allevamento di cani

22 giugno 2015 - Forlì, Società
L'allevatore onesto e l'allevatore “cagnaro”
Se decidete di prendere un cane di razza ed andare in un allevamento valutate bene l’allevatore. Non fidatevi di chi vuol togliere alla mamma i cuccioli prima dei due mesi di età: potrebbero sviluppare problemi comportamentali (paura, aggressività, iperattività, ecc).
29 maggio 2013 - Forlì, Cronaca, Società
Bartolini (PDL): "Cancellata la norma che impone ai privati strutture uguali a quelle dei canili pubblici"
FORLI' - La legge regionale 17 febbraio 2005, n. 5 “Norme a tutela del benessere animale”, è stata recentemente modificata dalla legge regionale 29 marzo 2013, n. 3. “Quest’ultima legge regionale – dichiara Luca Bartolini – ha introdotto una norma che, come ho dimostrato nei miei interventi pubblici degli ultimi giorni, mette a rischio il possesso e la detenzione di animali d’affezione, in particolare cani, da parte di privati cittadini e che, addirittura, contrasta con un’altra norma anch’essa introdotta dalla medesima legge regionale di recente approvazione”. “La norma incriminata – continua il Consigliere regionale del PDL – è costituita dall’integrazione apportata all’art. 3 ‘Responsabilità e doveri generali del detentore’, comma 2, della legge regionale n. 5/2005, grazie all’inserimento della famigerata lettera f bis), che obbliga in particolare il proprietario di un cane a garantire al proprio animale un ricovero avente le stesse dimensioni strutturali e caratteristiche tecniche di quello previsto per il ricovero ordinario nei canili pubblici e negli allevamenti di cani per fini commerciali operanti nel territorio regionale.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.