Biciclettata Fiab, ieri sera i quartieri Romiti e Cava

FORLì. È stato un viaggio alla scoperta delle zone popolari della città, in particolare i quartieri Romiti e Cava, la biciclettata organizzata ieri sera dalla locale sezione della Fiab. Ciceroni d'eccezione gli esperti di storia locale Gabriele Zelli, attuale sindaco di Dovadola, e Mario Proli, addetto stampa del Comune di Forlì.

Un lungo corteo di biciclette di ogni grado e misura e persone di tutte le età hanno attraversato la città. Un corteo coloratissimo, scortato dagli agenti della Polizia Municipale, da un'ambulanza di Romagna Soccorso e, ovviamente, dai membri dell'associazione Fiab. Il giro si è concluso al quartiere Cava con un assaggio di carne alla brace.

Diverse le tappe toccate: la vecchia Filanda, la centrale elettrica (oggi dismessa), il Palaromiti e l'ex complesso Otsu. Di particolare interesse, nonché di grande attualità, la ricostruzione della storia del rifiuto e del riciclo, raccontata con passione da Mario Proli. “Là dove un tempo si accumulavano i rifiuti cittadini, oggi sorgono i parchi più belli di Forlì, come il Franco Agosto o quello di via Bengasi” ha detto Mario Proli “ed è la prova che da zone degradate si possono tirar fuori belle cose”. Come dire: “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”. Letteralmente.

 

Per tutte le foto, consultare: http://goo.gl/dL5xR

 

(Michele Dori)

Scrivi un commento

Abbiamo bisogno del tuo parere. Nel commento verrà mostrato solo il tuo nome, mentre la tua mail non verrà divulgata. Puoi manifestare liberamente la tua opinione all'interno di questo forum. Il contenuto dei commenti esprime il pensiero dell'autore che se ne assume le relative responsabilità non necessariamente rappresenta la linea editoriale del quotidiano online, che rimane autonoma e indipendente. I commenti andranno on line successivamente. L’Editore si riserva di cambiare, modificare o bloccare i commenti. E’ necessario attenersi alla Policy di utilizzo del sito, alle Policy di Disqus infine l’inserimento di commenti è da ritenersi anche quale consenso al trattamento dei dati personali del singolo utente con le modalità riportate nell'informativa.
24WEBTV: La Cronaca in Video Le storie della città in "diretta" sullo schermo.