22 marzo 2019 - Forlì, Cronaca

Il M5S e le cooperative forlivesi a confronto per rilanciare l’agricoltura e i prodotti della terra

L’europarlamentare Marco Zullo e Daniele Vergini, candidato sindaco a Forlì, visiteranno Cta e CavaRei

Il Movimento 5 Stelle in tour alla scoperta della cooperazione forlivese. Venerdì 22 marzo 2019 l’europarlamentare Marco Zullo insieme a Daniele Vergini, candidato sindaco a Forlì, saranno in tour nel Forlivese per incontrare e conoscere alcune realtà cooperative fra le più significative nei settori dell’agricoltura biologica e della solidarietà sociale. Nel pomeriggio presso la saletta dei consiglieri comunali nel Municipio di Forlì Marco Zullo, titolare in commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale (AGRI), terrà una conferenza stampa alle ore 16 sull’attività parlamentare europea con ricadute positive in ambito locale. In Europa Zullo è fortemente impegnato nei confronti di un’agricoltura sostenibile ed etica con l’obiettivo di garantire un reddito più che dignitoso agli agricoltori e che sia rispettosa dell’ambiente che ci circonda. L’agricoltura, nella visione del Movimento 5 Stelle, è un settore giovane e aperto alle nuove esperienze che fanno scuola nelle varie realtà italiane. Il M5S vuole un’agricoltura dove i mercati siano più facilmente accessibili agli imprenditori agricoli e si oppone alla liberalizzazione spinta che vorrebbe il Ttip, che sacrificherebbe i piccoli produttori sull’altare delle multinazionali. Il rilancio del made in italy per il settore agroalimentare a difesa delle piccole e medie imprese passa inevitabilmente per lo sviluppo per un modello produttivo e di consumo del cibo più sostenibile e più equo in particolar modo per i soggetti più deboli della filiera.

Il programma della giornata di Daniele Vergini e Marco Zullo prevede una visita in mattinata presso la Cooperativa Territorio Ambiente (C.T.A.) Acquacheta Rabbi di Premilcuore. Un’azienda questa che da quasi 30 anni opera su tutto il territorio nazionale nei settori della forestazione, bonifiche agrarie e difesa del suolo con tecniche di bioingegneria, nella creazione e manutenzione di aree verdi e parchi pubblici. La C.T.A. inoltre è fortemente caratterizzata sull’agro-zootecnia con l’allevamento del vitello da ristallo (razza Romagnola e Pezzata rossa) e con la produzione, lavorazione, trasformazione e commercializzazione diretta dei propri prodotti (carni bovine, ovine, avicole, lattiero-casearie) nel centro vendita di Forlì. Dal 2014 la C.T.A. ha acquisito la gestione dell’Azienda Cooperativa San Giuseppe di Sadurano, dotata di stalla per bovini da latte ed annesso caseificio, porcilaia e strutture in grado di consentire una ulteriore diversificazione produttiva, puntualmente avvenuta nell’allevamento semibrado dei polli da carne e successivamente degli ovini. Nel pomeriggio Vergini e Zullo visiteranno e conosceranno da vicino le attività di solidarietà di una delle realtà più significative della cooperazione sociale, CavaRei. Una compagine sociale tra le prime cooperative che annovera al suo interno tutte le tipologie di soci: lavoratori, fruitori, volontari e sovventori, come l’azienda forlivese Gencom. CavaRei nata lo scorso anno dalla fusione delle cooperative sociali Il Cammino e Tangram, due storiche realtà forlivesi che insieme assommano 55 anni di storia nel settore dei servizi alla disabilità e al disagio sociale. A Forlì nel quartiere Cava la cooperativa sociale è insediata in una innovativa struttura eco-sostenibile in legno da 1.600 mq che ospitano sia servizi alla disabilità, una sala polivalente, laboratori socio-occupazionali per inserimenti lavorativi, un’officina digitale, il centro stampa Il Lapis, lo shop e laboratorio artistico Tocco d’Artista, spazi di residenzialità, progetti di collaborazione con le scuole, con le associazioni. Il tutto inserito in un parco pubblico di 5.400 mq.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.