9 gennaio 2014 - Forlì, Società

Questioni di "buon vino e buon cuore"

FORLI’ - Si è svolta recentemente l’iniziativa benefica di A.I.S. Romagna, denominata "Un chicco di solidarietà". Durante la serata i Delegati romagnoli dell’Associazione Italiana Sommelier si sono misurati ai fornelli in “Chef per una sera”, proponendo un menu con piatti a base di riso utilizzando la varietà Carnaroli del Delta del Po’, cucinando sia per i numerosi ospiti che per la giuria tecnica . Ogni Delegato ha inoltre proposto come abbinamento al proprio piatto un vino scelto dal panorama locale o eventualmente una birra. Alla fine della serata la Giuria Tecnica e i partecipanti hanno votato il miglior risotto e il miglior abbinamento.

 

L’utile della serata è stato interamente devoluto a favore dell’Istituto Oncologico Romagnolo per sostenere i progetti di prevenzione ed educazione ai corretti stili di vita che lo IOR, grazie alle importanti collaborazioni con le AUSL della Romagna, in questi 22 anni, ha organizzato nelle scuole di ogni ordine e grado, per la promozione della salute.

 

Una missione di vita che ha permesso di sensibilizzare oltre 100.000 studenti romagnoli, coinvolgendoli in progetti con l’obiettivo di diffondere precocemente atteggiamenti di salute legati alla prevenzione, con particolare riferimento all’uso e all’abuso di fumo e alcol.

 

Gian Carlo Mondini, Presidente dell’AIS Romagna, ha voluto sottolineare come “lo stesso scopo sociale della nostra Associazione è votato fra l'altro a valorizzare la cultura dell'enogastronomia, del bere moderato e consapevole anche attraverso attività didattica nelle scuole di settore oltre che nei nostri Corsi. Da qui la scelta di destinare il nostro contributo allo IOR a sostegno dell'Educazione Sanitaria e Alimentare nelle scuole, a quelli che saranno i giovani del futuro.”

 

Mario Pretolani, Consigliere Delegato dello IOR, ha ringraziato di cuore tutti i Delegati dell’AIS per questa importante donazione di 2.200 euro che impreziosisce il nostro lavoro e dimostra la sensibilità e lungimiranza dell’Associazione Italiana Sommelier.

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.