10 dicembre 2019 - Turismo, Forlì, Cronaca

CNA Turismo e Commercio: Francesco Ferro è il nuovo presidente

Urgente la definizione di una governance del turismo per Forlì e l’entroterra romagnolo

Passaggio di consegne alla guida di CNA Turismo e Commercio, col presidente uscente Roberto Rambaldi, dimessosi per motivi personali, che ha consegnato il testimone a Francesco Ferro, che ricopre anche il ruolo di vicepresidente provinciale di CNA Forlì-Cesena. Si è tenuta nei giorni scorso l’assemblea del raggruppamento di interesse CNA Turismo e Commercio, che rappresenta in maniera trasversale tutte le imprese che operano nella filiera de turismo, dalla produzione ai servizi, che si è notevolmente rafforzata negli ultimi anni, in particolare riconoscendo nella valorizzazione del territorio un volano strategico di crescita, ad esempio per le aziende del comparto alimentare e dell’artigianato artistico e tradizionale.

L’assemblea è stata l’occasione per fotografare un contesto che va a due velocità: se nel turismo si registra un trend in costante crescita (+7% nel 2019 rispetto al 2018, con crescita per città d’arte e colline), il commercio conferma una contrazione delle imprese attive tradizionali (-7% dal 2009 a oggi), col progressivo aumento delle imprese di commercio on line “In questo scenario, i diversi filoni nei quali possiamo lavorare come marketing territoriale danno l’idea della ricchezza della nostra provincia – ha affermato il neo eletto presidente di CNA Turismo e Commercio, Francesco Ferro, nella sua relazione – pensiamo a Forlì come cultura e città del Novecento, Cesena città malatestiana, le terme, Cesenatico e il mare, l’entroterra e i borghi, Artusi e il patrimonio agroalimentare. Per quanto riguarda il commercio, gli ambiti di lavoro sono: i centri storici e le periferie, le sfide dell’innovazione digitale e la vendita on line, l’immagine dei due centri storici di Forlì e Cesena”.

“Il potenziale è enorme – ha proseguito Ferro – a partire dalla valorizzazione dei brand “Forlì-Cesena Cuore Buono d’Italia” e “Forlì, città di Caterina Sforza”, lanciato proprio nei giorni scorsi e donati da CNA all’amministrazione comunale. Per raccogliere questa sfida, però, è urgente la definizione di una governance del turismo per Forlì e l’entroterra romagnolo. A marzo scorso abbiamo lanciato un progetto interassociativo che punta a costituire rapidamente una DMO (Destination management organization) dell’entroterra romagnolo. È ora di passare ai fatti”.

Francesco Ferro è co-fondatore e direttore di Integra Solutions, società di 20 professionisti operante nel marketing e nella comunicazione. Tra i vari ambiti, l’azienda ha una specializzazione nel marketing territoriale e Ferro, negli ultimi vent’anni, ha gestito direttamente oltre 100 progetti per Enti regionali, Comuni, DMO/DMC e società di promozione territoriale tra cui Valle d'Aosta, Apt Emilia-Romagna, Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, Province di Rimini e Ravenna, Comune di Ravenna. In ambito commerciale la società si è distinta per essere tra le prime attive in Italia nella consulenza e gestione dei Centri Commerciali Naturali con oltre 30 progetti realizzati per Comuni, Unioni e Consorzi di commercianti tra cui Modena, Forlì, Faenza, Lugo. È stato uno degli ideatori e tuttora gestore della Romagna Visit Card.

  

In allegato: foto di Francesco Ferro, neo eletto presidente di CNA Turismo e Commercio

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.