Politica

5 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica
Atto vandaligo alla sede della Lega Nord a Modigliana, interviene Morrone: "Imbrattare il simbolo della Lega Nord è un gesto vergognoso e vile"
5 dicembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
In tutta risposta a quanto dichiarato da Jacopo Morrone Segretario Provinciale della Lega Nord Forlì – Cesena sul tema della sicurezza, interviene il consigliere regionale del PD Thomas Casadei, che si dimostra critico rispetto alle esternazioni e al progetto di sorveglianza volontaria rilanciata dall’esponente del carroccio
5 dicembre 2011 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Si schierano nettamente in opposizione al progetto “porta a porta”, i membri del PLI che accusano come il Partito Democratico e il Movimento 5 stelle stiano spingendo il comune di Cesenatico di dotarsi di questa nuova pratica per lo smaltimento dei rifiuti.
3 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica
Lunedì scorso in consiglio comunale è stata votata una delibera di enorme importanza. È stato approvato un progetto di legge regionale di iniziativa popolare che contiene disposizioni a sostegno della riduzione della produzione dei rifiuti urbani, del riuso dei beni a fine vita, della raccolta differenziata con  tariffa puntuale e degli impianti funzionali al riuso e al riciclo, al fine di creare le condizioni per una società post-incenerimento.Questo progetto di legge indica obiettivi precisi da traguardare in termini di produzione di rifiuti urbani per abitante, e stabilisce premialità o tributi per i comuni che li raggiungono o che non li raggiungono.
3 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica
“Volontari per la sicurezza” – “è arrivato il momento giusto” – ad affermarlo è Jacopo Morrone, Segretario Provinciale della Lega Nord Forlì – Cesena,  sull’ondata di furti che stanno esasperando la vita di migliaia di forlivesi, con una media costante di 10 violazioni  al giorno. “Case, imprese e attività  commerciali dei forlivesi, in particolare quelli che abitano la zona del forese, sono trafugate da ladri senza scrupoli, che non hanno pauradi niente e nessuno.”
3 dicembre 2011 - Cesena, Cronaca, Politica
Si apre il conflitto in campo aperto tra la Giunta di San Piero in Bagno e la Lega Nord. Il nodo della questione è una campagna diffamatoria che l’amministrazione di Spignoli avrebbe, secondo le dichiarazioni di Jacopo Morrone, Segretario provinciale della  Lega Nord, messo in atto come diretta risposta ad un volantino fatto circolare dalla sezione cittadina del carroccio relativo alla questione dei 5 ghanesi profughi ospitati nelle strutture comunali.
3 dicembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica
“Ma Forlì s’è desta?” è la domanda che è riecheggiata giovedì 1 dicembre all’incontro pubblico  organizzato dal Gruppo consiliare Pdl in Consiglio Comunale a Forlì.  
2 dicembre 2011 - Cesena, Politica, Sanità
Sulla mezza crisi politica che si sta determinando a seguito delle dichiarazione dei due presidenti delle Conferenze Territoriali Socio Sanitarie, di Forlì e Cesena interviene anche l’UDC e lo fa con il consigliere provinciale Maria Grazia Bartolomei che sottolinea come sia necessario un intervento garantista dell’Ente provinciale
1 dicembre 2011 - Forlì, Cesena, Politica, Sanità
“Per l'ennesima volta le divisioni della sinistra locale daranno modo a Vasco Errani di fare, come ormai è abituato, il bello e il cattivo tempo, seguendo logiche tutte interne al sistema di potere rosso dell'Emilia e ignorando cosa sia invece meglio per il nostro territorio”. Con questa chiave di lettura il consigliere regionale Luca Bartolini e il capogruppo del Pdl in consiglio provinciale Stefano Gagliardi si inseriscono nel dibattito sulla fusione delle Ausl di Forlì e di Cesena.
1 dicembre 2011 - Cesena, Politica, Società
Terza relazione semestrale per i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle Emilia Romagna. Andrea De Franceschi e Giovanni Favia parleranno del territorio di Forlì Cesena e rimetteranno il loro mandato.
