Pasini che teme una forte contrazione dei servizi del welfare forlivese, alla luce del piano straordinario operato anche dalla Regione Emilia Romagna che prevede l’adozione di quattro linee di intervento prioritarie, ovvero: riduzione del costo beni e servizi, parziale blocco del turn-over, abbassamento delle tariffe per la sanità pubblica e privata accreditata e revisione dei contratti integrativi di medici di famiglia e pediatri.
16 marzo 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità
“Asp distrettuale, Revisori dei Conti mai nominati”
FORLI’ - “Protraendosi nel tempo le perplessità relative a ipotetiche soluzioni positive in materia di sanità e welfare ritorno su questi argomenti che sono a me particolarmente cari”. A parlare è il consigliere comunale e segretario provinciale UdC, Andrea Pasini che aggiunge “nel contesto attuale acquistano particolare rilievo i servizi socio-assistenziali con la complessa e problematica riorganizzazione delle ex IPAB. Situazioni problematiche che non devono far dimenticare un principio fondamentale: la qualità dei servizi da erogarsi agli anziani non può essere dettata dall’astratta osservanza dei parametri regionali per l’accreditamento delle struttura, parametri che, in ogni caso, vanno resi più flessibili, ma dal tessuto connettivo rappresentato dalle associazioni del volontariato che hanno la capacità di collegare la casa di riposo alla comunità di riferimento. In un ragionamento sulla riorganizzazione delle strutture – continua  Pasini – non può mancare un preciso riferimento  all'Ipab Zauli di Dovadola.
15 marzo 2013 - Forlì, Cronaca, Politica, Sanità, Società
Andrea Pasini (UdC) "grillino", invita a dibattere con i cittadini sul futuro della sanità
SANTA SOFIA - Quale sorte attende l'ospedale “Nefetti” di Santa Sofia? La domanda non sembra essere inutile viste le forti preoccupazioni espresse dal consigliere comunale e segretario provinciale Udc, Andrea Pasini. L'esponente politico si chiede, infatti, e, nel contempo domanda alla direzione generale dell'Ausl, perché i lavori del nosocomio procedano così a rilento, con un aumento di spesa calcolato esattamente nel doppio di quanto previsto. Vale a dire si era stabilita una cifra di circa 5 milioni di euro, oggi siamo quasi a dieci milioni e sembra ne occorrano altri due per completare i lavori.
28 febbraio 2013 - Turismo, Cronaca, Politica, Sanità, Società
Il segretario dell'UdC critico sul progetto e annuncia un'udienza conoscitiva
FORLI’ – Altro che rivoluzione e salvezza per l’Ipab Zauli: il consigliere comunale e segretario provinciale dell’UdC, Andrea Pasini, non è affatto d’accordo e replica al progetto presentato ieri da Comitato di Distretto e Conferenza Territoriale Socio Sanitaria di Forlì sulla riorganizzazione sulle strutture dedicate alla non autosufficienza: “ennesima strategia gattopardesca di antica memoria, cambiare tutto per non cambiare niente”.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.