17 agosto 2012 - Società

Controlli antiabusivismo a Valverde, la Municipale vigila sulle attività in spiaggia

Una giovane donna originaria del Senegal sarà rimpatriata questa mattina

Ieri mattina una pattuglia del Nucleo antiabusivismo della Polizia Municipale di Cesenatico ha intercettato sulla spiaggia di Valverde una giovane donna di colore intenta ad eseguire acconciature ai bagnanti. Secondo le norme che tutelano questo genere di attività, la donna è stata identificata ed è stata disposta, inoltre, una sanzione amministrativa.

“Essendo necessaria la sua identificazione per l'applicazione delle previste sanzioni amministrative – spiega il Comandante della Polizia Municipale di Cesenatico, Alessandro Scarpellini -  alla donna sono stati chiesti documenti che la stessa non aveva; per tale motivo è stata accompagnata al Commissariato di Polizia di Cesena per essere identificata con le impronte digitali”.

Dagli approfondimenti di rito è emerso che la giovane donna era giunta in Italia clandestinamente attraverso il Portogallo e per questo  la Prefettura di Forlì Cesena ha disposto un provvedimento di espulsione  immediata con accompagnamento alla frontiera e il divieto di rientro sul territorio italiano per i prossimi 3 anni.

“La donna - T.M.D. di 19 anni, cittadina senegalese – conclude il Comandante Scarpellini -  questa mattina verrà quindi portata in aeroporto a Bologna e rimpatriata".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.