E45, in Prefettura convocato il Comitato Operativo per la Viabilità

Si è tenuto presso la Prefettura di Forlì-Cesena, il Comitato Operativo per la Viabilità, convocato in via d’urgenza a seguito di un provvedimento giudiziario di sequestro preventivo, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Arezzo, del Viadotto “Puleto”, ubicato tra le uscite di Verghereto (FC) al Km 168+150 e di Valsavignone (AR) al km 158 della S.S. 3 bis Tiberina (E45 Orte-Ravenna), nel Comune di Pieve Santo Stefano (AR). A seguito del provvedimento giudiziario, l’Anas –Area  Compartimentale della Toscana, competente per territorio, ha disposto la segnaletica stradale interdicendo il transito a tutto il traffico veicolare in entrambe le direzioni di marcia, con conseguenze, pertanto, anche sulla tratta della E45 ricadente nel territorio della provincia di Forlì-Cesena. Si rende necessario, pertanto, segnalare gli itinerari di lunga percorrenza idonei al traffico pesante e al traffico leggero, che non abbia caratteristiche locali.

Per chi proviene da NORD lungo la E45, deve instradarsi sulla autostrada A14, in direzione di Ancona ovvero in direzione di Bologna per raggiungere l’Umbria, il Lazio e l’Abruzzo.

Può rientrare sull’itinerario della E45, dal lato adriatico, attraverso le seguenti soluzioni viarie: 1) dall’uscita autostradale della A14 di Fano, percorrere la S.S. 73 Bis, la S.P. 3, la S.S. 452, la S.S. 219 poi la S.S. 318 verso Perugia; 2) dall’uscita autostradale A14 di Ancona, percorrere la S.S. 76, S.S. 318 e 318 Var. in direzione Perugia; 3) dall’uscita autostradale della A14 di Civitanova Marche, percorrere la S.S. 77 Var fino a Foligno, poi la S.S. 3 verso Perugia ovvero verso Terni. Può, invece, rientrare, sull’itinerario della E45, dal lato tirrenico, utilizzando lo svincolo dell’A1 di Arezzo per proseguire sulla SS. 679 e la SS73 verso San Sepolcro, oppure lo svincolo di Valdichiana della A1 per percorrere il Raccordo Autostradale Perugia-Bettolle, verso Perugia.

Per chi viene da SUD è consigliato di proseguire sulla A1 in direzione di Firenze – Bologna, mentre, per chi proviene da Sud e si trova già in Umbria può percorrere la E45 fino ai seguenti punti di istradamento verso viabilità alternative: 1) uscita a San Sepolcro Sud -  SS. 73 – SS 679 fino al casello A1 ad Arezzo; 2) uscita al KM. 69 + 000 – RA “Perugia-Bettolle”, fino al casello A1 a Valdichiana.

In sede locale, gli  itinerari alternativi di seguito indicati potranno invece essere utilizzati solo dai veicoli leggeri in quanto prevedono il transito lungo strade provinciali e tornanti stradali non percorribili dai mezzi pesanti: a) dall’uscita obbligatoria, per tutti veicoli, allo svincolo di “Verghereto” ( Km. 168 ), proseguire lungo la S.P. 137 in direzione di “Ville di Montecoronaro”, poi prendere S.P. 38 in direzione della località “Balze”, la S.P. 67 in direzione della località “PRATIEGHI” e proseguire lungo la S.P. 258 in direzione di San Sepolcro, per poi rientrare  sulla S.S. 3/Bis “Tiberina” dallo svincolo di San Sepolcro (AR); b) uscire allo svincolo di Bagno di Romagna (FC), proseguire verso il passo dei “MANDRIOLI” lungo la SR 71, percorrerlo in direzione  Badia Prataglia, da qui proseguire verso Anghiari tramite la S.P. 43 e poi procedere fino a San Sepolcro.

Gli stessi itinerari, in senso opposto, possono essere percorsi sempre per il traffico leggero locale.

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.