6 febbraio 2018 - Turismo, Politica

Elezioni 2018, Potere al Popolo presenta i candidati

"Crediamo nella giustizia sociale e nell'autodeterminazione di donne, uomini, popoli"

Si è tenuta la presentazione del comitato di Potere al Popolo di Forlì per la presentazione del programma e dei candidati del collegio forlivese.

"Siamo un movimento di lavoratrici e lavoratori, di precari, di giovani, di disoccupati e di pensionati, di persone impegnate in associazioni, in comitati territoriali, in esperienze civiche, di attivisti e militanti di organizzazioni e partiti della sinistra radicale che intendono mettere le proprie competenze al servizio della comunità e di un programma pensato dal popolo per il popolo.

Pratichiamo, infatti, ogni giorno la solidarietà e il mutualismo, il controllo popolare sulle istituzioni che non si curano dei nostri interessi. In questi anni, abbiamo lottato contro i licenziamenti, contro il Jobs Act e la riforma Fornero, contro quella della Scuola e dell’Università, contro la privatizzazione e i tagli della Sanità e ai servizi pubblici, contro le politiche economiche e sociali draconiane dell’Unione Europea, contro lo stravolgimento della Costituzione nata dalla Resistenza e per la sua concreta attuazione. Abbiamo, quindi, rivendicato la difesa dei beni comuni, del patrimonio pubblico e dell’ambiente da veleni, speculazioni, mafie e corruzione, per i diritti civili, per un mondo di pace, in cui le risorse disponibili siano destinate ai bisogni sociali e non alle spese militari. E ogni giorno ci impegniamo a costruire socialità, cultura e servizi accessibili a tutte e tutti.

 

Abbiamo deciso di candidarci perché nessuno ci rappresenta né sostiene le nostre battaglie e perché siamo stanchi di aspettare una mano salvifica dall’alto. Per questo motivo siamo partiti dal basso, da una rete di assemblee territoriali in cui incontrarsi, conoscersi, organizzarsi e definire i nostri obiettivi in un programma condiviso in grado di opporsi ad affari, criminalità, clientele, privilegi, corruzione. Crediamo nella giustizia sociale e nell’autodeterminazione delle donne, degli uomini, dei popoli.

 

I candidati scelti dal nostro territorio sono:
Lorenzo Ghetti, candidato al collegio uninominale della Camera, 25 anni, precario, sempre presente nelle lotte operaie e antifasciste del forlivese, dal presidio degli operai Electrolux nel 2014 alle manifestazioni contro Casapound.

 

Valentina Rossi, candidata al collegio plurinominale della Camera, 42 anni, precaria, attivista nell’ambito della difesa costituzionale, ambientale e dei diritti della comunità LGBTQI e dei lavoratori.

 

Paolo Viglianti, candidato al collegio uninominale del Senato, 60 anni, la sua esperienza politica gli ha permesso di svolgere un’intensa attività sindacale nel comparto del trasporto aereo in cui ha lavorato".

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.