Sanità

17 luglio 2017 - Forlì, Sanità
L'associazione animalista Meta propone di ricollocare gli animali in un'area protetta in Piemonte
Le associazioni Moviemento Etico Tutela Animali e Ambiente, Lega Antivisezionista e Follow the Bunny scrivono: "Non è stato ancora risolto il problema dei conigli del Parco urbano Franco Agosto di Forlì: sono troppi a causa delle mancate sterilizzazioni e dei continui abbandoni. Tavoli tecnici tra Amministrazione e Associazioni animaliste per trovare un piano di contenimento nel pieno rispetto e tutela della popolazione cunicola
14 luglio 2017 - Forlì, Politica, Sanità
"Chi amministra deve trovare risposte concrete per mantenere alto il livello dei servizi, senza cedere alla tentazione di privatizzare"
La segretaria del Pd forlivese Valentina Ancarani entra nel merito del dibattito di questi giorni sulle farmacie comunali: "Sulla vicenda relativa alla presunta vendita delle Farmacie Comunali, si è scatenato un dibattito che ha travalicato i toni del corretto e rispettoso scambio di opinioni, cosa che non deve mai avvenire, specie tra chi riveste ruoli pubblici ed istituzionali. Vorrei però riprendere il merito della vicenda, provando a chiarire un concetto.
10 luglio 2017 - Forlì, Cesena, Cronaca, Sanità
Una marea arancione ha manifestato al Parco Miralfiore
Anche tanti forlivesi e cesenati hanno partecipato, sabato 8 luglio a Pesaro, alla manifestazione per la libertà di scelta in ambito vaccinale, in contestazione al decreto Lorenzin che impone 12 vaccinazioni obbligatorie per bambini e ragazzi dai 0 ai 16 anni. La manifestazione era organizzata da Comitato Salute e Diritti di Pesaro, Colors Radio, Il sentiero di Nicola, Comilva, Corvelva, , Rav Hpv, Vaccinare Informati, Auret, Condav.
7 luglio 2017 - Forlì, Sanità
A breve il tavolo tecnico tra Ausl, associazioni animaliste e assessore Samorì
Conigli al parco urbano di Forlì, pare che, dopo un periodo di toni elevati,  la pace sia tornata tra gli animalisti e l'assessore al Benessere animale Sara Samorì. "Da qualche tempo – Maria Angela Basini , fondatrice del gruppo Facebook "La Forlì che dice no al circo con gli animali" che conta sull'appoggio di oltre 3500 iscritti –  sono stati resi noti i risultati ufficiali degli esami effettuati sul campione di conigli del parco urbano Franco Agosto di Forlì, che  tolgono ogni dubbio sulla presenza di mixomatosi.
7 luglio 2017 - Forlì, Sanità, Società
In attesa della manifestazione nazionale di sabato 8 luglio a Pesaro
Si è tenuta mercoledì a Forlì – così come già in altre città d'Italia – la fiaccolata del comitato “Libero x tutti” contro il decreto Lorenzin sull'obbligatorietà dei vaccini. Quasi 500 persone, secondo le stime fornite dagli organizzatori, hanno sfilato tra Piazzale della Vittoria e Piazza Saffi per contestare il provvedimento del Governo.
3 luglio 2017 - Forlì, Agenda, Sanità
Si chiede piano vaccinale personalizzato, fiale monovalenti, test, più farmacovigilanza
Mentre prosegue l'iter in Senato del Decreto legge Lorenzin che vorrebbe imporre l'obbligatorietà per 12 vaccini ai bambini e ai ragazzi dagli 0 ai 16 anni, il comitato "Libero x tutti – Forlì" organizza per mercoledì 5 luglio una fiaccolata a favore della libera autodeterminazione dell'individuo in materia di salute.
27 giugno 2017 - Forlì, Cronaca, Sanità
In località Santa Croce si trova una mandria di 50 mucche in stato di abbandono
Per 2 anni la situazione è degenerata fino al punto che a marzo 2017 è apparsa tanto grave da indurre un magistrato a disporre il sequestro della mandria.  Perché è potuto succedere ? Dice che lui seguiva la situazione ma  di cosa si è occupato e preoccupato in quei 2 anni visto che come lui stesso dice diversi capi sono morti? Di malattia? secondo quello che ci risulta di fame e di abbandono e cioè di matrattamenti.
27 giugno 2017 - Forlì, Cronaca, Sanità
In località Santa Croce si trova una mandria di 50 mucche in stato di abbandono
Per 2 anni la situazione è degenerata fino al punto che a marzo 2017 è apparsa tanto grave da indurre un magistrato a disporre il sequestro della mandria.  Perché è potuto succedere ? Dice che lui seguiva la situazione ma  di cosa si è occupato e preoccupato in quei 2 anni visto che come lui stesso dice diversi capi sono morti? Di malattia? secondo quello che ci risulta di fame e di abbandono e cioè di matrattamenti.