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Cultura, Politica, Società
“Per il completamento dell’attivazione degli istituti comprensivi abbiamo deciso di prenderci il primo anno del piano triennale per verificare tutte le complesse condizioni per formare gli istituti più funzionali – spiega Bruna Baravelli, assessore provinciale all’Istruzione - Per le scuole superiori, invece, la Provincia propone un riordino, specialmente nel Cesenate. Il trend degli ultimi anni ha messo in evidenza un calo delle iscrizioni nei Professionali ed un aumento nei Licei. I professionali sono stati suddivisi in due settori, come vuole la riforma: industria e artigianato sotto il Comandini e i servizi sotto un unico istituto formato tra Macrelli e il Versari, con pari dignità. In questo modo sistemiamo anche delle aule: la presidenza e la segreteria va nella sede del Macrelli, così che il Versari ritorna tutto nella sua sede centrale. Nei Licei si è formata un’anomalia, che definisco felice, di essersi formati due licei linguistici: la riforma Gelmini ha stabilito la formazione di nuovi licei, tra cui il linguistico, e a Cesena ci sono i numeri per formare il nuovo istituto, fermo restando che vanno ad esaurimento le sezioni già presenti ai licei scientifico e classico. Anche le materie sono le stesse. Questa è una grossa opportunità, l’anomalia è da tempo che c’è ed esiste una legge che va applicata in questo caso".
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
I Licei Linguistici aggregati al Righi e al Monti di Cesena, saranno scorporati e , fatta eccezione per il le classi sperimentali “Brocca” che resteranno inserite fino all’esaurimento dell’organico dei rispettivi Licei di appartenenza, presto godranno di un nuovo istituto. Questa è una delle scelte fatte dalla Provincia di Forlì Cesena con l’approvazione della nuova programmazione territoriale dell’offerta formativa di istruzione, professionale e riorganizzazione scolastica sino al 2015.
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Sanità, Società
Paolo Lucchi, sindaco di Cesena, indirizza una lettera al presidente della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria Forlivese e al presidente della Provincia di Forlì Cesena Massimo Bulbi. Il tema centrale della questione è proprio la futura organizzazione delle Ausl, forlivese e cesenate.   Se le notizie di stampa di quest’oggi vedevano i 15 sindaci del forlivese fare fronte compatto per l’unificazione delle aziende sanitarie di Forlì e di Cesena, secondo quanto dichiarato da Paolo Zoffoli attraverso le pafine de "La Voce di Romagna",  l’alt al  progetto arriva da Lucchi, in veste di Presidente della conferenza Conferenza Territoriale Socio Sanitaria cesenate.
29 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
“Una nuova strategia per la gestione integrata dei rifiuti regionale alla luce della direttiva europea 98/2008”. Questo il titolo del seminario di approfondimento organizzato dal Partito Democratico forlivese per giovedì 1 dicembre, ore 20,30, al Circolo Arci “Asioli” (c.so Garibaldi 280, Forlì).
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica
Il concorso di architettura è uno strumento troppo poco utilizzato ma che da oggi, con lo stanziamento della Regione Emilia-Romagna di 1 milione di euro, ritorna ad essere una scelta politica vincente, che va nella direzione della progettazione di città più sostenibili da un punto di vista ambientale, ma anche sociale. Città più vivibili, più accoglienti, più sicure, in cui la qualità dello spazio pubblico diventi essa stessa strumento di contrasto all’esclusione e all’emarginazione. La scelta della regione rappresenta inoltre un modo concreto per aiutare gli studi di architettura a valorizzare idee e talenti, anche in epoca di crisi.
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Cronaca, Politica, Società
“Quando ci sono da spartire fondi e finanziamenti la Romagna viene sempre dimenticata, ma quando invece c'è da porre rimedio ai disastri politici e finanziari dell'Emilia ecco che Bologna viene a cercare i quattrini che i romagnoli si sono tolti di tasca per far finanziare  i servizi pubblici locali”. Bartolini attacca nuovamente la Regione Emilia Romagna contestando pubblicamente l’operazione di costituzione di una nuova società tra Ferrovie Emilia Romagna e Atc Bologna.  
29 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
Il Sindaco di Rocca San Casciano ha inviato al Governatore dell’Emilia Romagna una lettera aperta in cui si invita l’amministrazione emiliano romagnola a valutare misure alternative di “accorpamento” tra i Comuni, specie tra quelli periferici, in vista dell’abolizione delle Province. Rosaria Tassinari propone a Errani di avviare unioni per vallate, così da garantire la sopravvivenza dei centri montani e il servizio civico che queste comunità, con i loro insediamenti, garantiscono alle vallate stesse ma anche ai centri urbani numericamente più sviluppati.  Di seguito riportiamo il testo integrale della lettera inviata questa mattina.
