7 settembre 2017 - Turismo, Cesena

A Pennabilli e Sogliano alla scoperta di Leonardo Da Vinci

Visita guidata domenica 10 settembre

Una data da mettere in agenda per provare un’esperienza unica nel suo genere. Domenica 10 settembre è in programma una visita guidata tra il territorio della Valmarecchia e la Valle del Rubicone condotti da una guida turistica esperta e con un unico filo conduttore: Leonardo da Vinci e la Romagna,  attraverso un percorso avvincente, divertente e adatto a tutti.

 

Si comincia alle 10,30 con la visita al borgo di Pennabilli (RN), cittadina di adozione del grande poeta e sceneggiatore Tonino Guerra; salendo sulla parte più alta di questo splendido borgo, si arriverà sino al punto di osservazione che consente di ammirare una porzione del paesaggio che fa da sfondo alla Gioconda, di cui verrà narrata e svelata la vera identità; durante la visita guidata si farà conoscenza della vera “Gioconda” che, in carne ed ossa, racconterà la propria storia.

Nel primo pomeriggio è previsto il trasferimento a Sogliano al Rubicone (FC), che ha dedicato grandi sforzi, in anni recenti, per valorizzare la figura del grande artista rinascimentale. Si visiteranno la collezione di Arte Povera (collezione Parenti), presso la quale sono custoditi preziosi facsimili dei codici di Leonardo da Vinci; in particolare sarà illustrato il “codice L”, dell’Istituto Francia di Parigi. Il percorso si concluderà presso il Parco di San Donato, poco distante, dove sono stati realizzati dei grandi totem che replicano un disegno di Leonardo.

Il percorso “Leonardo e la Romagna” rientra nel grande progetto Montefeltro Vedute Rinascimentali, che consente ai chi partecipa di immergersi nello sfondo di alcune delle più importanti opere del Rinascimento italiano: sette riconoscibili nei lavori di Piero della Francesca, due nell’opera di Leonardo. Siamo tra Marche ed Emilia Romagna, a cavallo tra le province di Pesaro Urbino e Rimini, dove sono stati realizzati ben nove balconi affacciati su altrettanti paesaggi incontaminati.

 

L’idea vincente è quella di aver dato vita a percorsi artistici e paesaggistici, con l’ausilio di uno staff di esperti e di guide preparate ad hoc, che consentono una vera e propria immersione nelle opere d’arte di Piero della Francesca e Leonardo. Davide Barbadoro, ideatore e promotore del progetto dei Balconi del Montefeltro, sottolinea: “abbiamo pensato a un contenitore tematico che sappia essere coinvolgente, in grado di aprire le mente di coloro che parteciperanno ai percorsi guidati, racconteremo storie appassionanti, cercheremo di coinvolgere chi sarà con noi ed emozionarlo”.

La prenotazione è obbligatoria:  per info 0721/698223 oppure Davide +393351808134

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.