20 giugno 2017 - Forlì, Sanità
"Aspetti di natura informatica prevedibili e risolvibili in breve tempo. I diritti dei lavoratori sono pienamente garantiti"
Bologna- “Nessun rischio per ferie e permessi dei dipendenti delle Aziende sanitarie interessate dal nuovo Sistema unitario di gestione informatizzata delle Risorse umane. I diritti dei lavoratori sono pienamente garantiti”.
20 giugno 2017 - Cesena, Economia & Lavoro, Sanità
I dipendenti avranno il Passaporto del Benessere
Intervenire a favore dei cittadini, educandoli a uno stile di vita corretto e, al contempo, lavorando per migliorare la qualità dell’ambiente in cui vivono: è questa l’idea che ha spinto un gruppo di aziende del territorio emiliano romagnolo, in particolare cesenate, ad associarsi nel consorzio S2A (salute, sanità, alimentazione, ambiente).
15 giugno 2017 - Forlì, Sanità
Sono state necessarie due operatrici per avere risposte alle domande
Poco dopo le 10 di questa mattina, abbiamo telefonato al numero 1500, il numero di pubblica utilità del Ministero della Salute al quale, secondo il Ministero, rispondono medici ed esperti del Ministero e dell'Istituto Superiore di Sanità per fornire ai cittadini informazioni e risposte in merito alle novità introdotte dal recente decreto legge in materia di vaccini che, a partire dal prossimo anno scolastico aumenta a 12 le vaccinazioni obbligatorie, pena l'escluzione da nidi e scuole d'infanzia e multe salate ai genitori di chi frequenta la scuola dell'obbligo.
15 giugno 2017 - Forlì, Sanità
Sono state necessarie due operatrici per avere risposte alle domande
Poco dopo le 10 di questa mattina, abbiamo telefonato al numero 1500, il numero di pubblica utilità del Ministero della Salute al quale, secondo il Ministero, rispondono medici ed esperti del Ministero e dell'Istituto Superiore di Sanità per fornire ai cittadini informazioni e risposte in merito alle novità introdotte dal recente decreto legge in materia di vaccini che, a partire dal prossimo anno scolastico aumenta a 12 le vaccinazioni obbligatorie, pena l'esclusione da nidi e scuole d'infanzia e multe salate ai genitori di chi frequenta la scuola dell'obbligo.
13 giugno 2017 - Forlì, Cesena, Sanità
Decisione rinviata a ottobre, quando sarà chiaro l'esito del decreto Lorenzin
Slitta ancora la decisione del Tar dell'Emilia-Romagna sui ricorsi di una trentina di famiglie e del Codacons contro le norme regionali che dispongono l'obbligo della vaccinazione per la frequentazione di asili nido,
13 giugno 2017 - Forlì, Sanità
La "scuola forlivese" sarà presente in diverse sessioni e conferenze
Ulteriore riconoscimento per il gruppo degli otorinolaringoiatri dell'ospedale di Forlì che, con il professor Claudio Vicini, direttore del Dipartimento Testa-Collo dell' Ausl Romagna, parteciperanno al Convegno Mondiale di Otorinolaringoiatria che si terra' a Parigi a fine giugno.
12 giugno 2017 - Forlì, Cesena, Sanità
In più di diecimila hanno protestato contro il decreto Lorenzin
Con magliette bianche e un unico grido: "Libertà". Il popolo 'free vax' è sceso in piazza a Roma ieri contro il decreto Lorenzin che ha introdotto l'obbligo di 12 vaccinazioni per la frequenza scolastica. La manifestazione nazionale è stata indetta dal Coordinamento nazionale per la libertà di scelta, dopo che sabato scorso ci sono state manifestazioni in tutt'Italia tra cui Forlì, Cesena, Rimini.
8 giugno 2017 - Forlì, Sanità
Oggi pomeriggio presidio sulla libertà di scelta davanti all'ambulatorio pediatrico di via Piolanti
Il decreto Lorenzin sui vaccini obbligatori per poter accedere ad asili, scuole dell'infanzia e scuole primarie (qui si potrà accedere, ma con multe se i vaccini non sono stati fatti) sta destando molto scalpore in tutto il Paese. Ivan Cavicchi ne Il Fatto Quotidiano di ieri parla chiaramente di "strategia impositiva che va ben al di là delle questioni scientifiche" in cui si palesano i tratti di un "igienismo tecnocratico".