29 novembre 2011 - Forlì, Cesena, Politica, Società
Un’ordine del giorno presentato da Giovanna Perolari, (IdV) è stato analizzato e votato dal consiglio provinciale. Favorevoli al provvedimento PD, Italia dei Valori e il consigliere PdL Giordano Anconelli.
29 novembre 2011 - Cesena, Cronaca, Politica
Con il perdurare del clima secco, diventa sempre più preoccupante la crisi idrica che interessa in questi giorni la Romagna. Per fronteggiare la situazione e scongiurare il rischio di diminuzioni o interruzioni del servizio, questa mattina il Sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha firmato l’ordinanza che  dispone il potenziamento dell’utilizzo del potabilizzatore di Macerone, incaricando tutti gli enti interessati (non solo Romagna Acque, ma anche Provincia, Arpa, Ausl, Ato, ecc.) di compiere tempestivamente tutti i passi necessari per attuare il provvedimento.
29 novembre 2011 - Cesena, Cronaca, Politica
Riceviamo e pubblichiamo l'intervento di Stefano Angeli in merito alla crisi idrica che sta colpendo la Romagna   "La crisi idrica in corso in Romagna potrebbe portare a breve al razionamento dell’acqua in molte località romagnole, ma ha già costretto da alcuni mesi Romagna Acque a ridurre drasticamente la quantità di acqua potabilizzata presso l’invaso di Ridracoli..."
28 novembre 2011 - Cesena, Cronaca, Politica, Società
Il capogruppo del PdL Stefano Gagliardi ha presentato un’interrogazione sulla tariffa rifiuti a Borghi. Gagliardi ricorda che “lo sconto concesso sulla tariffa rifiuti conferiti nella discarica di Ginestreto da HERA per conto del comune Borghi è stato annullato dalla passata amministrazione del comune di Sogliano e che sono apparse sulla stampa locale notizie in base alle quali l’agevolazione tariffaria per il comune di Borghi dovrebbe essere ripristinata come parziale compensazione dei disagi causati dai mezzi pesanti che attraversano la vallata dell’Uso, in particolare nel comune di Borghi, per raggiungere la discarica di Ginestreto”.
28 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica
Il consigliere provinciale Gabriele Borghetti (Pd) ha avanzato un’interpellanza sullo stato della manutenzione degli alvei dei fiumi nei comuni dell’area del Rubicone.
28 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Politica, Società
In un periodo in cui l’acqua scarseggia, non può passare sottotono una interrogazione che in tempi non sospetti sarebbe stata archiviata come “ordinaria”. A chiamare in causa la Provincia sono Stefano Gagliardi e Valerio Roccalbegni (PdL) che hanno chiesto delucidazioni sulla rottura di una conduttura principale di Romagna Acque, avvenuta domenica 2 ottobre, che – illustra l’interrogazione – “da una parte ha lasciato a secco la zona del Cervese creando forti disagi alla popolazione, alle strutture alberghiere, balneari, case protette e all’ospedale; dall’altra ha creato allagamenti nel riminese”.
28 novembre 2011 - Forlì, Cronaca, Economia & Lavoro, Politica
Il bilancio di Ceub è al centro di un’interrogazione di Stefano Gagliardi, capogruppo PdL in Consiglio Provinciale, Gagliardi chiede chiarimenti sull’assemblea dei soci Serinar tenutasi in data 7 novembre scorso, in cui “l’Assemblea ha ritenuto di sostenere il centro residenziale universitario di Bertinoro accogliendo la sua richiesta di contributi consortili straordinari per un triennio in relazione agli investimenti realizzati e realizzandi”.
28 novembre 2011 - Politica, Società
Sulla vicenda della discarica di Civitella, sito che ha ospitato per lungo tempo i rifiuti urbani e su cui si è aperta una voragine politica che ha inghiottito il primo cittadino del Comune del Bidente, si prova a fare un po’ di chiarezza. Le ventilate ipotesi di realizzare una discarica destinata ai rifiuti speciali, in particolare dedicata al deposito delle ceneri che derivano dalla combustione dei rifiuti, sembra essere smentita dalla Provincia che a seguito di una doppia interrogazione sulla questione, presentate entrambe da Stefano Gagliardi (PdL), ha chiarito alcuni aspetti.
Condividi contenuti
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.