7 giugno 2017 - Forlì, Sanità, Società
In previsione potenziamento e maggiore specializzazione della struttura
Con la recente approvazione del piano programmatico per il periodo 2017-2019 da parte dell'Azienda Servizi alla Persona del Forlivese (ASP) si prospettano importanti e positive novità per la Casa di riposo Zauli di Dovadola.
2 giugno 2017 - Forlì, Cesena, Sanità
Il terzo livello verrà preso in carico dalla Pediatria di Forlì
Una rete integrata e multidisciplinare di servizi sanitari per assicurare il monitoraggio e la presa in carico dei bambini a rischio obesità, tanto più efficace quanto precoce.  L’Ausl della Romagna avvia anche nella provincia di Forlì e Cesena il percorso di presa in carico del bambino sovrappeso e obeso.
1 giugno 2017 - Cesena, Sanità
L'amministrazione ha preso contatti con organizzazioni del territorio, già fissata riunione con Confcommercio
Già fissate le prime tappe del percorso di partecipazione relativo al progetto del nuovo Ospedale di Cesena, avviato con l’incontro in Biblioteca Malatestiana nel corso del quale sono stati presentati i primi elementi progettuali.
30 maggio 2017 - Forlì, Sanità
Il Codacons denuncia Aifa e ministro Lorenzin, continuano le proteste dei genitori
Il decreto (fantasma per ora, perché non ancora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale) della ministra Lorenzin, che obbliga bambini e ragazzi che frequentano le scuole a vaccinarsi portando le vaccinazioni da 4 a 12, ha generato caos, ansia e confusione tra genitori, addetti ai lavori e istituzioni, nessuno escluso, ha avuto comunque il merito di accendere i riflettori sull'argomento vaccini.
30 maggio 2017 - Forlì, Sanità
Le statistiche dicono che la prima sigaretta si accende a 11 anni
Domani, mercoledì 31 maggio, ricorre la “Giornata Mondiale senza Tabacco”, mirata a sensibilizzare soprattutto le giovani generazioni, rispetto ai rischi connessi con il fumo di sigaretta e, più in generale, con l’utilizzo del tabacco, che è la principale causa evitabile di malattie, invalidità e morte nei paesi occidentali.
27 maggio 2017 - Forlì, Cesena, Sanità
Lunedì a Santarcangelo incontro su salute e vaccini, ci sarà il dottor Mario Miedico
Sono proseguite nell giornata di ieri le proteste dei genitor contro il decreto Lorenzin sull'aumento dei vaccini obbligatori da 4 a 12. Genitori che sbrigativamente vengono identificati come no-vax, ma che in realtà sono per la libertà di scelta, calendario vaccinale personalizzato, esami pre-vaccinali, maggiori informazioni.
24 maggio 2017 - Forlì, Sanità
Codacons e Moige: "Il metodo scelto dal governo è illegittimo e incostituzionale"
Si è svolta questa mattina, davanti alla sede di via Colombo dell'Ausl, la protesta dei genitori del gruppo "Genitori uniti Romagna" contro il decreto legge della ministra Lorenzin per far passare da 4 a 12 i vaccini obbligatori che – affermano – "lede i diritti fondamentali delle persone, discrimina una parte dei bambini e va contro diversi articoli della Costituzione: le persone devono avere libertà di cura e opporsi a un trattamento sanitario che non vogliono".  
23 maggio 2017 - Forlì, Sanità
Gli epidemiologi: "Il Ministero si basa su dati non corretti. Deve rivedere i criteri di monitoraggio e vedrà che le coperture sono ottimali"
Il gruppo di famiglie "Genitori Uniti Romagna", che fino a qualche giorno fa era impegnato nel ricorso al Tar dell'Emilia Romagna per contestare la legge regionale che prevede il rifiuto al nido e alla scuola materna di bambini non vaccinati, ora si sta concentrando nel contestare un decreto legge che, se approvato, farà passare le vaccinazioni obbligatorie da 4 a 12.
22 maggio 2017 - Cesena, Sanità
Editore del Gruppo Macro ha cominciato lo sciopero della fame: "Solidarietà ai danneggiati da vaccino"
Farà lo sciopero della fame almeno fino al 3 giugno. Giorgio Gustavo Rosso, editore del gruppo Macro, consigliere comunale (ex grillino), ieri mattina si è incatenato davanti al Municipio di Cesena per protestare contro il decreto legge del Governo che introduce l'obbligatorietà di dodici vaccini per gli alunni di nidi e scuole dell'infanzia. Rosso è tornato in piazza anche nel pomeriggio, contando decine e decine di famiglie interessate alla sua protesta.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.